11°

Provincia-Emilia

Erbe e fiori delle sponde del Po finiscono in padella

Erbe e fiori delle sponde del Po finiscono in padella
Ricevi gratis le news
0

Paolo Panni

Cucinare a base di erbe e fiori spontanei che si trovano lungo il fiume Po. Questa la nuova, gustosa iniziativa lanciata dal circolo «Aironi del Po» di Legambiente di Polesine e che unisce entrambe le sponde del fiume, quella Parmense e quella Cremonese.
Nell’ambito delle attività che il circolo «Aironi del Po» di Legambiente sta promuovendo per far conoscere il Grande fiume c'è anche questa iniziativa volta a far capire quanto sia importante la conoscenza e la tutela delle biodiversità vegetali. E nel contempo si vogliono riscoprire le potenzialità delle essenze spontanee in cucina. «La biodiversità degli organismi vegetali - ha spiegato il presidente degli “Aironi del Po” Stefano Barborini - raggiunge cifre altissime. Sono infatti circa 320 mila le specie vegetali conosciute, un quarto delle quali ancora non è stato censito e rimane quindi senza un nome. La cosa che sorprende di più, tuttavia è che di queste centinaia di migliaia di specie vegetali, solo 3 mila  sono utilizzate nell’industria alimentare, e di queste tremila solo 15 sono le specie maggiormente utilizzate». La conoscenza dell’uso delle specie vegetali a scopo alimentare è definita fitoalimurgia. «I vantaggi della fitoalimurgia - ha proseguito Barborini - possono riassumersi nei punti seguenti: è energeticamente economica: le piante si seminano e crescono da sole, spesso togliendole si pulisce in contemporanea il prato, il giardino e l’orto (e non si devono più usare diserbanti); non sottovalutiamo l’aspetto economico legato al denaro: può anche tornar utile riempire il frigo senza svuotare il portafoglio. In terzo luogo - ha detto - le piante spontanee crescono in perfetta armonia con l’ecosistema che le ospita, e  pertanto sono molto più ricche di elementi (sali minerali e vitamine),  contengono dosi “concentrate” di nutrimento e non di rado hanno sapori forti. Pertanto costituiscono un alimento ideale, donando molta energia in poco cibo». Al primo appuntamento con «Erbando sul Po» hanno partecipato una decina di persone tra «raccoglitori» e «assaggiatori», cuochi e allievi del Istituto Alberghiero «Magnaghi» di Salsomaggiore, Cristina Carri (vicesindaco di Motta Baluffi ), Lia Monfroni dell’Ufficio Agricoltura della Provincia, Stefano Barborini. L'iniziativa si è svolta in barca, con approdi per la raccolta delle erbe fra Zibello, Stagno Lombardo, San Daniele Po e Polesine. Lia Monfroni, del Servizio Agricoltura della Provincia, ha fatto conoscere alcune specie di erbe e fiori trovati sulle sponde del fiume che poi sono state utilizzate spiegando sia i sapori che le proprietà. Quelle raccolte sono state utilizzate per insalate (rosa canina, malva, piantaggine, tarassaco, margheritine, acetosella), come verdure cotte (luppolo, ortiche, sorelle, vitalba, paritaria, salvia pratensis) e fiori fritti (sambuco, acacia, trifoglio). A fine raccolta, in una lanca del fiume sono stati preparati da Aristide Lupini, docente all’Istituto Alberghiero «Magnaghi» di Salsomaggiore e da allievi del corso serale di cucina alcuni piatti a tema, tra cui tagliolini verdi di ortica, tortelli di ricotta con ortica, frittatine con luppolo, frittelle di fiori di sambuco, calzoncelli con tarassaco e pancetta, insalata di tarassaco e acetosella, pesto di erba aglina, degustati e molto apprezzati dai partecipanti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

L'anteprima del nuovo film di Ligabue al Fulgor, il cinema amato da Fellini

RIMINI

L'anteprima del nuovo film di Ligabue al Fulgor, il cinema amato da Fellini

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

SPETTACOLI

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"I Grandi Vini di Toscana" di Ernesto Gentili

IL VINO

"I Grandi Vini di Toscana" di Ernesto Gentili

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Filippo, un anno dopo

Anniversario

Filippo, un anno dopo

CONDANNA

Si avventa contro la fidanzata e le fa sbattere la testa contro la portiera dell'auto

Alle elementari

Due casi di scabbia al Maria Luigia

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Salsomaggiore

Addio al prof Vighi, una vita per lo sport

Salsomaggiore

Teatro Nuovo, sciolto il contratto con i gestori

LUTTO

E' morto Renzi, popolare ex gestore del bar Capriccio

Ferrovia

I pendolari della Parma-Brescia: «Ogni giorno è un'odissea»

IL CASO

Numero telefonico «rubato», prima vittoria per una 85enne

PARMA

E' morta al Maggiore la 71enne ucraina travolta in via Langhirano Video

L'incidente è avvenuto il 2 gennaio

FATTO DEL GIORNO

Un anno dopo la morte di Filippo Ricotti, la Massese resta insicura: lettera della madre del 17enne

Ecco le anticipazioni del direttore della Gazzetta di Parma, Michele Brambilla

carabinieri

Razzia alla Salvo D'Acquisto: ladri costretti ad abbandonare l'auto rubata

1commento

tg parma

Contrabbando di petrolio dalla Calabria a Parma, 6 arresti Video

SCANDALO SANITA'

«Pasimafi», altri 8 medici indagati: sotto accusa anche Mutti e Caspani

2commenti

CALCIO

Ecco Marcello Gazzola con la maglia del Parma

Una storia iniziata da bambino... Ecco la foto "storica" di Gazzola piccolo giocatore del Parma

DEGRADO

Parma, quei 18 luoghi abbandonati in cerca di futuro: foto-storia

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché l'atomica torna a fare paura

di Paolo Ferrandi

2commenti

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Incidente in una ditta: morti tre operai, uno è gravissimo

BERGAMO

Cade in una tomba: 74enne muore sul colpo

SPORT

calcio

Manuel Nocciolini va in prestito al Pordenone

GAZZAFUN

Ceresini o Pedraneschi: chi il miglior presidente?

SOCIETA'

Economia

Più ortofrutta confezionata per non pagare i sacchetti bio Video

1commento

gran bretagna

18enne italiana mette la verginità all'asta per poter studiare a Cambridge: offerto un milione

2commenti

MOTORI

DETROIT

Mercedes, ecco la nuova Classe G

IL TEST

Nissan X-Trail, i segreti del Suv che piace a tutti