10°

22°

Provincia-Emilia

Raffica di incidenti in moto: feriti tre centauri e un automobilista

Raffica di incidenti in moto: feriti tre centauri e un automobilista
Ricevi gratis le news
6

Tre incidenti nell'arco di poche ore in provincia. Intorno alle 11, a San Secondo, sulla strada che porta a Fontanelle, si sono scontrati frontalmente una Ford Fiesta e una moto Bmw: gravissimo il motociclista. Anche l'autista ha riportato ferite ed è stato accompagnato in ospedale dai sanitari del 118.  Sul posto anche i vigili del fuoco e la polizia municipale delle Terre Verdiane.
A Bardi, invece, alle 10,30 un motociclista 40enne è caduto da solo su strada sterrata. Un altro centauro è rovinato a terra a Poggio Sant'Ilario: le sue condizioni non sarebbero gravi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • sabcarrera

    24 Maggio @ 09.50

    Quando ci sara' il limitatore di velocita' di tutti i veicoli motorizzati. Portano la morte ma con cinismo la societa' li tollera.

    Rispondi

  • new boy 1973

    24 Maggio @ 07.37

    Mi dispiace tantissimo per chi in questi incidenti si è fatto male.....MA ANDATE PIANO!!!. Ieri via Traversetolo sembrava una pista di motoGP....grandi riprese son marce tirate al limite....poi...come purtroppo è capitato....qualcuno si fa male.. Voi potete anche essere bravissimi in sella ai vostri bilidi da 250km/h.....ma ci sono altre persone che usano la strada che magari non sono così pronti a dare una precedenza ad una moto in sorpasso che arriva ai 150!!!! ANDATE PIANO ANDATE PIANO ANDATE PIANO!!!!!!!

    Rispondi

  • Fiorenza

    23 Maggio @ 23.22

    In riferimento all'incidente avvenuto a Poggio di S.Ilario, volevo mettervi al corrente di un fatto che ritengo spregevole. Io sono la mamma di Michele, il ragazzo caduto in moto. Ho assistito in diretta all'accaduto da casa che è poco distante da quella maledetta curva cieca. Questi i fatti: stavo osservando un gruppo di ciclisti che come il solito viaggiavano verso Parma in doppia e terza fila, mentre, un camper poco prima della curva ha iniziato a sorpassarli, nel contempo, sentivo la moto di Michele che stava arrivando verso casa in senso opposto. Evidentemente alla vista del camper il ragazzo ha preso paura, l'ho visto sbalzare paurosamente dalla moto e volare scomparendo nel campo sottostante la strada. La colpa è dei ciclisti che non rispettano mai il codice della strada, anche il conducente del camper ha le sue responsabilità come pure Michele che evidentemente non andava piano. Quello che non accetto è che i ciclisti ed il camperista che hanno vissuto l'incidente nello stesso modo della sottoscritta, non si sono minimamente preoccupati di fermarsi per accertarsi delle condizioni di mio figlio. Quello che voglio dire a questi "SIGNORI" è che comunque anche lavandosene le mani, per il resto della loro esistenza dovranno sempre fare i conti con la loro coscenza perchè da quella non possono scappare...VIGLIACCHI !!! Devo però fare una ultima considerazione:"avranno una coscenza?" Voglio ringraziare quel ragazzo che mentre con mio marito accorravamo sul posto stava già assistendo nostro figlio e stava già chiamando l'ambulanza. Sono le ore 23.20 siamo appena rientrati a casa Michele è ricoverato con diversi traumi, ma grazie a Dio nulla di grave. Fiorenza Maschi Quintavalla

    Rispondi

  • enrico

    23 Maggio @ 22.51

    le mele marce ci sono per ogni categoria e magari anche gli esaltati che purtroppo provocano incidenti o fanno cattiva "pubblicita" a chi e' motociclista ma rispettoso della propria pelle e di quella altrui... il piu delle volte le cause degli incidenti sono dovuti ad automobilisti distratti o che proprio se ne "fregano" dei motociclisti tagliando la strada nn dando la precendenza eccecc... poi magari dopo ti dicono la classica frase" non ti ho visto" con lo sventurato che invece aveva fanali accesi e magari tuta colorata... come si fa a nn vederlo? altre cause di incidenti sono lo stato vergognoso dell' asfalto... la Cisa è uno scempio..A casola dopo il bar c'e' la strada completamente distrutta con buche e ghiaia da parecchio tempo ma nessuno interviene!! altro scempio i tornanti di piantonia, rifatti ok, ma peccato che non hanno preso in considerazione di levare lo strato di sabbia in pieno tornante che puo' causare scivolate . invece per quanto riguarda il tomarlo e' un passo che si presta alla velocita' avendo numerosi rettilinei.. sulle corse se c'e' un gruppo di amici e' normale che stanno uno dietro l altro ma mica e' una corsa a chi arriva primo sul passo! sfatiamo queste leggende... lo dice un motociclista da sempre sui ns passi con la testa sulle spalle!

    Rispondi

  • andrea

    23 Maggio @ 22.30

    Perche', vogliamo parlare di quello che succede sulla statale della CISA nel week end ??? Sembra di essere al Mugello, non si riesce nemmeno ad attraversare la strada. Peccato che gran parte di coloro che sfrecciano a tutta velocita', non sono neanche lontanamente parenti del Valentino nazionale.......

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

Calcio

Parma, cambia il modulo?

Contro l'Entella il tecnico D'Aversa potrebbe apportare qualche modifica al disegno tattico dei crociati

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

23commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

SCUOLA

Più di 1.100 supplenti in cattedra

BEDONIA

Telecamera a caccia di meteoriti

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

Moto

MotoGp, Marquez leader nelle libere 1 in Australia

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto