10°

20°

Provincia-Emilia

Addio alle finali di Miss Italia? La città si divide

Ricevi gratis le news
2
Annarita Cacciamani
Miss Italia rimarrà a Salsomaggiore o si trasferirà a Jesolo? Ancora non si sa e in città ci si chiede cosa sia meglio. Nessuno nega che la manifestazione porti gente e notorietà ma per alcuni perdere la kermesse non creerebbe troppo danni, mentre per altri, in particolare giovani, Salso sarebbe molto penalizzata se non avesse più Miss Italia. 
«La manifestazione attira molta persone - nota Adelio Bonacina -: senza, calerebbero i turisti». «Avere Miss Italia è importante soprattutto per il commercio - osservano Attilio Berinesi e Filippo Cacchioli - , dato che viene molta gente. Inoltre è una vetrina che ci fa conoscere in tutto il mondo». Dello stesso parere è Menko Eduart: «E' una manifestazione utile - nota - perché porta persone e fa lavorare negozi e bar». 
Michele Vorti, invece, evidenzia l’aspetto pubblicitario e di marketing, sottolineando che «senza Miss Italia l’immagine di Salso nel resto d’Italia e all’estero sarebbe danneggiata». Altri ancora mettono in risalto il fatto che nel periodo della kermesse la città è più bella anche per chi ci abita, dato che c'è più gente in giro e ci sono tante iniziative collaterali. 
«A me il concorso piace - racconta la giovanissima Alessia - . Oltre a far lavorare i commercianti  vengono tante persone e anche qualche vip. Di solito non c'è mai nessuno in giro». «Anche se è una grossa spesa - aggiunge l’amica Chiara - credo ne valga la pena. Porta turisti e fa conoscere Salso dappertutto». C'è poi anche chi vorrebbe che le miss passassero più tempo in centro. «La manifestazione è effettivamente cara, ma è una tradizione e porta turisti - dice Maria Gandolfi - . Se le miss fossero in albergo a Salso verrebbe ancora più gente per vederle».
 I contrari al concorso, invece, evidenziano soprattutto il fatto che i soldi che servono per avere Miss Italia potrebbero essere usati in altro modo. Ad esempio, per sistemare gli alberghi, le terme o i giardini pubblici. «Credo che per alcuni, come i commercianti, sia un beneficio e per altri no. Da parte mia, io userei la somma per valorizzare le terme» spiega Francesca Riccardi. «Quella cifra potrebbe essere usata per tante cose utili e necessarie alla città» rincara Carla Corradi. E, ancora, c'è chi sostiene che Salso abbia molte cose belle, come le terme o i parchi, senza dimenticare il territorio circostante. «E' vero che Miss Italia da visibilità, ma non è fondamentale» afferma Nico Filomeno. Ma c'è anche chi è indifferente alla manifestazione, come Micaela Bernazzoli, che si chiede se davvero la kermesse porti benefici, «dato quello che bisogna pagare per averla». Indifferenza c'è anche riguardo le possibili irregolarità del concorso. «La manifestazione è bella e utile  perché porta turisti e visibilità - affermano Niki Negri e Scila Vespi - poi se c'è qualche miss raccomandata non cambia nulla».  
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • GIORGIO

    25 Maggio @ 12.02

    Una volta, (tanto tempo fà purtroppo), avevamo a Salso il "corso dei fiori"! Famoso in tutto il nord Italia e polmone inportante per l'economia cittadina! CANCELLATO !!! Una volta, (tanto tempo fà purtroppo), avevamo a Salso il "concorso ippico"! Famosissimo in ambito Internazionale e fonte di guadagni "succulenti" per tutta la cittadina! CANCELLATO!!! Due manifestazioni che davano lustro alla cittadina, soldi alle casse della stessa e alle tasche dei commercianti!! PER LO SFRENATO "MASOCHISMO" di alcuni, tutto è andato perso! Ma è mai possibile che ci sia ancora gente che voglia sempre "togliere" anzichè valorizzare al meglio quello che si ha? Ora è la volta di Miss Italia - a quando la richiesta di demolire il Berzieri per costruirci un condominio o altro obbrobrio?? Sig. Sindaco, tenga duro e non cedi alle sirene che vorrebbero affossare anche Miss Italia! Dopo di quello, anzichè chiamarsi Salsomaggiore, sarebbe più prudente chiamare la cittadina "Salsomeno"!!!! Un saluto a Tutti i miei concittadini e al Sindaco - GIORGIO

    Rispondi

  • mauro

    24 Maggio @ 13.51

    auguro al sindaco di salso di vincere anche questa sfida, i " pesaresi" sono con lei , ci dia ascolto.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trento doc «Etyssa», spumante di montagna nel nome dell'amicizia

IL VINO

Trento doc «Etyssa», spumante di montagna nel nome dell'amicizia

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Pazzo campionato: il Parma segna su azione, vince ed è a 3 punti dalla vetta

STADIO TARDINI

Pazzo campionato: il Parma segna su azione, vince ed è a 3 punti dalla vetta

Guarda la classifica. Barillà:"Stiamo crescendo" (Video) - Scozzarella: "Iniezione di fiducia" (Video) - Grossi: "Tre punti pesanti" (Videocommento)

3commenti

BLOCCO DEL TRAFFICO

Non può transitare oltre la metà dei diesel di Parma

Blocco del traffico: il primo giorno di controlli antismog. 43 sforamenti dall'inizio dell'anno

11commenti

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

PARMA

Ruba 3mila euro: donna delle pulizie incastrata dalle telecamere Video

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

1commento

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

PARMA

Fugge e abbandona la borsa con la droga: sequestrati 3 etti di marijuana

Valore sul mercato dello spaccio: circa 3mila euro

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

CARABINIERI

Scippa una giovane a Reggio: denunciato 16enne di Parma

Il ragazzino è accusato di furto con destrezza

2commenti

CARABINIERI

Aveva in casa un Macintosh rubato al Bocchialini: denunciato 21enne

Il giovane sosteneva di aver comprato il computer da un amico, per 50 euro

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

PEDRIGNANO

Pitbull assale la padrona e un suo amico

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

FOCUS

Quando l'inquinamento uccide Video

SPORT

formula uno

Cosa c'è dietro la crisi Ferrari

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

1commento

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va