-4°

Provincia-Emilia

Il sistema del soccorso finisce sotto i raggi X

Il sistema del soccorso finisce sotto i raggi X
0

Si è fatto il punto sul tema dell’emergenza e dell’urgenza sanitaria nel nostro territorio, nell’incontro tenutosi a Fornovo e organizzato dall’associazione culturale «Fornovo il tuo paese». L’appuntamento, presentato dal presidente  Daniele Varesi, ha permesso di illustrare la struttura organizzativa che si occupa della gestione delle emergenze, dalla chiamata al 118 fino all’ospedalizzazione del paziente. Varesi ha sottolineato l’eccellenza che caratterizza la risposta del  territorio alle urgenze sanitarie, che nasce dalla fusione del grande impegno delle assistenze pubbliche, ormai altamente qualificate a livello professionale, e delle strutture ospedaliere, primo fra tutti il nuovo Pronto Soccorso. Tra i relatori  Luca Cantadori, direttore del servizio di emergenza dell’Ausl di Parma, ha descritto il «dietro le quinte» del sistema. «Il soccorso rivolto al cittadino- ha detto- si basa su una rete di interazioni che dalla centrale del 118 arrivano alle sedi periferiche, gestendo la situazione partendo da un trattamento simultaneo delle complicanze, valutando la criticità e decidendo qual è l’ospedale giusto, e non quale il più vicino, per la cura del paziente». Per chiarire ancora di più cosa succede quotidianamente nell’ambito del soccorso Andrea Ramelli, anestesista del 2^ servizio di Anestesia e Rianimazione del Maggiore, ha portato la sua esperienza, iniziata   nel 1998 come milite della Croce Verde Fornovese dove è direttore sanitario. Ora, da medico specializzato, ha evidenziato il grande miglioramento del sistema di soccorso, sia come qualità tecnologica che come organizzazione ospedaliera. Come Cantadori anche Giovanni Capece, presidente della Croce Verde Fornovese e coordinatore provinciale, ha elogiato l’esclusività del sistema di soccorso della  provincia: abbondanza di impegno e personale, numero elevato di postazioni e di mezzi a disposizione. «Ma questo sistema ha un limite: la professionalità». La strada verso una maggiore specializzazione è però già stata spianata dal Seirs, che sta portando a termine l’obiettivo di formare 1800 volontari all’utilizzo del defibrillatore semi-automatico. Infine Gabriele Ferrari,  assessore provinciale alla Protezione Civile, ha illustrato la necessità di formare un centro unificato per il soccorso. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Il caso

Il Tar dà ragione a Medesano: sì alla farmacia a Ramiola

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta