13°

Provincia-Emilia

Studenti con il naso all'insù

Studenti con il naso all'insù
Ricevi gratis le news
0

 Grazie ad un progetto presentato dall’istituto comprensivo di Bedonia, dall'associazione culturale Googol e dal planetario del seminario di Bedonia gli studenti delle scuole elementari e medie di Tarsogno hanno la possibilità di scrutare attraverso sofisticati strumenti il firmamento e le sue bellezze sconosciute. 

Il progetto in cantiere da qualche tempo è diventato esecutivo. Da qualche giorno ha già creato interesse e curiosità tra gli alunni che accompagnati dai loro docenti e dal responsabile del planetario di Bedonia Roberto Pardini hanno partecipato con molto interesse alle prime uscite organizzate e a presto ce ne sarà una anche in notturna: al Passo della Cappelletta a quota 1200 metri ai confini con la Liguria.
 «Grazie alla collaborazione tra la scuola e l’associazione Googol ci siamo messi a disposizione e per una volta con gli strumenti del Planetario del seminario della Madonna di San Marco siamo straordinariamente usciti dai laboratori fissi», ha spiegato il responsabile del planetario Roberto Pardini. 
«Dalle prime due lezioni abbiamo riscontrato un interesse straordinario nei ragazzi: con i nostri obiettivi siamo riusciti ad avvicinare la scuola di un piccolo paese alle bellezze del firmamento - ha aggiunto Pardini - . Grazie alla collaborazione ed il supporto del corpo docente della scuola stessa i ragazzi hanno sicuramente fatto un percorso didattico mirato e importante. Ora sono tutti in attesa dell’uscita notturna dove potranno ancor più scoprire i segreti di quello che ci riserva il cielo, particolari che ad occhio nudo è impossibile scovare».
 Anche i docenti sono soddisfatti dell’esperimento: «Certamente è una esperienza molto significativa per i ragazzi, ha ricordato la docente di Scienze e Matematica Paola Ferrari. Un progetto didattico che completa il lavoro appreso dallo studio dell’astronomia con la visione diretta del firmamento, solo attraverso questi sofisticati strumenti si può scrutare il cielo, toccare con mano alcuni particolari che danno ulteriore conoscenza scientifica al tema trattato».
 Non sono mancati i positivi commenti dei ragazzi: «Non avevo mai visto il sole così da vicino, con i suoi crateri, le sue rughe ed il suo splendore, ha commentato Giovanni di quarta elementare, sono curioso di vederlo splendere anche di notte».
 Anche il suo compagno di banco Michele è rimasto entusiasta: «Io ho guardato con più attenzione alla luna, ora ho capito che è nata anche lei dalla terra e poi ho visto dal vivo quello che avevo studiato sui libri ora anch’io sono in attesa dell’uscita notturna».
 Per i ragazzi di Tarsogno, grazie a questa iniziativa, il cielo così è più vicino e non ha più segreti. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mangiamusica:  Parmigiano e  Rolling Stones

Fidenza

Mangiamusica: Parmigiano e Rolling Stones Gallery

Shakira

Shakira

musica

Shakira sta male: "Emorragia alle corde vocali". Concerti rimandati

Quiz, ma voi lo sapete come si affronta una rotonda?

GAZZAFUN

Quiz, ma voi lo sapete come si affronta una rotonda?

23commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

La lettera della mamma di Mattia

FUNERALE

La lettera della mamma di Mattia

IN PENSIONE

Roncoroni, chirurgo a tutto campo

PARMA

Riina: l'addio senza lacrime (e lite con i cronisti) della vedova e dei figli

Maria Concetta Riina se la prende con i giornalisti. L'avvocato: "Andatevene, è scandalismo". Conclusa l'autopsia sul corpo del boss (Ipotesi tecnica di "omicidio colposo" contro ignoti) : i risultati tra 60 giorni

13commenti

Incidente

Scontro a Pilastro, un ferito

Incidente

Carambola fra tre auto in via Mantova, due feriti

Indaga la Polizia municipale

WEEKEND

Il Mercato del Forte, la torta di verze, November Porc a Zibello: l'agenda di domenica

Salso

Sfondano la vetrina e rubano capi firmati

Polizia

Raffica di furti negli appartamenti

Bici rubate e in attesa dei proprietari

Eccellenze

Il Parmigiano trionfa agli "Oscar del formaggio" a Londra

Risultato stellare: porta a casa 38 medaglie

POESIA

Zucchi tradotto da un giurato del Nobel

calcio

Parma, poker e primato

Lutto

L'addio di Rubbiano a Fabrizio Aguzzoli

LIRICA

Festival Verdi, numeri da record

FERROVIA

Fidenza-Cremona, treni al posto di due bus

Carabinieri

Controlli contro spaccio e furti: identificate 50 persone

L'operazione nella notte

STADIO TARDINI

Il Parma travolge l'Ascoli 4-0 e sogna: è primo in classifica

Frattali: "Rigore parato, evitata sofferenza finale" (Video) - Grossi: "Bella vittoria, molte occasioni mancate per il Parma" (Videocommento)

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La figlia di Totò Riina e una rabbia che offende

di Georgia Azzali

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

Il caso

Cerca la madre naturale. Lei la gela: "Sei il simbolo della violenza subita"

1commento

Torino

Addestratore sbranato dal cane affidatogli dall'amico

SPORT

SERIE A

Il Napoli piega il Milan (2-1), la Roma si prende il derby

GAZZAFUN

Parma-Ascoli 4-0: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

LA PEPPA

Pollo e peperoni ripieni

curiosità

Sono una "chimera" quelli pubblici a Parma: il 19 è la Giornata mondiale dei servizi igienici

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

LA PROVA

Hyundai Kona, il nuovo B-Suv in 5 mosse Le foto