Provincia-Emilia

Lesignano in festa per i suoi gialloblù in Prima categoria

Lesignano in festa per i suoi gialloblù in Prima categoria
Ricevi gratis le news
1

Jacopo Brianti

2 maggio 2010. Una data che rimarrà impressa a lungo nella mente dei giocatori, tifosi e staff del Lesignano. Ore 17:15,  campo «Quirino Zanichelli» nel complesso «Stuard» di Parma: al triplice fischio esplode l’incontenibile gioia. I gialloblù dopo 14 anni sono di nuovo in Prima categoria. I ragazzi celebrano la promozione in campo, saltando, intonando cori, indossando una maglietta preparata per l’occasione, poi negli spogliatoi, per concludere in paese con un bagno di folla sino a notte fonda.
Vincere un campionato anche se si rientra ad inizio stagione nel novero di favoriti non è mai facile. Vincere un campionato dominando in lungo e in largo lo è ancor di più. E fondamentali per il successo finale sono state la capacità tecnica dei giocatori, l’organizzazione tattica e la cura maniacale dei dettagli dettata negli allenamenti dal tecnico Musi che festeggia il ritorno a Lesignano, dopo la sfortunata parentesi conclusasi con la sconfitta nello spareggio contro il Fontevivo nel 2006/2007, per la seconda promozione della sua carriera da allenatore dopo quella ottenuta a Gattatico nel 2002/2003.
Musi, ex difensore di Lentigione, Gattatico, Cadelbosco, San Secondo e Poviglio, tra i tecnici più preparati della categoria, vanta un curriculum di tutto rispetto: buoni piazzamenti con l’Aurora, un quinto posto nel 2007/2008 e un terzo posto l’anno scorso.
Il tecnico non esita a definire senza mezzi termini la promozione «un’impresa esagerata anche perché quest’anno c'erano forse due squadre tecnicamente ancor più attrezzate della nostra» (Real Santa Maria e Aurora, ndr). 
A mente fredda non si placa l’entusiasmo dell'allenatore: «Grande merito devo darlo ai ragazzi, in particolare ai veterani, per l’attaccamento alla maglia e il modo in cui  hanno aiutato i nuovi nell’inserimento». Il nucleo storico formato da Benedini, Mazzieri, Annoni, Rossi, Maffei, Mozzoni, Vighi e capitan Bussoni.
Come Andrea Bussoni, centrocampista ventisettenne  abile negli inserimenti offensivi con il vizio del gol (5 quest’anno) che indossa la divisa del Lesignano per il settimo anno: «Siamo partiti con l’intento di vincere. Sono stati premiati - continua raggiante - i nostri sforzi, abbiamo battuto la concorrenza di Real Santa Maria, Aurora e Fontevivo. Un grazie particolare ai dirigenti che non ci hanno mai fatto mancare nulla, a tutto il gruppo, all'allenatore».
In conclusione ancora Musi non dimentica di ringraziare «tutti i dirigenti, il presidente Fabrizio Groppi, il vice Stefano Vitali, il direttore sportivo Lorenzo Fridoletti, il massaggiatore Armando Fallini, i magazzinieri Marco Romani e Ennio Ferrari, il preparatore dei portieri Gianfranco Tebaldi e le tifose per il contributo alla causa»  prima di gettare uno sguardo al futuro: «Incontrerò nei prossimi giorni la società per definire gli obiettivi per la prossima stagione».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • tebo

    04 Gennaio @ 23.37

    Che bello non me ne ero accorto, sei grande !!!!!! Ciao Tebo

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Guerre stellari tra solennità e disco music

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Goblin, Simonetti : "I giovani ci riscoprono grazie a internet"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il nuovo video sulle 5 regole per non toppare l’anolino di fidenza

TRADIZIONI

Anolini, a Fidenza li fanno così (video). E voi? Inviate video e foto

Lealtrenotizie

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

BASSA

Pedone investito da un'auto a San Secondo: è grave

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale alle 14,30

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

BASSA

Alluvione: anche la Procura di Parma apre un fascicolo Video

Domenica mattina dovrebbe essere riaperto il ponte della piazza di Colorno

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

5commenti

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

SALSO

«L'alveo dello Stirone è abbandonato a se stesso»

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

PARMA

Incidente con auto ribaltata: disagi al traffico in zona Petitot Foto

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

La rabbia degli abitanti oltre il confine con Brescello. «Nessuno ci ha avvertiti e così abbiamo perso tutto»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

1commento

MANTOVA

Bimbi uccisi: indagato anche il marito di Antonella Barbieri

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta la squadra

SOCIETA'

CUNEO

La salma di Vittorio Emanuele III tornerà in Italia

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260