-2°

Provincia-Emilia

Otto milioni di euro per rilanciare le terre alte

Otto milioni di euro per rilanciare le terre alte
0

Ilaria Moretti

Gli interventi previsti sono tanti ma l’obiettivo unico: salvaguardare le Terre alte. Terre alte che beneficeranno dei due accordi firmati ieri in Provincia dal presidente Vincenzo Bernazzoli e da Giordano Bricoli e Luigi Bassi, al timone, rispettivamente della Comunità montane Est e Ovest.
Dall’ambiente al turismo, fino alla viabilità e alla banda larga: questi i filoni su cui le Comunità intendono scommettere per dare un futuro alla montagna. Che tradotto in soldoni significa investimenti complessivi per oltre 8 milioni di euro soltanto nel 2010, cofinanziati da enti pubblici e soggetti privati. Siglati per sfruttare appieno le potenzialità del Programma triennale per lo sviluppo della montagna messo in campo dalla Regione (in ballo ci sono 9 milioni di euro da spalmare sull'intero territorio montano dell’Emilia Romagna solo quest’anno), i due documenti verranno trasmessi a Bologna per l’approvazione insieme al programma attuativo per il 2010 in cui sono specificati gli interventi da realizzare, i soggetti partner, i tempi, lo stato della progettazione, le risorse investite e la fonte.
L'obiettivo è ottenere dalla Regione il massimo finanziamento possibile, visto che il 30% delle risorse rappresenta una sorta di «premio» da assegnare ai programmi che maggiormente rispondono a una serie di criteri prestabiliti. L'accordo siglato dalla Comunità montana est prevede investimenti per 6 milioni nel triennio, di cui un terzo derivante dal fondo regionale per la montagna e la parte restante a carico di enti locali e privati. Circa 1 milione e 600 mila euro arrivano invece dal bilancio provinciale, a cui si aggiunge una quota di risorse regionali a favore delle aree ex Obiettivo 2, programmate sempre dalla Provincia. Per il 2010, in particolare verranno messi in campo investimenti per oltre 4 milioni con la partecipazione di 15 soggetti pubblici e tre operatori privati. In programma ci sono miglioramenti della viabilità a Ponte di Lugagnano (Monchio) e Magrignano (Neviano), il recupero di Cascina Cavalli a Riana (Monchio), l’ammodernamento del villaggio turistico di Schia (Tizzano), la prosecuzione degli interventi di potenziamento del distretto turistico, il miglioramento della forestazione e l’estensione della banda larga.
Ammontano invece a 8,3 i milioni gli investimenti previsti nel triennio dall’accordo firmato dalla Comunità montana ovest, di cui 2,6 derivanti dal fondo regionale per la montagna. La Provincia partecipa con sia con risorse di bilancio, sia convogliando 3,85 milioni del Dup regionale.
 Venendo al 2010, gli investimenti programmati toccano quota 4,2 milioni grazie alla partecipazione di nove soggetti pubblici e un operatore privato. In particolare sono previsti interventi di riqualificazione ambientale (ad esempio per l’ex discarica di Tiedoli), di miglioramento dei centri abitati (a Solignano, Bore, Borgotaro e a Bedonia, dove è prevista la copertura della piscina comunale), di valorizzazione del pane tradizionale di Pellegrino, e di miglioramento della viabilità (a Rubbiano, Valmozzola, Fornovo e Pellegrino).
«In un momento in cui a livello nazionale viene completamente tagliato il fondo per la montagna, la Regione continua a impegnare proprie risorse», sottolinea l’assessore provinciale Ugo Danni. «Ora l’auspicio è uscire dal contingente per guardare a progetti di vallata», aggiunge il vicepresidente Pier Luigi Ferrari. Soddisfazione è stata espressa da Bricoli e Bassi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

8commenti

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

11commenti

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

14commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

Parmense

Breve blackout a Salsomaggiore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

12commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017