16°

Provincia-Emilia

Addio alle finali di Miss Italia? La città si divide

2
Annarita Cacciamani
Miss Italia rimarrà a Salsomaggiore o si trasferirà a Jesolo? Ancora non si sa e in città ci si chiede cosa sia meglio. Nessuno nega che la manifestazione porti gente e notorietà ma per alcuni perdere la kermesse non creerebbe troppo danni, mentre per altri, in particolare giovani, Salso sarebbe molto penalizzata se non avesse più Miss Italia. 
«La manifestazione attira molta persone - nota Adelio Bonacina -: senza, calerebbero i turisti». «Avere Miss Italia è importante soprattutto per il commercio - osservano Attilio Berinesi e Filippo Cacchioli - , dato che viene molta gente. Inoltre è una vetrina che ci fa conoscere in tutto il mondo». Dello stesso parere è Menko Eduart: «E' una manifestazione utile - nota - perché porta persone e fa lavorare negozi e bar». 
Michele Vorti, invece, evidenzia l’aspetto pubblicitario e di marketing, sottolineando che «senza Miss Italia l’immagine di Salso nel resto d’Italia e all’estero sarebbe danneggiata». Altri ancora mettono in risalto il fatto che nel periodo della kermesse la città è più bella anche per chi ci abita, dato che c'è più gente in giro e ci sono tante iniziative collaterali. 
«A me il concorso piace - racconta la giovanissima Alessia - . Oltre a far lavorare i commercianti  vengono tante persone e anche qualche vip. Di solito non c'è mai nessuno in giro». «Anche se è una grossa spesa - aggiunge l’amica Chiara - credo ne valga la pena. Porta turisti e fa conoscere Salso dappertutto». C'è poi anche chi vorrebbe che le miss passassero più tempo in centro. «La manifestazione è effettivamente cara, ma è una tradizione e porta turisti - dice Maria Gandolfi - . Se le miss fossero in albergo a Salso verrebbe ancora più gente per vederle».
 I contrari al concorso, invece, evidenziano soprattutto il fatto che i soldi che servono per avere Miss Italia potrebbero essere usati in altro modo. Ad esempio, per sistemare gli alberghi, le terme o i giardini pubblici. «Credo che per alcuni, come i commercianti, sia un beneficio e per altri no. Da parte mia, io userei la somma per valorizzare le terme» spiega Francesca Riccardi. «Quella cifra potrebbe essere usata per tante cose utili e necessarie alla città» rincara Carla Corradi. E, ancora, c'è chi sostiene che Salso abbia molte cose belle, come le terme o i parchi, senza dimenticare il territorio circostante. «E' vero che Miss Italia da visibilità, ma non è fondamentale» afferma Nico Filomeno. Ma c'è anche chi è indifferente alla manifestazione, come Micaela Bernazzoli, che si chiede se davvero la kermesse porti benefici, «dato quello che bisogna pagare per averla». Indifferenza c'è anche riguardo le possibili irregolarità del concorso. «La manifestazione è bella e utile  perché porta turisti e visibilità - affermano Niki Negri e Scila Vespi - poi se c'è qualche miss raccomandata non cambia nulla».  
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • GIORGIO

    25 Maggio @ 12.02

    Una volta, (tanto tempo fà purtroppo), avevamo a Salso il "corso dei fiori"! Famoso in tutto il nord Italia e polmone inportante per l'economia cittadina! CANCELLATO !!! Una volta, (tanto tempo fà purtroppo), avevamo a Salso il "concorso ippico"! Famosissimo in ambito Internazionale e fonte di guadagni "succulenti" per tutta la cittadina! CANCELLATO!!! Due manifestazioni che davano lustro alla cittadina, soldi alle casse della stessa e alle tasche dei commercianti!! PER LO SFRENATO "MASOCHISMO" di alcuni, tutto è andato perso! Ma è mai possibile che ci sia ancora gente che voglia sempre "togliere" anzichè valorizzare al meglio quello che si ha? Ora è la volta di Miss Italia - a quando la richiesta di demolire il Berzieri per costruirci un condominio o altro obbrobrio?? Sig. Sindaco, tenga duro e non cedi alle sirene che vorrebbero affossare anche Miss Italia! Dopo di quello, anzichè chiamarsi Salsomaggiore, sarebbe più prudente chiamare la cittadina "Salsomeno"!!!! Un saluto a Tutti i miei concittadini e al Sindaco - GIORGIO

    Rispondi

  • mauro

    24 Maggio @ 13.51

    auguro al sindaco di salso di vincere anche questa sfida, i " pesaresi" sono con lei , ci dia ascolto.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

calestano

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

INCHIESTA

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

La pagella

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

1commento

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

6commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

INCHIESTA

Strada del Traglione: un viaggio nel degrado

8commenti

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

3commenti

crisi

Copador, settimana decisiva

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

MILANO

L'Italia della moda si ferma per Franca Sozzani Video

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

6commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia