12°

rigoso

Andrea, lo strazio di un paese

Andrea Quaretti

Andrea Quaretti

0

Quelle immagini, che scorrono lente su uno schermo di fortuna allestito di fianco all’altare e che ritraggono un Andrea allegro, pieno di vita. La voce rotta dal pianto di Katia, che d’un tratto si fa ferma e fiera mentre legge alcune poesie scritte per e con il suo Andrea. Impossibile trattenere le lacrime davanti al dolore di una donna che ha perso l’amore della sua vita, di una madre e un padre che hanno perso il loro figlio, di una sorella che non rivedrà più il fratello.
Un dolore che ha riunito un’intera comunità, quella monchiese, che ieri ha riempito piccola chiesa di Rigoso per dare l’ultimo saluto ad Andrea Quaretti, il 42enne amministratore contabile scomparso lunedì dopo essere stato colpito da un malore improvviso. Ed è proprio proiettando le sue foto al termine dell’omelia che gli amici di Andrea, quelli di sempre, hanno voluto salutarlo e ringraziarlo per aver attraversato le loro vite. E così sullo schermo si sono susseguite le immagini di una vita che, seppur troppo breve, è stata vissuta con passione e amore. Andrea ad un matrimonio, in giacca e cravatta, Andrea col grembiule e il cappello da cuoco, intento a preparare il pranzo per una festa di paese, Andrea con la maglia della sua Juve, di cui era tifoso sfegatato, Andrea con i suoi nipoti, Alessia e Luca, e ancora Andrea a torso nudo, libero e felice come solo sui suoi monti, con gli amici di sempre, poteva essere. Tante immagini, un elemento ricorrente: quel sorriso aperto e sincero, senza filtri. E’ quella l’immagine che tutti ricorderanno, a cui tutti si attaccheranno per cercare di guardare oltre ad un dolore che, al momento, è ancora accecante.
Commoventi le parole del parroco di Monchio, don Protais Dusabe che durante il rito funebre - concelebrato con don Raffaele Mazzolini e reso ancora più toccante dalle voci del «Cantor ed Monc» - ha ricordato «un ragazzo giovane e con una vita davanti, purtroppo stroncata in un minuto lasciandoci qui con mille domande e mille perché senza risposta». «Avrei preferito non essere io a dover parlare in questo momento - ha ammesso don Protais - perché non so cosa dire di fronte a una tragedia così grande. E’ straziante vedere un giovane pieno di vita giacere senza più movimento, è straziante vedere un padre e una madre piangere manifestando la loro impotenza, è straziante vedere tanti giovani abbracciarsi chiedendo perché. E’ straziante, ma è così, e tutti noi dobbiamo cercare di guardare avanti aggrappandoci al suo ricordo e alla consapevolezza della fede che ci dice che la morte non è la fine di tutto, ma l’inizio di una nuova vita. Ciao Andrea».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..."

Roma

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..." Foto

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Il sexy allenamento ai glutei di Jessica Immobile fa il boom di clic Video

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Mattinata di incidenti: diversi feriti in città e in provincia

Parma

Mattinata di incidenti: diversi feriti in città e in provincia Foto

Via Mazzini

I commercianti: «Minacciati dalle baby gang»

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

BASSA

I truffatori arrestati risarciscono i negozianti raggirati

Il fenomeno dilaga

Bocconi al veleno, allarme anche a San Leonardo

Salsomaggiore

Addio a Iolanda Campanini, una vita fra libri e giornali

Fidenza

Malore in piazza, l'esercitazione diventa soccorso reale

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Lega Pro

Parma: splendida rimonta, Samb ko

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

Il personaggio

Il bussetano Laurini debutterà in F3 al volante di una Dallara: «Che emozione»

Parma-Samb

D'Aversa: "Nel primo tempo non eravamo aggressivi. Importante l'atteggiamento" Video

2commenti

lega pro

La Reggiana vince 2-0 con il Lumezzane

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

7commenti

L'INCHIESTA

Telefonini in classe? A Parma per lo più spenti

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

vercelli

Voleva salvare il cane: travolto dal trattore di papà

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

COSTUME

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

il disco

45 ANNI FA - Mu, il mito secondo Cocciante

SPORT

Parma-Samb

Il Parma tira fuori il carattere: l'analisi di Sandro Piovani Video

Parma-Samb

Lucarelli: "Partenza lenta, pericolo scampato" Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

300 CV

Leon Cupra, la Seat più potente di sempre Gallery