Provincia-Emilia

«Fuga di militi dalla Pubblica». I volontari chiedono attenzione

1
«Troviamo un maggiore dialogo e una maggiore armonia nell’affrontare le situazioni e i problemi, cercando di discuterli con l’intero corpo dei militi». 
L’appello arriva da parte di un gruppo di volontari della Pubblica assistenza, ed è rivolto ai vertici del sodalizio fidentino. 
Inevitabilmente un invito del genere porta con sé delle critiche e, forse, delle polemiche che seguiranno. 
Ma il gruppo di militi che si è rivolto alla «Gazzetta» sollevando la questione dice anche di «avere la speranza che tutto non si riduca solo a una  “denuncia” che potrebbe portare danni a un’associazione che deve, invece, lavorare sempre al servizio dei cittadini».
Il problema, secondo questo gruppo di volontari, è che nella Pubblica di Fidenza durante gli ultimi mesi si sarebbe verificata una «fuga di almeno una quindicina di volontari storici».
 E questo avrebbe contribuito in parte a far sì che, ogni volta che esce un’ambulanza in emergenza, sul mezzo vi sia in servizio, da parecchio tempo a questa parte, soltanto un volontario della Pa, oltre all’infermiere dell’Ausl.
 «Prima si usciva sempre con due volontari più l’infermiere. Solo in condizioni eccezionali andava un volontario solo: oggi questa eccezione è diventata la regola».
La critica rivolta ai vertici stessi dell’associazione è quella di «aver avuto poca attenzione alle richieste che, nei mesi, diversi volontari hanno avanzato, sia in termini di ascolto che di soluzione dei problemi interni». 
Ne sarebbe riprova la recente bocciatura, da parte dell’assemblea dei soci, della relazione annuale presentata dal direttivo: «Non è mai successo, negli anni, che questa relazione venisse bocciata dall’assemblea. Non si può far finta che i problemi non esistano». Un segnale importante, questo, che sottopongono all'attenzione del direttivo.
Tornando sulla «fuga dei volontari», i militi «scontenti» sottolineano che «ci sono anche corsi per arruolare nuovi militi, e vi è stato un turn-over in questo senso, ma è difficile rimpiazzare, per esperienza e disponibilità, queste persone che hanno 'lasciatò con altre persone più giovani che potranno certo farsi le ossa, ma per le quali non si possono avere le stesse certezze in termini di continuità e presenza».
Consapevoli che la «denuncia» possa anche involontariamente far scoppiare un «caso», i militi che hanno sollevato il problema - alcuni di loro in servizio da quasi trent'anni - ribadiscono: «Chiediamo al direttivo una maggiore disponibilità e minori chiusure».
 «Crediamo tutti nei valori che la Pubblica assistenza rappresenta - concludono - e vogliamo continuare a farlo, invitando anche i soci ad un maggiore coinvolgimento sulle sorti di un’associazione che conta a Fidenza su circa 4 mila nuclei familiari iscritti».    
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ME L'HA DETTO MICHELE

    26 Maggio @ 08.33

    Dondi dimettiti!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I 100 anni di Kirk Douglas

Youtube

I 100 anni di Kirk Douglas Video

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

Progetto

L'auditorium a Busseto? Per ora non si fa

Lega Pro

Oggi Parma-Bassano

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds. E' questione di ore Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

4commenti

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

Anteprima Gazzetta

Terremoto: l'aiuto di Parma

Domani si parla anche di San Leonardo, di coca a Sorbolo, di un incredibile furto a un asilo

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

9commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

2commenti

Sorbolo

Addio a Roberta Petrolini, la voce della Cri

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery