-2°

Provincia-Emilia

"Biomasse ai Filagni? Nulla di deciso"

"Biomasse ai Filagni? Nulla di deciso"
Ricevi gratis le news
0

di Gian Carlo Zanacca
La notizia riportata dai giornali nei giorni scorsi circa la potenziale realizzazione di una centrale di cogenerazione da bio masse nell’area produttiva ecologicamente attrezzata dei Filagni è stata parzialmente smentita dal sindaco Paolo Bianchi nel corso del Consiglio Comunale svoltosi mercoledì sera,  in risposta a una interrogazione presentata da Lugi Tanzi.
Il  capogruppo della compagine di minoranza «Liberi e uniti per il paese» ha infatti interrogato il primo cittadino per chiedere chiarezza in merito alla ridda di voci che in questi giorni si stanno accavallando sull'argomento.
«Dagli atti dell’amministrazione provinciale - dice Tanzi - si evince la possibilità di realizzare una centrale a biomasse, ai Filagni», un'area che nell’attuale strumento urbanistico era dedicata in particolare allo sviluppo del prodotto tipico.
«Poi, per rendere l’area appetibile, è stato modificato il regolamento urbanistico edilizio allargando le maglie in merito alle destinazioni d’uso».
Tanzi ritiene «infelice la possibilità di individuare una centrale a biomasse in questa area».
Secondo l’ex assessore ai trasporti del Comune di Parma sarebbe invece auspicabile realizzare un parco fotovoltaico, anche perché va preso in considerazione l’impatto dei mezzi pesanti che andrebbero a rifornire una centrale dove il combustibile vegetale andrebbe comunque integrato con combustibile fossile, con ricadute inevitabili da un punto di vista ambientale».
In risposta il sindaco Paolo Bianchi ha sottolineato come i Filagni siano un’area ecologicamente attrezzata dove le tipologie di intervento saranno volte a ridurre l’inquinamento ambientale sulla scorta di quanto previsto dai trattati internazionali, come ad edempio quello firmato a Kyoto.
«Nel 2009 venne sottoscritto un accordo tra Soprip, Consorzio di gestione dell’area (che rappresenta le aziende insediate) e amministrazione comunale per mettere in campo azioni ambientalmente avanzate».
La Regione ha concesso pochi giorni fa un contributo di 8 milioni di euro a favore delle tre aree ecologicamente attrezzate presenti a livello provinciale, fra le quali appunto quella dei  Filagni.
Secondo Bianchi, «si tratta ora di verificare la tipologia di azioni compatibili con l’area. Con Regione e Sala Baganza si è parlato della possibilità di realizzare impianti di cogenerazione di energia che siano in sintonia con l'Apea (area produttiva ecologicamente attrezzata) e che prevedano sistemi di monitoraggio ambientale costante. E proprio in questo ambito sono state raccolte alcune impressioni. Nulla è stato ancora deciso, ma si sta discutendo. Verificheremo le ipotesi in base ai parametri ambientali ed alla sostenibilità economica. Il nostro proposito è quello di ragionare seriamente. C'è chi usa questo caso perché non sa, o esclusivamente per strumentalizzarlo». Tanzi ha quindi invitato il primo cittadino a considerare bene la situazione, e ha ribadito di considerare inopportuno creare una centrale a biomasse nell'area dei «Filagni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

calcio

Il Parma s'accontenta

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

Gara

La grande sfida degli anolini

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande