15°

Provincia-Emilia

Fusione dei Comuni: sono più i favorevoli dei contrari

0
Paolo Panni
Diventerà realtà la proposta di fusione fra i Comuni di Polesine e Zibello? E’ quello che un po' tutti  si chiedono dopo la notizia della decisione    dei due Comuni, di affidare un incarico professionale per uno   studio di fattibilità sulla fusione dei Comuni. L’iniziativa approderà oggi alle 19, in Municipio a Zibello sui banchi del consiglio dell’Unione civica Terre del Po ed un paio d’ore più tardi in  Consiglio  a Polesine. A Zibello se ne parlerà   giovedì 6 maggio, in serata. 
Nel frattempo,   lunedì in Provincia sarà annunciato  l’affidamento dello studio di fattibilità. 
La popolazione dei due centri si «divide», sull'opportunità di questa fusione. C'è chi si dice completamente a favore ma non mancano gli scettici. Per Quirino Ariozzi di  Pieveottoville «la cosa andrebbe bene se diminuissero le spese per i Comuni. Del resto un certo interesse c'è visto che le Regioni spingono in questa direzione».  In linea con lui Nicola Cremaschini, sempre di Pieve secondo cui «la fusione può essere positiva per i vantaggi economici che porterebbe. Poi però bisogna vedere come reagisce la gente». Favorevole anche l’imprenditore Franco Barella che dice «non ne sapevo nulla ma d’istinto la cosa mi piace molto. Certamente va approfondita e verificata per capire se sarà un bene per la   gente». 
Leonarda (Miriam) Leonardi, della trattoria La Buca si definisce   “apolitica”: «Per me va   tutto bene:  sono fuori dalle varie questioni politiche dei due paesi. Perciò - scherza - io vivo in un comune a parte. Non posso comunque giudicare una cosa che non conosco». Rosalba Scaglioni, scrittrice e titolare della locanda Leon d’oro di Zibello si dice  «d’accordo anche perchè da, quel che so per dieci anni si sarebbe ai primi posti per l’assegnazione dei finanziamenti della Regione. I paesi troppo piccoli e con tanti abitanti anziani stanno morendo: bisogna assolutamente fare qualcosa per invertire il trend negativo». 
E c'è anche chi, come Lorenzo Bettati (Zibello) vedrebbe bene «una sola amministrazione  per Polesine, Zibello e Roccabianca. Basta - osserva - sperperare soldi per giunte ogni tre “gatti”». 
Da Polesine, è assolutamente d’accordo sulla fusione anche Laura Flora dell’agriturismo «La Varana» mentre Marika Gobbi, del ristorante «La vecchia Samboseto», pur sottolineando che «forse una fusione sarebbe positiva dal punto di vista economico», ammette: «Non mi piacerebbe che venissero a mancare i servizi e che il paese morisse a poco a poco. Vorrei che a Polesine rimanesse tutto quello che c'è ora». 
Marco Casaroli, pure di Polesine, dice che «ci sono alcuni aspetti che vorrei approfondire. Per il momento - afferma - posso dire che se l’unione serve per portate beneficio economico al nuovo comune, non posso che essere favorevole». 
Dello stesso parere Andrea Sivelli secondo cui «la fusione tra Polesine e Zibello porterà soltanto benefici. Non è pensabile, in un ottica futura, affrontare temi sociali   da soli. L’istituzione dell’Unione civica terre del Po  è stato il primo passo per l’ottimizzazione dei servizi. L’istruzione e il sociale devono aver un unico riferimento. Il Po, il culatello e i prodotti agricoli delle nostre terre - aggiunge - sono il nostro   comune denominatore e da lì dobbiamo partire.  Non mi importa  se il municipio sarà a Polesine o Zibello: mi importa che il comune eroghi servizi  alla popolazione».  
 
 
 
 
 
 
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

CONCORSO

Gazzareporter

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Chi ha votato con sms sarà rimborsato

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Enogastronomia: domani un inserto di sei pagine

GAZZETTA

Enogastronomia: un inserto di 6 pagine

Lealtrenotizie

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

5commenti

L'INCHIESTA

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

Traffico

Pericolo nebbia sulle strade: visibilità ridotta a 80 metri in A1 Foto

Incidente nella notte a Vicomero

Il caso

Rifiuti e videopoker nel parco

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

Ci sono nuove date per semifinali e finali

Terremoto

Due parmigiane in missione per salvare l'arte dalle macerie

Sicurezza

A Pilastro spuntano i dossi

6commenti

il caso

Legionella, nuovo incontro pubblico alla Don Milani

1commento

Salso

Maestro e alunno si ritrovano dopo 50 anni

VIA VENEZIA

Investe una donna e si dilegua: caccia all'auto pirata

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

6commenti

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

5commenti

Spettacoli

Alessandro Nidi: «Sissi diventa un musical»

Ricerca

Top 500: imprenditoria sana, buoni risultati per tutti i settori a Parma Video Foto

Il presidente dell'Upi Alberto Figna spiega i contenuti della ricerca

Parma

"Spazio verde": quinto furto in tre anni Foto

Inchiesta

Tecnici Bonatti uccisi in Libia: rischio di processo per 6 persone

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

9commenti

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

NASA

Scoperto un sistema solare con 7 pianeti simili alla Terra Foto

1commento

LA SPEZIA

Rubava Epo all'ospedale per venderlo ai ciclisti

SOCIETA'

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

SPORT

parma calcio

Parma, manca l'insostituibile Baraye: Scaglia in attacco? Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv