13°

30°

Provincia-Emilia

Unione Bassa Est, via libera a centri estivi e weekend solidali

0
Chiara De Carli

Entrano nel vivo i lavori del consiglio dell’Unione Bassa Est parmense. Durante la seconda seduta del mese di maggio, sono stati  approvati l’individuazione dei regolamenti comunali applicabili all’Unione Bassa Est Parmense, l’affidamento del centro estivo «6 - 13 anni», la convenzione con i Comuni di Torrile e Colorno per la realizzazione dei progetti «Centro estivo disabili» e «Weekend solidali» del prossimo triennio e l’identificazione delle zone non metanizzate dei territori di Sorbolo e Mezzani che potranno così usufruire delle agevolazioni economiche per gasolio e gpl da riscaldamento.
Il  consiglio ha votato a favore all’unanimità sui progetti presentati a favore dei ragazzi con disabilità e sulla definizione delle aree da considerare «non metanizzate», i consiglieri di opposizione Claudio Catellani e Marzia Donelli si sono invece astenuti dal voto sui regolamenti e, lo stesso Catellani, ha dato il via ad un animato «botta e risposta» sul punto relativo all’affidamento del Centro estivo.
«Volendo continuare ad erogare un importante servizio alle famiglie, vogliamo affidare direttamente a Polisportiva Unione la realizzazione di un centro estivo - ha spiegato il consigliere Liana Lambertini, assessore alla scuola, cultura e pari opportunità del comune di Mezzani -. E’ stata fatta una scelta in questa direzione perchè l’esperienza realizzata negli anni precedenti si è contraddistinta per qualità ed efficacia sia per Sorbolo che per Mezzani. Il centro estivo sarà rivolto anche quest’anno ai ragazzi di età compresa tra i 6 e i 14 anni e si svolgerà su turni bisettimanali con un’utenza massima di 70 ragazzi per Sorbolo e 30 per Mezzani. Il personale sarà costituito da diplomati Isef, laureati in scienze motorie e il loro lavoro sarà supportato da «tutor»: ragazzi del territorio che svolgeranno in questo modo un tirocinio formativo al fine dell’ottenimento dei crediti scolastici».
Il contributo massimo che l’Unione Bassa Est erogherà alla Polisportiva sarà di 6 mila  euro, cifra stimata per il ripiano del disavanzo economico evidenziato dal piano previsionale della Polisportiva. 
Su questo aspetto il consigliere leghista Claudio Catellani ha quindi espresso un parere negativo: «Da quello che capisco - ha affermato -   questi signori della Polisportiva continuano a fare debiti e voi continuate a ripianare. Con tutti i bambini che ci vanno, e considerando le rette che pagano, stranamente la Polisportiva finisce sempre in perdita».
«Non credo sia questo il tema - ha ribattuto la Lambertini -. Si tratta di dare supporto ad un progetto che riteniamo importante per i ragazzi. I disavanzi sono diminuiti nel corso degli anni: questo vuol dire che è un servizio che risponde alle esigenze delle famiglie. Non saldiamo un debito della Polisportiva ma diamo un contributo per la realizzazione di un progetto».
«Non vedo che progetto ci possa essere: i bambini vanno lì e si divertono, su questo non c'è ombra di dubbio, ma c'è sempre questo ripianamento di disavanzi che secondo me non va bene» ha quindi concluso Catellani, anticipando il voto di astensione.
«Questa forma di integrazione serve per calmierare le rette - ha sottolineato il presidente dell’Unione, Romeo Azzali -. C'è sì un ripianamento dei conti ma, in questo modo, la Polisportiva può applicare delle tariffe a misura di famiglia».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpe a forma di piccione ... follie giapponesi

pazzo mondo

La signora con le scarpe a forma di piccione: dal Giappone al giro del web video

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

 Amici, vince il ballerino Andreas Foto Video

tv

Amici, vince il ballerino Andreas Foto Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

IL VINO

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

1commento

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

Weekend

Street food, bancarelle e vino: l'agenda della domenica

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

COLLECCHIO

Auto danneggiate e un computer rubato nel parcheggio dell'EgoVillage

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

Intervista

Bob Sinclar: «Grazie Parma»

Pasimafi

Liberi Ugo e Marcello Grondelli

PARMA

Gag, solidarietà e... abbracci gratis: i clown di corsia in piazza Garibaldi Foto

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere

PILOTTA

Chiude l'anno luigino: la memoria in tre libri

salso

Terme, via libera alla liquidazione

MEDESANO

Furto al cimitero, rubato un borsello da un'auto

iren

Traversetolo, guasto all'acquedotto: possibile mancanza di acqua

polizia

Danneggia un'auto nel cuore della notte in via Emilio Casa: denunciato 48enne

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

ravenna

Blue Whale: la Polizia "salva" una studentessa di 14 anni

gran bretagna

Computer in tilt, aerei della British Airways ancora a terra

WEEKEND

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

Inghilterra

All'Arsenal l'FA Cup. Conte, sfuma la doppietta

F1 - MONACO

Pazza griglia di partenza, Ferrari imprendibili per rompere il digiuno di vittorie

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover