12°

Provincia-Emilia

Pellegrino: presto partirà la raccolta «porta a porta»

Ricevi gratis le news
0

 Paola Zazzali

Raccolta differenziata «porta a porta» e impegno del Comune e delle associazioni nella risistemazione delle aree verdi: queste le risposte che arrivano dal sindaco di Pellegrino Enrico Pirroni alle proteste mosse dalla minoranza nelle due interrogazioni presentate all’amministrazione lunedì mattina.
All’attacco del capogruppo Nicola Croci riguardo la situazione con Montagna 2000, il cui contratto per il passaggio di consegna nella raccolta rifiuti avrebbe avuto decorso dal 1 gennaio dello scorso anno, il sindaco risponde che «c'è stata una proroga decisa da parte di tutti i sindaci della Comunità Montana perché il servizio rimanesse ancora nelle mani dell’ente fino al 28 febbraio 2010. Una volta passati a Montagna 2000, i ritardi sono stati dovuti sia alle condizioni persistenti di maltempo che al problema di ingombro dei cassonetti nel centro del paese e dei camion per la raccolta, che non riuscivano a raggiungere alcune vie particolarmente anguste».
Un problema che però Pirroni assicura già risolto, dopo un incontro avvenuto mercoledì scorso tra i tecnici comunali e i rappresentanti di Montagna 2000: 
«Abbiamo stabilito che si partirà a breve con la raccolta differenziata porta a porta, che avverrà due volte a settimana (il lunedì e il giovedì), mentre i cassonetti nuovi che ora si trovano nell’area artigianale saranno sistemati nelle frazioni del comune, dove i camion di Montagna 2000 passeranno regolarmente per la raccolta, con una frequenza settimanale variabile in base ai periodi dell’anno».
Riguardo l’accusa di non aver informato i cittadini sul nuovo sistema di differenziata, il sindaco obietta: «Gli abitanti di Pellegrino sono stati informati, eccome: a questo scopo è stata indetta un’assemblea pubblica lo scorso 25 marzo, a cui era presente anche la minoranza, dove i rappresentanti di Montagna 2000 hanno illustrato ai presenti i nuovi metodi di raccolta».
Il primo cittadino interviene anche sull'accusa di degrado della pineta e delle aree gioco bimbi: «A seguito di un incontro avvenuto proprio giovedì 13 maggio scorso - spiega - con le associazioni degli Alpini, dell’Avis e dei cacciatori abbiamo stabilito che tra qualche giorno prenderà il via la risistemazione della pineta: verrà tagliata l’erba, ma soprattutto sarà messa in sicurezza, con l’eliminazione degli alberi pericolosi. Come ogni anno prima dell’estate, avverrà anche lo sfalcio nelle aree verdi, dove l’erba alta è dovuta semplicemente alle piogge abbondanti che non hanno permesso interventi precedenti, e i blocchi di cemento spariranno con l’imminente risistemazione di un tombino, prevista per le prossime settimane». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica, sorrisi e divertimento al Primo Piano

FESTE

Serata di festa al Primo Piano: ecco chi c'era Foto

X-Factor - Lite Fedez-Agnelli

televisione

Lite mai vista a X-Factor: Fedez insulta Agnelli e se ne va

Foto sexy della Leotta in rete: coinvolto un minorenne

Procura

Foto sexy della Leotta in rete: coinvolto un minorenne

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Ascanio Celestini al Parco e Otello a Noceto

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Pontetaro, protestano i parrocchiani: campane spente all'alba

IL CASO

Pontetaro, protestano i parrocchiani: campane spente all'alba

DROGA E UBRIACHI

Parco Ducale, la rabbia dei parmigiani

6commenti

Weekend

Il sabato in provincia? Tutti gli eventi in agenda

CALCIO

Il Parma a Carpi vuole rimanere in testa alla classifica Diretta dalle 15

Fidenza

Ladro di biciclette colto sul fatto

APPENNINO

Schia, lo skilift Prato Grosso riaperto a breve

Fidenza

Defabiani, il tenore che aveva esordito con il liscio

Imprese

Gea Niro Soavi «Factory of the year»

Palanzano

E' morto Ugolotti: durante la guerra venne graziato da un tedesco

Sorbolo

Domenica ponte sull'Enza chiuso, i percorsi alternativi

GAZZAREPORTER

Impressioni di novembre: Parma nella nebbia Fotogallery

Foto del lettore Ruggero Maggi - Scarica l'app Gazzareporter per inviarci foto e video

METEO

Nel weekend arrivano piogge in Emilia e neve in Appennino

Allerta gialla per l'Emilia occidentale

via Bixio

Imbrattato il linguistico del Marconi Gallery

5commenti

PARMA

Lei non lo ama, lui la minaccia e dà coltellate al portone per entrare

Serata di follia in via Pedretti: denunciato un 31enne

GAZZAFUN

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

1commento

CARABINIERI

Furto con esplosione a Piacenza: i banditi fuggono verso Parma 

Presa d’assalto cassa continua uffici, autori fuggiti con denaro

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'autonomia regionale e quel ponte chiuso

di Stefano Pileri

AUTOSTRADA

A1: caselli chiusi per lavori a Parma e Fidenza

ITALIA/MONDO

CRIMINALITA'

Ecco come i ladri entrano nei nostri appartamenti Video

TORINO

Incinta a 11 anni dopo lo stupro: arrestato vicino di casa

SPORT

Moto

Biaggi non torna indietro: "La mia carriera è finita"

SERIE B

Empoli-Frosinone 3-3 rocambolesco. Il Parma sempre primo

SOCIETA'

IL DISCO

Seconds Out, la leggenda dei Genesis dal vivo

striscia

Brumotti aggredito dai pusher anche a Padova

5commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A 2018, svelati gli interni

motori

Confronto tra KTM 390 Duke, Honda CB 500 F e BMW G 310 R