13°

23°

Provincia-Emilia

Pellegrino: presto partirà la raccolta «porta a porta»

Ricevi gratis le news
0

 Paola Zazzali

Raccolta differenziata «porta a porta» e impegno del Comune e delle associazioni nella risistemazione delle aree verdi: queste le risposte che arrivano dal sindaco di Pellegrino Enrico Pirroni alle proteste mosse dalla minoranza nelle due interrogazioni presentate all’amministrazione lunedì mattina.
All’attacco del capogruppo Nicola Croci riguardo la situazione con Montagna 2000, il cui contratto per il passaggio di consegna nella raccolta rifiuti avrebbe avuto decorso dal 1 gennaio dello scorso anno, il sindaco risponde che «c'è stata una proroga decisa da parte di tutti i sindaci della Comunità Montana perché il servizio rimanesse ancora nelle mani dell’ente fino al 28 febbraio 2010. Una volta passati a Montagna 2000, i ritardi sono stati dovuti sia alle condizioni persistenti di maltempo che al problema di ingombro dei cassonetti nel centro del paese e dei camion per la raccolta, che non riuscivano a raggiungere alcune vie particolarmente anguste».
Un problema che però Pirroni assicura già risolto, dopo un incontro avvenuto mercoledì scorso tra i tecnici comunali e i rappresentanti di Montagna 2000: 
«Abbiamo stabilito che si partirà a breve con la raccolta differenziata porta a porta, che avverrà due volte a settimana (il lunedì e il giovedì), mentre i cassonetti nuovi che ora si trovano nell’area artigianale saranno sistemati nelle frazioni del comune, dove i camion di Montagna 2000 passeranno regolarmente per la raccolta, con una frequenza settimanale variabile in base ai periodi dell’anno».
Riguardo l’accusa di non aver informato i cittadini sul nuovo sistema di differenziata, il sindaco obietta: «Gli abitanti di Pellegrino sono stati informati, eccome: a questo scopo è stata indetta un’assemblea pubblica lo scorso 25 marzo, a cui era presente anche la minoranza, dove i rappresentanti di Montagna 2000 hanno illustrato ai presenti i nuovi metodi di raccolta».
Il primo cittadino interviene anche sull'accusa di degrado della pineta e delle aree gioco bimbi: «A seguito di un incontro avvenuto proprio giovedì 13 maggio scorso - spiega - con le associazioni degli Alpini, dell’Avis e dei cacciatori abbiamo stabilito che tra qualche giorno prenderà il via la risistemazione della pineta: verrà tagliata l’erba, ma soprattutto sarà messa in sicurezza, con l’eliminazione degli alberi pericolosi. Come ogni anno prima dell’estate, avverrà anche lo sfalcio nelle aree verdi, dove l’erba alta è dovuta semplicemente alle piogge abbondanti che non hanno permesso interventi precedenti, e i blocchi di cemento spariranno con l’imminente risistemazione di un tombino, prevista per le prossime settimane». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

OGGi

Gli Stones a Lucca: mandateci le vostre foto

Grande Fratello doccia

televisione

Doccia "hot" della "piccola" Belen: ascolti alle stelle e polemiche

2commenti

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze

Brianza

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Venezia-Parma 0-0: i padroni di casa attaccano

serie B

Venezia-Parma 0-0: i padroni di casa attaccano

Debutta Germoni dal primo minuto

carabinieri

Giallo a Guardasone: arsenale in un dirupo

tg parma

Profughi a San Michele Tiorre, in arrivo i primi otto Video

3commenti

incidenti

Camion perde tubo, auto schiacciata: quattro feriti Foto

Schianto in viale Villetta: in tre all'ospedale

borgotaro

A casa coi genitori, disoccupati e spacciatori: arrestati due fratelli

droga

San Paolo, arrestato il pusher dei giardinetti

1commento

disperso

Fungaiolo non fa rientro a casa: ricerche da ieri sera tra Bardi e il Piacentino

INCHIESTA

La Massese resta piena di pericoli

2commenti

weekend

Tra porcini, stinco e giardini incantati: l'agenda del sabato

fidenza

Ruba sul treno: inseguito e bloccato da un altro straniero

POLIZIA

Al setaccio le strade della droga

1commento

DELITTO DI BASILICAGOIANO

Il giudice: «Habassi colpito e seviziato per un'ora»

BORGOTARO

Laminam, tornano i cattivi odori

bambini

Giocampus Day: è qui la festa (con Paltrinieri) Foto

SALSO

Addio all'imprenditore Nando Bellini

lettere al direttore

Come sardine sul Fornovo-Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

sisma

Terremoto in Messico: il bilancio è di 293 morti, 8 sono stranieri

uragani

Maria: cede una diga a Portorico, evacuazione di massa

SPORT

motogp

Aragon, seconde libere: Rossi 20° Domina Pedrosa

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

tg parma

La Pilotta svela i suoi spazi segreti Video

Il disco compie 50 anni

"Days of future passed", il capolavoro dei Moody Blues che ispirò anche i Nomadi

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery