15°

29°

Provincia-Emilia

Commercianti e artigiani: riaprire il centro storico

Ricevi gratis le news
0

Commercianti e artigiani si sono riuniti per esprimere davanti all’amministrazione comunale le loro preoccupazioni e portare avanti le loro richieste. L’incontro, richiesto da Cna e da Confesercenti, ha visto la piena partecipazione dei commercianti del centro storico, ansiosi di esporre le loro inquietudini non solo per la difficile situazione economica ma anche per la viabilità di Sala Baganza che, a loro dire, li vedrebbe penalizzati. «Abbiamo chiesto questo incontro - ha affermato Graziano Bizzi della Cna - perché abbiamo raccolto preoccupazioni di alcuni commercianti rispetto alla crisi di settore, non pensiamo di risolvere i problemi della crisi con la viabilità del centro storico, ma c'è la paura che con la difficoltà di accesso ai negozi ed ai laboratori artigianali del centro si perdano quei pochi clienti che si fa fatica a trattenere. Siamo qui per confrontarci con l’amministrazione, senza polemiche, su quali strumenti si possano mettere in campo per aiutare un settore che contribuisce a mantenere vivo il paese». Le preoccupazioni di Bizzi sono state sposate in pieno da Stefano Cantoni, di Confesercenti: «Il disagio crescente tra i commercianti e gli artigiani è iniziato da più di un anno, con il cartello di divieto d’accesso in fondo a via Garibaldi, su via Zappati, che ha tolto molto passaggio dalle strade centrali: da allora il ragionamento si è allargato su più questioni, dal voler capire come si procederà per la seconda fase del cantiere sul centro storico al calo di clientela dovuto all’apertura del centro commerciale a Felino». I commercianti e gli artigiani di via Garibaldi, via Martiri e via Vittorio Emanuele hanno esposto le loro preoccupazioni e lamentele, tra le quali la scarisità di parcheggi su via Garibaldi e la mancata accessibilità del parcheggio privato ad uso pubblico che si trovo in fondo alla strada stessa, i nuovi sensi unici che limitano i movimenti nel centro e impediscono,  la mancanza di una cartellonistica che indichi con precisione il centro storico, ed il fatto che l’ingresso del paese, per chi provenga da Felino, sia un crocevia che scoraggi gli automobilisti ad entrare a Sala Baganza e li inviti a proseguire verso Collecchio.
Oltre alle rassicurazioni del sindaco Cristina Merusi - «per me la preoccupazione per i negozi del centro è molto alta, perché i negozi danno vivibilità al centro storico» -, i commercianti hanno ricevuto la conferma da parte dell’assessore Aldo Spina che nel centro storico saranno lasciati tutti gli spazi per la sosta e che si potrà ragionare, una volta finito il cantiere nel centro storico, sulla riapertura o meno di via Zappati all’accesso oppure di una rotonda al fondo di via Garibaldi.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Magiafuoco/2

monchio

Se in Appennino arriva Mangiafuoco Video

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

7commenti

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

2commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

calcio

Parma, oltre 7.200 abbonamenti. In attesa del colpaccio

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti