17°

30°

Provincia-Emilia

Fornovo, polemiche sulla piscina. E' ancora senza gestore

Fornovo, polemiche sulla piscina. E' ancora senza gestore
0
Donatella Canali

I gruppi di minoranza, composti da Fornovo il tuo paese, Il Trifoglio e Udc, hanno organizzato una conferenza stampa per discutere sul tema della piscina, attualmente priva di gestione.
 Alla recente gara d’appalto si è infatti presentata una sola ditta con sede a Malta. Ma, dopo le verifiche, è emerso che la ditta non presentava i requisiti richiesti. I consiglieri puntano quindi il dito contro l’amministrazione. 
«Ad un anno dalle elezioni - spiegano i consiglieri - i dubbi che avevamo si scontrano con la realtà, con un bilancio incapace di attrarre risorse. La piscina è l’ultimo esempio di questa incapacità di programmazione e di scelta. Non si tratta di un fatto imprevisto. Già diversi mesi fa il sindaco aveva detto che “la gestione non andava bene, che c'erano problemi igienici e andava studiata una soluzione”. Era assai prevedibile che, con l’appalto miserrimo che è stato bandito, nessuno avrebbe accettato se non una ditta con sede a Malta che si è poi rilevata inadeguata. Ora l’affidamento diretto ad una ditta, magari quella precedente, costerà molto di più e ovviamente non saranno effettuati lavori di messa a norma: nessuno investirebbe per un periodo così breve». 
Le soluzioni individuate dai consiglieri di minoranza fanno parte di un programma a medio e lungo termine. «Un comune come Fornovo - hanno spiegato Paletti, Restiani e Vergiati - non si poteva e non si può permettere un servizio così costoso. Il risultato è sotto gli occhi di tutti: una struttura ormai obsoleta che il comune ha lasciato a sè stessa per mancanza di fondi necessari alla necessaria manutenzione». Per Vergati, anche se ritiene la scelta impopolare, piuttosto che perseverare e buttare soldi inutilmente, «sarebbe meglio chiudere l’impianto oppure cominciare a considerare quell'area, unita all’ex aeronautica e al campo sportivo, in una prospettiva a lungo termine. In buona sostanza bisognerebbe fare quello che, purtroppo, questa maggioranza non fa, cioè progettare e programmare il paese per i decenni futuri. Ora si rischia la chiusura oppure il prolungamento della attuale gestione che il sindaco, poco opportunamente, definì non all’altezza». 
Secondo Paletti la soluzione sarebbe quella di costruire una piscina a misura di Fornovo, una struttura che comprenda anche le scuole, ed edificata secondo criteri di risparmio energetico con pannelli solari. 
«Lo strumento da utilizzare in questo caso sarebbe quello del project financing, un finanziamento a lungo termine con l’intervento di privati. Ma le nostre  proposte non vengono accettate alla maggioranza». 
La quale maggioranza non è affatto d’accordo con le considerazioni dei consiglieri. 
«Sul tema piscina - spiegano gli amministratori - stiamo lavorando da tempo per trovare soluzioni il meno dispendiose possibili per la comunità».
E per quanto riguarda l’appalto per la gestione, «esso rientrava infatti in questa ottica di risparmio, in attesa di progettare in futuro un nuovo impianto, per tenere fede alle promesse elettorali».
 
 
 
 
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Roger Moore: l'ex James Bond aveva 89 anni

cinema

E' morto Roger Moore: è il primo addio a un protagonista di "007"

Il fiscalista di Corona: "faceva 130mila euro di nero al mese"

PROCESSO

Il fiscalista di Corona: "Faceva 130mila euro di nero al mese"

Cena romana per Ivanka a base di gnocchi cacio e pepe

LA VISITA

Cena romana per Ivanka a base di gnocchi cacio e pepe

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cher, a 71 anni look ose' a Billboard Music Awards

MUSICA

Cher, look osé. A 71 anni incanta ancora

1commento

Lealtrenotizie

Sorbolo, non solo parkour. "Ora fingono di finire sotto le auto"

allarme

Sorbolo, non solo parkour. "Ora fingono di finire sotto le auto"

LA POLEMICA

Avversari all'attacco di Pizzarotti

1commento

LEGA PRO

Il Parma vuole la qualificazione

sos animali

Via Aleotti, avvelenato un cane. Sospetto bocconi nell'area verde

VIABILITA'

Industria 4.0 in fiera: code al casello di Parma

PROGETTI

Pilotta, l'alba di una nuova era. Già rinvenuti tre busti

Traversetolo

Spunta un villaggio neolitico sotto il futuro Conad

Fidenza

Bar «Spiga d'oro», due furti in quattro giorni

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

LANGHIRANO

Motorini, proteste per l'«invasione»

PERSONAGGIO

Picelli, il «vecio dei Capannoni» e la storia del quartiere Cristo

Volontariato

Sorbolo piange Lina, l'angelo degli anziani

gazzareporter

"Uova, scope, secchi di pittura: cartoline da via Langhirano" Foto

COMO

False abilitazioni per autotrasportatori: un impiegato Parmalat fra i 12 arrestati

Coinvolti anche 73 autisti legati alla multinazionale. La Parmalat: "Sono collaboratori esterni, siamo parte lesa"

CALCIO

Parma-Piacenza: le modifiche alla viabilità. Vietata la vendita di alcolici

3commenti

Inchiesta sanità

Interrogato De Luca, manager del colosso Angelini: "Ogni risposta è stata documentata" Video

Il manager è difeso da Giulia Bongiorno

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La forza di saper dire "scusate, ho sbagliato"

di Michele Brambilla

4commenti

ITALIA/MONDO

terrorismo

"L'Isis può colpire l'Europa con armi chimiche" Video

Manchester

Kamikaze al concerto: 22 morti e 12 dispersi. L'Isis rivendica Foto

3commenti

SOCIETA'

CESENA

La triatleta Julia Viellehner è morta: donati gli organi

avvistamenti

"Flottiglia di Ufo nei cieli di San Marino": le foto

3commenti

SPORT

Giro d'Italia

Dumoulin e i problemi intestinali: tappa a bordo strada Video

CESENA

Nicky Hayden: la famiglia acconsente all'espianto degli organi

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancor più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare