Provincia-Emilia

Bedonia, via libera del Consiglio per riqualificare l'area "Breia"

Bedonia, via libera del Consiglio per riqualificare l'area "Breia"
0

Giorgio Camisa
Tra i diversi punti all’ordine del giorno dell’ultima assise comunale, i consiglieri hanno discusso ed approvato la convenzione che l’amministrazione ha stipulato con la parrocchia Sant'Antonino Martire di Bedonia per la gestione dell’area «Breia», la zona del vecchio campo sportivo e dell’area dove sorge un parcheggio.
Un progetto ambizioso che anche due consiglieri di minoranza, Costantino Monteverdi e Alfredo Camisa, hanno approvato ritenendo un passaggio necessario per riqualificare la zona interessata. «Anche se si potevano studiare più a fondo alcuni dettagli che avrebbero ancor più valorizzato la zona ed avrebbero agevolato la popolazione - ha spiegato Monteverdi -, credo che per uno sviluppo sostenibile di Bedonia sia necessario anche il nostro contributo».
Si è astenuto Luca Barbieri, perché membro del consiglio pastorale, mentre Simone Maestri ha votato contro.
La necessità di riqualificare quest’area, da troppo tempo degradata e abbandonata a sé stessa, era ormai prioritaria, tanto da vedere promosso il progetto non solo dall’unanimità della maggioranza ma anche di una parte dell’opposizione.
La parrocchia ha così deciso, in accordo con l’amministrazione, di affidare in gestione al Comune l’area, ricevendo in cambio un simbolico affitto annuale e assicurandosi la riqualificazione attraverso un progetto che prevede la totale sostituzione delle recinzioni del campo sportivo, il rifacimento della strada che affianca il campo lungo il lato sud, con un tratto nuovo di collegamento tra la stessa e il parcheggio realizzato dalla precedente amministrazione nel 2003, a cui si accostano un’aiuola verde con alberature ornamentali e un percorso pedonale. L’intervento prevede anche la creazione di 25 nuovi posti auto lungo il torrente Pelpirana e di 15 posti moto adiacenti ad una nuova scala di risalita che faciliterà l’accesso pedonale a piazza De Gasperi. Tutto questo  permetterà di restituire una dignità estetica e formale ad un luogo molto caro ai bedoniesi, oltre che a mettere in sicurezza i momenti di gioco di tanti ragazzi che ancora oggi utilizzano il campo «Breia» come luogo di divertimento e svago.
Ad illustrare l’atto di convenzione e il progetto di riqualificazione, che a giorni diventerà operativo, è stato l’assessore Gianpaolo Serpagli. Per Serpagli questa riqualificazione metterà fine ad una vasta area di degrado nel centro del paese e permetterà al nuovo «Centro commerciale naturale», così recita il logo che verrà esposto nei negozi,  di avere 25 parcheggi collegati velocemente con il centro storico attraverso una scala che unirà le due zone.
«Questo intervento si unisce ad una serie di sistemazioni che danno un’immagine più ordinata e curata dell’intero paese - ha spiegato l'assessore Serpagli -. E’ un’opera importante che costerà 150 mila euro, che potrà essere di impulso e aiuto alle attività del centro del paese e in futuro, attraverso il rifacimento del manto erboso del campo sportivo, avrà un’importante risvolto turistico-sportivo attraverso la collaborazione tra Bedonia e la Sampdoria che da qualche tempo è in atto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

3commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Vendono iPhone: ma è una truffa

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

Calcio

Brodino per il Parma

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Fidenza

La giunta: «L'aggregazione aiuterà il Solari»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

4commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

Anche al Tardini un minuto di raccoglimento per la Chapecoense (Video

2commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

6commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

17commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti