19°

Provincia-Emilia

Lesignano in festa per i suoi gialloblù in Prima categoria

Lesignano in festa per i suoi gialloblù in Prima categoria
1

Jacopo Brianti

2 maggio 2010. Una data che rimarrà impressa a lungo nella mente dei giocatori, tifosi e staff del Lesignano. Ore 17:15,  campo «Quirino Zanichelli» nel complesso «Stuard» di Parma: al triplice fischio esplode l’incontenibile gioia. I gialloblù dopo 14 anni sono di nuovo in Prima categoria. I ragazzi celebrano la promozione in campo, saltando, intonando cori, indossando una maglietta preparata per l’occasione, poi negli spogliatoi, per concludere in paese con un bagno di folla sino a notte fonda.
Vincere un campionato anche se si rientra ad inizio stagione nel novero di favoriti non è mai facile. Vincere un campionato dominando in lungo e in largo lo è ancor di più. E fondamentali per il successo finale sono state la capacità tecnica dei giocatori, l’organizzazione tattica e la cura maniacale dei dettagli dettata negli allenamenti dal tecnico Musi che festeggia il ritorno a Lesignano, dopo la sfortunata parentesi conclusasi con la sconfitta nello spareggio contro il Fontevivo nel 2006/2007, per la seconda promozione della sua carriera da allenatore dopo quella ottenuta a Gattatico nel 2002/2003.
Musi, ex difensore di Lentigione, Gattatico, Cadelbosco, San Secondo e Poviglio, tra i tecnici più preparati della categoria, vanta un curriculum di tutto rispetto: buoni piazzamenti con l’Aurora, un quinto posto nel 2007/2008 e un terzo posto l’anno scorso.
Il tecnico non esita a definire senza mezzi termini la promozione «un’impresa esagerata anche perché quest’anno c'erano forse due squadre tecnicamente ancor più attrezzate della nostra» (Real Santa Maria e Aurora, ndr). 
A mente fredda non si placa l’entusiasmo dell'allenatore: «Grande merito devo darlo ai ragazzi, in particolare ai veterani, per l’attaccamento alla maglia e il modo in cui  hanno aiutato i nuovi nell’inserimento». Il nucleo storico formato da Benedini, Mazzieri, Annoni, Rossi, Maffei, Mozzoni, Vighi e capitan Bussoni.
Come Andrea Bussoni, centrocampista ventisettenne  abile negli inserimenti offensivi con il vizio del gol (5 quest’anno) che indossa la divisa del Lesignano per il settimo anno: «Siamo partiti con l’intento di vincere. Sono stati premiati - continua raggiante - i nostri sforzi, abbiamo battuto la concorrenza di Real Santa Maria, Aurora e Fontevivo. Un grazie particolare ai dirigenti che non ci hanno mai fatto mancare nulla, a tutto il gruppo, all'allenatore».
In conclusione ancora Musi non dimentica di ringraziare «tutti i dirigenti, il presidente Fabrizio Groppi, il vice Stefano Vitali, il direttore sportivo Lorenzo Fridoletti, il massaggiatore Armando Fallini, i magazzinieri Marco Romani e Ennio Ferrari, il preparatore dei portieri Gianfranco Tebaldi e le tifose per il contributo alla causa»  prima di gettare uno sguardo al futuro: «Incontrerò nei prossimi giorni la società per definire gli obiettivi per la prossima stagione».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • tebo

    04 Gennaio @ 23.37

    Che bello non me ne ero accorto, sei grande !!!!!! Ciao Tebo

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il sabato sera al Colle: sorrisi e...bellezze

feste e giovani

Il sabato sera al Colle: sorrisi e...bellezze Gallery

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

3commenti

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Teramo-Parma

lega pro

Teramo vicino al gol in due occasioni: 0-0  Foto

 Le formazioni (Video) - Segui le altre partite (Pordenone e Padova sotto)

INCIDENTE

Gli amici sotto choc per la morte di Andrea: "Endurista dal cuore generoso"

politica

Primarie Pd: in Emilia alle 12 avevano votano in 100.450. Parma: le foto dai seggi

musica e cultura

A Parma l'opera scende in piazza (per riqualificare l'Oltretorrente)

L'idea di una soprano islandese

1commento

roccabianca

Ritrovato il 50enne scomparso: era al Pronto soccorso

sorbolo

Filmate le gare in scooter a mezzanotte. Il sindaco: "Ora convochiamo i genitori" Video

2commenti

elezioni

Ecco la nuova squadra di Pizzarotti

4commenti

Via Volturno

Nuova spaccata in una panetteria

l'agenda

Una domenica tra castelli, Cantamaggio e golosità on the road

Laminam

Incontro tra cittadini e Comitato «L'aria del Borgo»

gazzareporter

Borgo Guazzo, cronache dalla discarica.....

1commento

Traversetolo

Il sindaco sposta il comizio del 1°Maggio: il Pd insorge

2commenti

parma

Primarie del Pd: istruzioni per poter votare

Dalle 8 alle 20

1commento

Ragazzola

Un comitato per «proteggere» il ponte sul Po

Lutto

Addio a Corradi, il «biciclettaio» di via D'Azeglio

controlli

Autovelox e autodetector: la "mappa" della settimana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Perché ci sono sempre meno preti

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

3commenti

ITALIA/MONDO

BOLZANO

Alpinismo: Ueli Steck muore sull'Everest

Economia

Chiusa un'impresa su due nei primi 5 anni Video

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

formula 1

Gp di Russia: vince la Mercedes (di Bottas.) Le due Ferrari sul podio

wembley

Boxe, Joshua sul tetto del mondo. Klitschko ko

MOTORI

Economia

E' Fiesta l'auto piu' venduta d'Europa Video

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento