20°

Provincia-Emilia

Un assessorato per far rinascere le «Terre alte»

Un assessorato per far rinascere le «Terre alte»
0
Ilaria Moretti

Terre alte, obiettivo rinascita. Per dare voce alla montagna e partendo proprio dai palazzi bolognesi. Porta avanti la sua «battaglia» per costituire un assessorato regionale ad hoc per l’Appennino, Gabriele Ferrari, che alle ultime elezioni si è conquistato un posto nel «parlamentino» dell’Emilia Romagna. Lo fa rinnovando una proposta già depositata sulla scrivania del presidente Vasco Errani e contando sul sostegno di un territorio intero: della montagna, ovvio, ma anche della città, perché - questa è la base del suo pensiero - se l’Appennino soffre gli effetti si ripercuotono inevitabilmente sulla pianura. «In questi anni - ricorda il consigliere regionale - sono stati fatti diversi interventi sull'Appennino ma è sempre mancato un assessorato di riferimento. I sindaci si sono trovati di fronte a una serie di interlocutori diversi a seconda dei problemi, mentre serve una delega che faccia da sintesi e da volano per tutte le attività rivolte alla montagna». L’idea, dunque, è quella di un assessorato con un chiaro ruolo di coordinamento: un interlocutore diretto dell’Appennino in grado di individuare i temi caldi, momento per momento, e di elaborare strategie su misura. Deleghe analoghe, sempre secondo Ferrari, andrebbero costituite nelle Province e nelle Comunità montane, «in modo da creare una sorta di "filiera positiva" con tre assessori - uno per ogni ente - impegnati nelle stesse materie e coordinati tra loro». Un modo, questo, per velocizzare i tempi e collegare a doppio filo il territorio con la Regione. L’appello è quello a un sostegno bipartisan senza colori di partito e che non veda la montagna in contrapposizione con la città: «La proposta - ricorda Ferrari - è nata durante la campagna elettorale. Dopo il voto, rispettando l’impegno, ho inviato una lettera ad Errani. Ora vorrei che su questo tema ci fosse una posizione condivisa e che si arrivasse ad un documento da presentare in Regione, magari supportato da una raccolta firme promossa da amministratori, centri studi e associazioni. E non solo nei comuni appenninici: l’iniziativa potrebbe estendersi anche alla città perché la difesa attiva della montagna ha effetti positivi sulla pianura stessa». Individuare le problematiche principali dell’Appennino per realizzare interventi mirati dovrà essere uno dei compiti dell’assessorato: «Oggi - ricorda il consigliere - le priorità sono la scuola e la sanità. Bisogna mettere dei paletti: alcuni servizi vanno garantiti a prescindere dai numeri e dai parametri. In Emilia Romagna i comuni montani sono più di cento e così come esiste un assessorato per la difesa della costa romagnola, che ha una serie di problematiche particolari, credo debba essercene uno speculare per l’Appennino». Ma la delega non deve essere un punto d’arrivo, semmai di partenza: «Servono nuove politiche, chi ha un’attività produttiva nelle terre alte, ad esempio, svolge quasi un servizio sociale e deve potere contare su incentivi e agevolazioni. L’Appennino va valorizzato e dobbiamo dare la possibilità di investire in questo territorio, le nuove tecnologie ce lo permettono». Nell’agenda di Ferrari (che ci tiene a ricordare Giuseppe Micheli e Andrea Borri «che tanto hanno fatto per l’Appennino») sono cerchiati in rosso due obiettivi: un centro di ricerca in montagna e una serie di gemellaggi tra comuni appenninici e della Bassa. Ma se l’assessorato diventasse realtà, lui punterebbe ad assumerne la guida? «A me interessa solo che venga data risposta a un’esigenza - risponde -. La scelta di un eventuale assessore spetta esclusivamente al presidente Errani». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

E' morto Thomas Milian

Tomas Milian aveva 84 anni

Lutto

Addio a "Er monnezza": è morto Tomas Milian Gallery Video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Incidente in autostrada: 5 chilometri di coda fra il bivio A1/A15 e Campegine Tempo reale

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

4commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Raffaele Sollecito si trasferisce a Parma: intervista esclusiva Video

Accusato con Amanda Knox dell'omicidio Kercher, Sollecito è stato assolto. Ha scelto di vivere a Parma

2commenti

PONTETARO

I ladri svaligiano l'auto in pochi minuti con la chiave clonata

1commento

PARMA

Suonava in Pilotta: multato per la terza volta il fisarmonicista Giovanni 

17commenti

TRAVERSETOLO

Sorpreso ad abbandonare rifiuti, rimedia ripulendo la discarica

Colto in flagranza dai vigili. Ha anche realizzato una staccionata a sue spese

langhirano

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

Incidente

Paura in Autocisa: tir esce di strada e resta in bilico nel vuoto

E' successo ieri pomeriggio

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

tg parma

Amministrative 2017, il centrodestra sceglie Laura Cavandoli Video

1commento

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

1commento

carabinieri

"Adescato" e rapinato in stazione: due arresti

2commenti

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

23commenti

Sondaggio

"Il Parma andrà in B? Avete fiducia?": prevale il pessimismo, "no" al 63%

Intervista

"Nessuno può fermarmi": un romanzo ricorda la tragedia dell'Arandora Star Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Schiaffo a Trump: non ha i voti per abolire l'Obamacare

Milano

Il convivente spegne la tv in camera, lei tenta di ucciderlo

2commenti

WEEKEND

ELEONORA RUBALTELLI

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella

IL DISCO

Nasce il fenomeno Sex Pistols

SPORT

Mondiali

l'Italia batte l'Albania (2-0)

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery