-2°

Provincia-Emilia

Coltaro: il parcheggio debutterà con la «Festa del pescegatto»

Coltaro: il parcheggio debutterà con la «Festa del pescegatto»
0

Cristian Calestani

Il parcheggio di Coltaro sarà completato prima della «Festa del pescegatto» di inizio giugno.  E’ questa una delle novità più importanti emerse dall’ultimo Consiglio comunale di Sissa in seguito al confronto tra il vicesindaco Marco Moreni e il capogruppo di minoranza Licinio Mazzetta. Proprio Moreni, infatti, rispondendo ad una precisa domanda in merito allo stato del parcheggio coltarese - in cui i lavori sono fermi da diverso tempo - ha chiarito che «nel giro di un mese si procederà all’ultimazione degli interventi previsti essendo stato approvato da poco il secondo stralcio di lavori che prevede l’asfaltatura, la posa della segnaletica e l’installazione dell’illuminazione pubblica». Il parcheggio, posto tra via Roma e via della Duchessa Maria Luigia, praticamente di fronte alla chiesa del paese, aveva visto terminare il primo stralcio di lavori - per un importo di circa 50 mila euro - poco più di un anno fa. «Si era predisposta la base - ha spiegato Moreni - con la realizzazione dei sottoservizi e la posa della ghiaia, tutte operazioni a carico di un’impresa di escavazioni colpita da una sanzione e con la quale ci si è accordati per tramutare la sanzione prevista in un’opera di compensazione. Ora è possibile procedere con il secondo stralcio di lavori per una cifra di circa 30 mila euro che sarà coperta dagli oneri accessori derivanti dalle convenzioni che il Comune ha stipulato in merito al Pae». Ancora poche settimane, dunque, e Coltaro potrà usufruire del nuovo parcheggio che - con una quarantina di posti auto - potrà rispondere alle esigenze di sosta dei residenti così come offrire una soluzione in occasione delle feste del paese o delle funzioni religiose. «In merito alla tempistica - ha messo in chiaro Moreni - si sarebbe potuto procedere con il secondo stralcio già alla fine della scorsa estate. Tuttavia si è preferito attendere per favorire il consolidamento del fondo e, ora, con l’avvento della bella stagione è possibile completare il tutto con l’asfaltatura». L'altro argomento caldo dell’ultimo consiglio era quello relativo all’acquisizione della barchessa che sorge a fianco della sede Agriform. «A breve il Comune formalizzerà l’acquisto della barchessa dall’Asp per un costo di 34 mila euro - ha spiegato il sindaco Grazia Cavanna -. In questa operazione sono coinvolte anche Agriform e Fondazione Bizzozero alle quali il Comune donerà un terzo della proprietà della struttura. Sarà così possibile procedere con il piano di ristrutturazione che avrà un costo di circa 300 mila euro: 170 mila saranno garantiti da un fondo regionale, mentre la quota restante sarà coperta da Agriform e Fondazione Bizzozero». Nella barchessa sarà trasferita la sede di Agriform, mentre gli altri spazi saranno utilizzati per favorire attività promozionali dei prodotti tipici del territorio. «Vedo una discrepanza tra le cifre annunciate e quanto scritto a bilancio - ha fatto notare Mazzetta - Come mai sulla stampa nei giorni scorsi si è parlato di un acquisto per 34 mila euro, quando poi nel bilancio la cifra riportata è di 45 mila?». «Abbiamo previsto una stima sommaria delle spese notarili relative al trasferimento» ha chiarito il sindaco. «Forse era meglio specificare queste spese in delibera» ha subito puntalizzato Mazzetta che, vista la donazione in programma a favore di Agriform e Fondazione Bizzozero, ha poi chiesto che siano previste clausole di tutela per il Comune qualora dovessero sorgere problemi con i due enti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

11commenti

tribunale

Rappresentante, si prende le porte blindate dello stand: condannato

L'accusa era anche di pagamenti con assegni oggetti di furto e protestati

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

15commenti

reggio emilia

I tifosi della Reggiana ci ricascano: assalto al bus dei veneziani

Dopo il derby contro il Parma nuovo agguato degli ultras granata con pietre e fumogeni

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

1commento

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

16commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

12commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017