13°

31°

Provincia-Emilia

Incidente in A15: muore un camionista - Riaperto il tratto Borgotaro-Pontremoli verso La Spezia

Incidente in A15: muore un camionista - Riaperto il tratto Borgotaro-Pontremoli verso La Spezia
13

Un camionista ha perso la vita dopo che il suo autoarticolato ha fatto un salto di carreggiata, poco prima delle 5.30 di questa mattina, sull'autostrada A15 Parma-La Spezia.
L'incidente è avvenuto fra i caselli di Borgotaro e di Pontremoli in direzione sud. Il conducente, un 44enne di La Spezia,  è morto. L'incidente, nel quale non sono stati coinvolti altri veicoli, ha provocato una coda di alcuni chilometri. La ricostruzione della dinamica è al vaglio della Polizia stradale, che ha eseguito i rilievi.
Sul posto anche operatori del 118 e diverse squadre dei vigili del fuoco, ancora sul posto (due automezzi sono intervenuti da Parma e un'altra squadra è arrivata da Aulla).

L'Autocisa è chiusa al traffico fra Borgotaro e Pontremoli nel tratto verso La Spezia, con uscita obbligatoria a Borgotaro, per permettere l’intervento dei mezzi di soccorso e la rimozione del mezzo. Secondo il sito di Autocisa, la chiusura della carreggiata verso sud durerà fino alle 12.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • enzomennea

    29 Maggio @ 13.41

    salve io ieri ero sul posto ero uno dei tanti colleghi bloccato ero il 6 camon dall'incidente e quando ho visto come era conciato la cabina del man non avevo dubbi che il collega si era fatto male poi il meio che è riuscito ad entrare in quella cabina ha costatato che il nostro collega era deceduto, a mè come ad altri colleghi che eravamo lì avevamo le lacrime sugli occhi ed un grande brivido di rabbia sapendo che un nostro collega era morto per lavoro , che poi sia stato la distrazzione ,la velocità ho quan'altro non lo metto in dubbio ma penso che era anche lui un essere umano un padre di famiglia che si era alzato per andare al lavoro come facciamo tutti noi almeno io è solo da 21 anni .Ora che era un italiano ho che fosse stato un altro collega di un altro stato ci rendiamo conto che siamo degli esseri umani , per quei pochi soldi che ci danno ed in più siamo anche minacciati dai nostri datori di lavoro che ormai le parole sono ( se non ti va bene ho tanti autisti exstracomunitari che lavoro di più ed a meno ) secondo voi è giusto sfruttare anche questa povera gente io spero che la polizia faccino più controlli nelle varie ditte di trasporto e che chiedano i dischi dei loro operai , è ora di finirla di morire così su trade ed autostrade .Ieri quando anno estratto il nostro collega dalle lamiere poi coperto con un lenzuolo verde e lasciato lì sul ciglio mi è venuto una sensazzione di rabbia . ciao amico e collega spero che lassù sia più tranquillo , ed un saluto e condoglianze alla famiglia coraggio .sono anche io un autista anche se non conoscevo quel ragazzo.

    Rispondi

  • Marco

    29 Maggio @ 11.40

    Conosco dei camionisti e a tutt'oggi mi stupisco di quanti POCHI incidenti di media fanno, in considerazione degli orari MASSACRANTI che fanno e la vita che conducono! Basti pensare che in molti autogrill (chiedete se non ci credete) ci sono a disposizione dei camionisti non solo le docce ma anche le lavatrici per gli indumenti! Questo vuol dire che ci sono camionisti (e non pochi) che vivono letteralmente in autostrada! ma vi sembra UMANO?

    Rispondi

  • luca

    29 Maggio @ 02.44

    fin quando,chi di dovere, continuerà a spremere questa povera gente come dei limoni,succederanno queste tragedie.... non lo so,tutti hanno fretta,al giorno d'oggi.... se io (generico) ci impiego dodic'ore in più a portarti quel che ti serve a te,cliente, cosa ti cambia???? NIENTE.... cambia che chi ti porta il carico non rischia la vita..... PER LA MISERIA ma ci vuole il tempo che ci vuole..... bisogna entrare nell'ottica che si lavora per lavorare, non per spaccarsi in mezzo o peggio,morire.... vero industriali ed imprenditori???? ultima considerazione..... avremo troppi camion in giro avanti ed indietro per l'Italia fin quando avremo le ferrovie in questo stato... cioè di "merda"....

    Rispondi

  • P.I.

    28 Maggio @ 20.01

    mi unisco alle condoglianza,io lavoro per il pronto intervento a 15 e sono stato uno dei primi ad arrivare sul luogo,in quel tratto si ha un limite di 60 km/h, ci sara\' un motivo del perchè??? pensate se oggi venerdi,come ogni fine settimana passava una famigliola felice e questo tir gli si ribaltava sopra....io sono quasi tutti i giorni in mezzo a questo traffico e sono proprio pochi i camionisti che rispettano i limiti anche dentro deviazioni dove persone stanno lavorando,molte volte ci troviamo dietro di loro e le velocita\' sfiorano i 100-110 km/h. quando ci troviamo in mezzo a queste situazioni a tutti dispiace,ma bisognerebbe pensare a chi viaggia al nostro fianco e quali pericoli si possono creare...spero che questi casi insegnino ad avere piu\' prudenza,ma come sempre oggi si piange domani si corre...PRUDENZA GENTE!!!!!!!!! PENSATE CHE A CASA AVETE FAMIGLIA CHE VI ASPETTA CON MOLTO AMORE...

    Rispondi

  • cristina

    28 Maggio @ 15.22

    Ore 5.40. Vorrei sapere da quanto tempo il povero camionista era sveglio e quanto aveva dormito in precedenza. Tutto vero quanto detto sulla qualità dell'autostrada e degli autisti, ma se non la smettono di sfruttare gli autisti professionali con orari pazzeschi, avremo sempre più incidenti.

    Rispondi

    • melissa

      28 Maggio @ 14.20

      Guarda il povero camionista proveniva da la spezia,citta dove abita...mio marito,camionista anche lui,si e' visto superare da questo camionista e 100 metri dopo e' successa la tragedia...quindi diciamo che con i container bisogna andare piano xke non sai mai come ti han caricato la roba

      Rispondi

      • Mauro

        28 Maggio @ 19.40

        Quanto fosse in piedi il camionista a noi non è dato saperlo l'unica cosa che parla è il tachigrafo,stamani io che sono un trasportatore sono uscito a Fornovo per scarico in zona ed ho sentito tutto per il cb sul terribile schianto dove ha perso la vita il camionista dato che il container gli è finito sulla cabina detto da colleghi durante il loro passaggio.Pace all'anima sua.

        Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

1commento

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

SEMBRA IERI

Ruspe al lavoro nel laghetto del Ducale (1995)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«+50 no limits» Idee e proposte per i migliori anni

INIZIATIVE

«+50 no limits»: idee e proposte per i migliori anni

Lealtrenotizie

Una lettrice: "Un uomo nudo nel piazzale della stazione"

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

11commenti

PARMA

Secondo caso di tubercolosi al Rondani: studente ricoverato al Maggiore

Il ragazzo, minorenne, è in buone condizioni di salute

1commento

Parma

Auto fuori strada a Porporano: un ferito grave Foto

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

8commenti

PARMA

Ruba una borsetta nella chiesa dell'Annunziata: inseguita e bloccata 56enne parmigiana Video

Carabinieri

Spaccio a domicilio: arrestato 30enne a Sorbolo

CASALTONE

Auto esce di strada e si ribalta: ferita una ragazza

Sorbolo

Cassaforte smurata, ladri a colpo sicuro

Furti

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

INCIDENTE

Scooter contro auto nel Piacentino: morto 29enne portato al Maggiore

Lega Pro

Lucca? Parla Longobardi

Satira

Elezioni: i candidati nel mirino

3commenti

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

L'EVENTO

Cantine aperte: il vino di Parma protagonista

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

MONZA

Ragazza violentata per anni e sequestrata per punizione: 24enne in manette

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

Gazzareporter

"En passant", crepuscolo parmigiano

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

1commento

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover