Provincia-Emilia

«Celo, manca»: vanno a ruba le «figu» dello sport sorbolese

«Celo, manca»: vanno a ruba le «figu» dello sport sorbolese
0
Pierpaolo Cavatorti
Vanno a ruba le figurine dello sport sorbolese. Sono già esaurite nelle tre edicole di Sorbolo (ma prossimamente arriveranno nuovi rifornimenti) le «figu» degli atleti che giocano nelle principali società del sorbolese: la New Sorbolo Calcio, la Ginnastica Sorbolo, il Rugby Sorbolo Mezzani e il Melley Basket. 
In questi giorni sta dunque riscuotendo grande successo in paese l'iniziativa patrocinata dal Comune di Sorbolo. Come si poteva facilmente immaginare:  quella delle figurine è una tradizione che non tramonta mai, legata all’infanzia e alla passione per lo sport. 
E nelle intenzioni dell'Amministrazione comunale l'album di figurine dello sport sorbolese sarà un valido strumento per valorizzare la realtà dello sport giovanile locale, quell'universo molto attivo e dinamico che coinvolge tanti bambini e ragazzi del paese: giovani atleti sorbolesi dai 6 ai 18 anni, attivi nelle società del territorio, orgogliosi di apparire con i loro nomi e i colori della propria squadra sulle figurine. 
Come spiega l'assessore allo sport Nicola Cesari, «riteniamo questa iniziativa importante perchè le figurine sorbolesi saranno un modo per avvicinare ancora di più i nostri giovani allo sport, mettendone in rilievo i valori più belli,  come  lo spirito di squadra, la socializzazione e il divertimento».
Secondo le intenzioni dell'Amministrazione comunale l'album «non vuole essere una galleria di campioni, ma piuttosto un modo allegro e originale per far sentire i ragazzi una parte importante della propria società». 
Vedersi sulle figurine sarà dunque una bella soddisfazione per i piccoli protagonisti dell’album,  nella speranza che serva anche come stimolo per impegnarsi nella disciplina scelta. 
Coprotagoniste di questa iniziativa sono le stesse società sportive di Sorbolo, alcune ormai storiche e altre più recenti.  L’album è stato realizzato,  spiega ancora  l'assessore Cesari, «per dare un riconoscimento al prezioso lavoro realizzato quotidianamente da queste realtà che con passione ed entusiasmo operano per la crescita sportiva e umana dei ragazzi»; ma anche per creare un documento che contribuisca a conservare la memoria dello sport giovanile sorbolese.«Sarà bello - conclude Nicola Cesari - rivedersi in queste immagini tra qualche anno, sapendo di aver lasciato una traccia indelebile nello stupendo mondo dello sport locale». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Sanzionata una signora 78enne che non poteva portare fuori la spazzatura e si è affidata a un vicino

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

7commenti

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

parma calcio

Ds Vagnati, lo "accoglie" D'Aversa:"Felice di averlo al mio fianco"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

Referendum

Il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

13commenti

giudice sportivo

Due giornate a Lucarelli, ci sarà per il derby

Tifosi, lancio di bottiglie: 2.500 euro di multa

1commento

paura

La bimba resta a terra, il treno parte con la mamma

La "bimba" è stata accudita da un'agente della Polfer

salso

L'ultimo, commovente, saluto al giovane Lorenzo

I funerali del 15enne prematuramente scomparso

Parma

Calci e pugni alla moglie per anni: condannato

4commenti

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

Duri esami in inglese e tedesco e tecniche innovative in Svizzera: ecco l'esperienza di una 28enne di Roccabianca

1commento

feste

Prove di illuminazione dell'albero di Natale in piazza Gallery

tg parma

Pizzarotti: "Referendum, a Parma debole il movimento per il No" Video

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

MILANO

Cadavere di donna avvolto in cellophane in cava dismessa

Cambridge

Trovata morta ricercatrice italiana: cause naturali

SOCIETA'

youtube

"Esplora Parma", il nuovo video di Giulio Cantadori

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

calcio e tragedia

L'omaggio agli "angeli-campioni": Coppa sudamericana alla Chapecoense

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)