18°

31°

Provincia-Emilia

Unione Bassa Est, via libera a centri estivi e weekend solidali

Ricevi gratis le news
0
Chiara De Carli

Entrano nel vivo i lavori del consiglio dell’Unione Bassa Est parmense. Durante la seconda seduta del mese di maggio, sono stati  approvati l’individuazione dei regolamenti comunali applicabili all’Unione Bassa Est Parmense, l’affidamento del centro estivo «6 - 13 anni», la convenzione con i Comuni di Torrile e Colorno per la realizzazione dei progetti «Centro estivo disabili» e «Weekend solidali» del prossimo triennio e l’identificazione delle zone non metanizzate dei territori di Sorbolo e Mezzani che potranno così usufruire delle agevolazioni economiche per gasolio e gpl da riscaldamento.
Il  consiglio ha votato a favore all’unanimità sui progetti presentati a favore dei ragazzi con disabilità e sulla definizione delle aree da considerare «non metanizzate», i consiglieri di opposizione Claudio Catellani e Marzia Donelli si sono invece astenuti dal voto sui regolamenti e, lo stesso Catellani, ha dato il via ad un animato «botta e risposta» sul punto relativo all’affidamento del Centro estivo.
«Volendo continuare ad erogare un importante servizio alle famiglie, vogliamo affidare direttamente a Polisportiva Unione la realizzazione di un centro estivo - ha spiegato il consigliere Liana Lambertini, assessore alla scuola, cultura e pari opportunità del comune di Mezzani -. E’ stata fatta una scelta in questa direzione perchè l’esperienza realizzata negli anni precedenti si è contraddistinta per qualità ed efficacia sia per Sorbolo che per Mezzani. Il centro estivo sarà rivolto anche quest’anno ai ragazzi di età compresa tra i 6 e i 14 anni e si svolgerà su turni bisettimanali con un’utenza massima di 70 ragazzi per Sorbolo e 30 per Mezzani. Il personale sarà costituito da diplomati Isef, laureati in scienze motorie e il loro lavoro sarà supportato da «tutor»: ragazzi del territorio che svolgeranno in questo modo un tirocinio formativo al fine dell’ottenimento dei crediti scolastici».
Il contributo massimo che l’Unione Bassa Est erogherà alla Polisportiva sarà di 6 mila  euro, cifra stimata per il ripiano del disavanzo economico evidenziato dal piano previsionale della Polisportiva. 
Su questo aspetto il consigliere leghista Claudio Catellani ha quindi espresso un parere negativo: «Da quello che capisco - ha affermato -   questi signori della Polisportiva continuano a fare debiti e voi continuate a ripianare. Con tutti i bambini che ci vanno, e considerando le rette che pagano, stranamente la Polisportiva finisce sempre in perdita».
«Non credo sia questo il tema - ha ribattuto la Lambertini -. Si tratta di dare supporto ad un progetto che riteniamo importante per i ragazzi. I disavanzi sono diminuiti nel corso degli anni: questo vuol dire che è un servizio che risponde alle esigenze delle famiglie. Non saldiamo un debito della Polisportiva ma diamo un contributo per la realizzazione di un progetto».
«Non vedo che progetto ci possa essere: i bambini vanno lì e si divertono, su questo non c'è ombra di dubbio, ma c'è sempre questo ripianamento di disavanzi che secondo me non va bene» ha quindi concluso Catellani, anticipando il voto di astensione.
«Questa forma di integrazione serve per calmierare le rette - ha sottolineato il presidente dell’Unione, Romeo Azzali -. C'è sì un ripianamento dei conti ma, in questo modo, la Polisportiva può applicare delle tariffe a misura di famiglia».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Daria Bignardi lascia la Rai

tv

Daria Bignardi lascia la Rai

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

tribunale

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Fred nella casa, un silenzioso dolore

L'omicidio

Fred nella casa, un silenzioso dolore

LA PERIZIA

Il massacro di Gabriela e Kelly, Turco e il figlio sani di mente

Ateneo

Università, la corsa alle iscrizioni

MONCHIO

«Montagna creativa», una start up per il territorio

Prevenzione

«Intervenire sul Baganza»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Salsomaggiore

Migranti o miss, questo è il dilemma

PARMA

Insigne jr: «Lorenzo è il mio modello»

Comune

Presto al Duc la «Fontana delle religioni»

busseto

Operaio 46enne ustionato con la soda caustica Video

serie b

Parma, c'è passione: chiusa la prima fase degli abbonamenti a quota 4.700

E domani la seconda amichevole contro la Settaurense (ore 17)

anteprima gazzetta

Iscrizione all'Università, posti esauriti in pochi minuti. E' polemica

incidente

Tamponamento a catena a Baccanelli: lunga coda in via Spezia

mercato

Parma, arriva Di Gaudio dal Carpi. Verso la chiusura per Pinto e Carniato Video

Adiconsum Parma-Piacenza

Consigli utili per non sprecare acqua

via san leonardo

Sopralluogo nell'appartamento in cui sono state uccise Patience e Maddy Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Pusher e prostituzione: qualcuno intervenga

di Francesco Bandini

6commenti

ITALIA/MONDO

VIDEOTESTIMONIANZA

71enne di Cremona uccisa in Kenya, arrestato il giardiniere

maltempo

La spiaggia di San Benedetto imbiancata dalla grandine Foto Video

SPORT

legino

Da Savona: "Cassano vieni qui, ti paghiamo in farinata"

scherma

Stupendo oro per l'Italia nella sciabola donne ai mondiali

SOCIETA'

francia

Le fiamme devastano il golfo di Saint-Tropez

disavventura

Veltroni morso da un cane alla Festa dell' Unità di Brescia

MOTORI

TECNOLOGIA

Bosch e Daimler, il parcheggio è autonomo Gallery

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video