Provincia-Emilia

Polesine e Zibello: salve le classi delle elementari

Polesine e Zibello: salve le classi delle elementari
0

 Paolo Panni

Salve le scuole elementari di Polesine e Zibello. Grazie alle estenuanti trattative che i sindaci Andrea Censi di Polesine e Manuela Amadei di Zibello hanno portato avanti in questi giorni con le autorità preposte, è stato trovato l’accordo che permetterà di avere, in entrambi i paesi, tutte e cinque le classi delle elementari. Non a costo zero, visto che il Comune di Polesine dovrà sobbarcarsi i costi per l’attivazione di una classe. 
La scorsa settimana le amministrazioni erano state informate dall’Ufficio scolastico provinciale e dal dirigente scolastico del fatto che, in seguito alla riorganizzazione scolastica disposta dal ministero ed ai tagli decisi, sia a Polesine che a Zibello, non c'erano i numeri per autorizzare, dal prossimo anno scolastico, la docenza per le classi seconda e terza elementare. Per la Regione il taglio riguarderà circa 120 insegnanti ed una ventina di classi salteranno nella sola provincia di Parma. 
Comprensibilmente preoccupati per la comunicazione ricevuta i sindaci hanno subito avviato trattative per salvare le classi che, sulla carta, dovevano saltare. «Inizialmente - hanno fatto sapere - si è giunti ad una soluzione intermedia che prevedeva, in pratica, l’attivazione delle cinque classi  a Zibello mentre, a Polesine, non sarebbe stata avviata la prima». 
Una soluzione che  non stava bene ai sindaci, così le trattative sono andate avanti «e va dato atto - hanno rimarcato i sindaci - sia al dirigente scolastico dottor Grossi che al dirigente provinciale dottor Acri, ma anche all’assessore provinciale Romanini e all’onorevole Carmen Motta, di aver avuto ampia disponibilità nei nostri confronti». In questi ultimi giorni è arrivata la soluzione definitiva. «Grazie al lavoro di sinergia collettiva che è stato realizzato - hanno dichiarato i sindaci - il Comune di Polesine si è reso disponibile a sostenere economicamente le spese necessarie per l’attivazione ed il mantenimento della classe prima a Polesine». «Questo - ha sottolineato Censi - è l’ennesima dimostrazione dell’assoluta priorità che la scuola, insieme al sociale, ha nell’ambito dell’azione amministrativa e nella vita della nostra comunità. Così, di fronte ai tagli decisi dal governo nei confronti della scuola e nell’assegnazione delle docenze, abbiamo ritenuto di “sostituirci” con un grosso sforzo economico, nonostante la crisi». Censi, nei giorni scorsi, ha avuto parole «di fuoco» verso le scelte effettuate dal ministero ed ha ribadito tutte le critiche aggiungendo che «a nostro avviso la scuola è un elemento fondamentale all’interno di una comunità. Ma a quanto pare, per altri non è così ed è, anzi, uno dei tanti capitoli su cui tagliare». «Frecciate» a parte, i due sindaci hanno espresso la loro soddisfazione per il risultato raggiunto, frutto appunto di estenuanti trattative, ma hanno anche ammesso che «tutto questo ci pone di fronte a riflessioni razionali ed obiettive sulla razionalizzazione dei plessi scolastici di Polesine e Zibello. Anche in questo senso si inserisce l’iniziativa che si sta portando avanti sull’eventuale fusione dei due Comuni».
Soddisfazione è stata espressa dall’onorevole Carmen Motta che ha sottolineato come «le sinergie tra i vari livelli istituzionali ed il confronto sui temi di merito hanno portato ad un risultato positivo. Risultato - ha affermato l’onorevole del Pd - che dà merito alle Istituzioni che, insieme, sono riuscite a porre una soluzione a fronte dei problemi causati dai gravi tagli che il governo ha deciso anche sulla scuola».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Kim Kardashian divorzia?

Gossip

Kim Kardashian divorzia?

ManìnBlù: "Questa canzone"

singolo prenatalizio

ManìnBlù, il nuovo singolo: "Questa canzone" Video

E' nato l'ottavo figlio di Mick Jagger

Mick Jagger

New York

E' nato l'ottavo figlio di Mick Jagger Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parmigiano Reggiano, ecco perché è il “Re dei formaggi”

GUSTO

Parmigiano Reggiano, ecco perché è il “Re dei formaggi”

Lealtrenotizie

Bilancio: tutti gli interventi del 2017

Comune

Bilancio: tutti gli interventi del 2017

CAVALCAVIA

Via Mantova, presto nuovo guard rail

Il Parma

La vittoria che ci voleva

LIBRO

Sopra Le Aspettative, la vita oltre la Sla

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

Colorno

Battuto il record alla disfida degli anolini

PEDEMONTANA

Allarme povertà, sussidi per 150 famiglie

Paura

Spray al peperoncino in discoteca

17a giornata

D'Aversa, buona la prima: 1-0 e 3 punti d'oro a Bolzano Guarda il gol - Fotogallery

Nocciolini: "Stesso Parma, ma con più grinta", Scavone: "Bene, ma la strada è lunga" (Video)Pacciani: "Vittoria sofferta ma meritata" (Videocommento) - D'Aversa: "Primo tempo sofferto, poi la squadra ha tenuto" (Video)Lega Pro, risultati e classifica (guarda)

3commenti

sudtirol-parma 0-1

D'Aversa: "Primo tempo sofferto, poi abbiamo tenuto bene" Video

incidente

Auto contro un palo a Soragna: 21enne ferito

WEEKEND

Natale nell'aria: dagli acrobati ai mercatini i 5 eventi imperdibili

feste

Si accende l'albero in piazza: suggestioni natalizie nella nebbia Video

Polizia municipale

Dalla Puglia a Collecchio in tre ore? No, tachigrafo truccato: maxi-multa

3commenti

Inchiesta

Emergenza truffe: come difendersi

2commenti

tg parma

Incidente a Brescello: quattro feriti, due bambini al Maggiore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

CONTI PUBBLICI

La manovra è legge: ecco cosa cambia

2commenti

Reggio Emilia

Si travestiva e pagava ragazzini per fare sesso: arrestato 40enne, più di 30 vittime

1commento

SOCIETA'

Londra

E' morto Greg Lake, la voce di Emerson, Lake and Palmer

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

SPORT

Storie di ex

Fiorentina avanti in Europa grazie a Chiesa jr.

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

MOTORI

Suzuki, il grande ritorno di Ignis