12°

rigoso

Andrea, lo strazio di un paese

Andrea Quaretti

Andrea Quaretti

Ricevi gratis le news
0

Quelle immagini, che scorrono lente su uno schermo di fortuna allestito di fianco all’altare e che ritraggono un Andrea allegro, pieno di vita. La voce rotta dal pianto di Katia, che d’un tratto si fa ferma e fiera mentre legge alcune poesie scritte per e con il suo Andrea. Impossibile trattenere le lacrime davanti al dolore di una donna che ha perso l’amore della sua vita, di una madre e un padre che hanno perso il loro figlio, di una sorella che non rivedrà più il fratello.
Un dolore che ha riunito un’intera comunità, quella monchiese, che ieri ha riempito piccola chiesa di Rigoso per dare l’ultimo saluto ad Andrea Quaretti, il 42enne amministratore contabile scomparso lunedì dopo essere stato colpito da un malore improvviso. Ed è proprio proiettando le sue foto al termine dell’omelia che gli amici di Andrea, quelli di sempre, hanno voluto salutarlo e ringraziarlo per aver attraversato le loro vite. E così sullo schermo si sono susseguite le immagini di una vita che, seppur troppo breve, è stata vissuta con passione e amore. Andrea ad un matrimonio, in giacca e cravatta, Andrea col grembiule e il cappello da cuoco, intento a preparare il pranzo per una festa di paese, Andrea con la maglia della sua Juve, di cui era tifoso sfegatato, Andrea con i suoi nipoti, Alessia e Luca, e ancora Andrea a torso nudo, libero e felice come solo sui suoi monti, con gli amici di sempre, poteva essere. Tante immagini, un elemento ricorrente: quel sorriso aperto e sincero, senza filtri. E’ quella l’immagine che tutti ricorderanno, a cui tutti si attaccheranno per cercare di guardare oltre ad un dolore che, al momento, è ancora accecante.
Commoventi le parole del parroco di Monchio, don Protais Dusabe che durante il rito funebre - concelebrato con don Raffaele Mazzolini e reso ancora più toccante dalle voci del «Cantor ed Monc» - ha ricordato «un ragazzo giovane e con una vita davanti, purtroppo stroncata in un minuto lasciandoci qui con mille domande e mille perché senza risposta». «Avrei preferito non essere io a dover parlare in questo momento - ha ammesso don Protais - perché non so cosa dire di fronte a una tragedia così grande. E’ straziante vedere un giovane pieno di vita giacere senza più movimento, è straziante vedere un padre e una madre piangere manifestando la loro impotenza, è straziante vedere tanti giovani abbracciarsi chiedendo perché. E’ straziante, ma è così, e tutti noi dobbiamo cercare di guardare avanti aggrappandoci al suo ricordo e alla consapevolezza della fede che ci dice che la morte non è la fine di tutto, ma l’inizio di una nuova vita. Ciao Andrea».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

1commento

capodanno

Ecco le locandine: Fedez si fa. Ma dove? Domani la risposta

1commento

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

solidarietà

"Parma facciamo squadra" in campo per i bimbi poveri

Campagna fondi al via: Barilla, Chiesi, Fondazione Cariparma e Forum Solidarietà in prima linea

GAZZAREPORTER

Problemi alle luminarie: vigili del fuoco in via D'Azeglio Foto

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Monza

Trovato il cadavere dell'ex calciatore Andrea La Rosa: era nel bagagliaio di un’auto

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS