Provincia-Emilia

Monte Cusna: trovato un corpo. E' lo sciatore scomparso in marzo

Monte Cusna: trovato un corpo. E' lo sciatore scomparso in marzo
Ricevi gratis le news
0

Ormai non ci sono più dubbi: il corpo dello sciatore rinvenuto verso le 10 di questa mattina sul Monte Cusna è quello di Juri Govi, lo sci-alpinistadi Villa Minozzo scomparso nella tormenta il 6 marzo. Non c'è il riconoscimento ufficiale perchè il cadavere non è stato ancora recuperato, per le avverse condizioni atmosferiche, ma nella squadra impegnata nelle ricerche c'era l’amico fraterno Davide Marazzi. Questi, assessore nella giunta di Villa Minozzo,il paese di Govi, ha potuto riconoscerlo perchè il cadavere dello sci-alpinista risulterebbe ben conservato dalla neve e dalg hiaccio.
Il giovane ha ancora ai piedi gli sci, accanto al corpo una racchetta. Le spoglie di Govi sono in fondo ad un canalone a Prati di Sara, alla sorgente del rio Grande. Per questo le ricerche, svolte molto spesso in condizioni meteo proibitive, ma mai sospese, sono risultate tanto a lungo vane. Solo il disgelo ha reso rintracciabile il corpo di Govi, liberandolo in parte dalla neve. La vicenda si è amaramente intrecciata con i festeggiamenti per l’oro olimpico del conterraneo e amico Giuliano Razzoli: Govi era scomparso infatti proprio il giorno in cui Villa Minozzo celebrava l’impresa di Vancouver. La sera,per non turbare la parte ufficiale della festa, non si diede notizia della scomparsa nè al campione nè alla folla, ma più tardi i festeggiamenti furono bloccati.
In mattinata Govi si era portato in escursione con l’amico Valerio Fioravanti dal rifugio Monte Orsaro verso la cima del Cusna. All’altezza di Prati di Sara i due, considerati in paese buoni conoscitori della montagna ed esperti sciatori, furono sorpresi da una tormenta. Mentre l’amico aveva rinunciato a proseguire tornando al rifugio, Iuri Govi aveva continuato, ma da allora di lui si erano perse le tracce. Le ricerche iniziarono già nel pomeriggio in condizioni proibitive anche per il forte rischio di slavine. Da allora nulla è rimasto intentato: sono stati usati elicotteri, cani, termocamere e visori ad infrarossi. Le squadre del Soccorso alpino, dei vigilidel fuoco, dei carabinieri hanno lavorato in situazioni limite,con cumuli di neve fino a 140 centimetri, la visibilità spessoazzerata, il pericolo di valanghe. Domenica scorsa era stata interamente dedicata alle ricerche canalone per canalone, con l'aiuto anche di volontari esperti del Cusna.

Il corpo di Govi è stato recuperato sul Monte Cusna nel primo pomeriggio e trasportato in elicottero da Prati di Sara, ai piedi della vetta, all’obitoriodi Castelnovo Monti dove è avvenuto il riconoscimento.
La salma è stata custodita per quasi tre mesi dalla montagna sotto un enorme cumulo di neve; il decesso sarebbe stato istantaneo. Il corpo giaceva prono, con ancora gli sci ai piedi.Sorpreso dalla tormenta, la mattina del 6 marzo Govi era caduto nella neve, poi un’abbondante nevicata lo aveva ricoperto. Il manto nevoso sopra di lui è andato progressivamente aumentando con successive precipitazioni e per effetto del vento che ha accumulato altra neve. Così il corpo è rimasto invisibile persettimane alle squadre di soccorso e anche ai tanti sciatori che hanno affollato le piste nei week end. Lo scioglimento progressivo della neve lo ha svelato stamane ai soccorritori.
Le operazioni di recupero sono state ostacolate dalle condizioni atmosferiche che, in quota, non sono ancora ottimali. Del gruppo che ha individuato Govi faceva parte anche Giovanni Grossi, il primo a notarlo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

allarme maltempo

L'Enza e il Taro fanno paura: vertice notturno. Sorbolo, ponte chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

5commenti

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

MALTEMPO

Ghiaccio (le foto) e black-out, Lucchi: "Berceto in ginocchio" Video: il Baganza fa paura

anteprima Gazzetta

Un altro grave incidente sulla Massese

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

Ladri, rifiuti, droga: non c'è pace. Ma qualcuno "resiste". Parlano i commercianti

4commenti

autostrada

Auto si capovolge in A1 a Campegine: conducente illeso Foto

ieri sera

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

28commenti

squadra mobile

Vicofertile, quattro kg di droga in casa del pusher "impenitente" Video

3commenti

legambiente

La Brescia-Parma tra le peggiori linee ferroviarie d'Italia con la Circumvesuviana e l'Agrigento-Palermo

3commenti

GAZZAFUN

Dagli ex alle coppe vinte: 10 quiz per sapere tutto del Parma

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

1commento

tg parma

Guerra: "Per Fedez nessuna location bocciata. In settimana l'annuncio"

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

1commento

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

UNIVERSITA'

Smart Production Lab 4.0 al servizio del futuro

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

COREA DEL NORD

Pyongyang prepara la guerra batteriologica?

manhattan

Esplosione a New York: "Bombardano il mio Paese (Bangladesh) volevo vendetta" Mappa - Foto - Il momento dell'esplosione

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS