18°

Provincia-Emilia

Pusher dallo stomaco-record: arrestata con un kg di coca alla stazione di Reggio

7

Una nigeriana di 22 anni,corriere della droga, è stata intercettata alla stazione ferroviaria di Reggio Emilia con una quantità di stupefacente eccezionale rispetto al sistema di trasporto. La ragazza custodiva infatti nello stomaco oltre un chilo di cocaina purissima in 68 ovuli.
 

La polizia ha chiesto i documenti alla giovane, appena scesa da un treno da Milano, durante un normale controllo. Gli agenti hanno però notato subito la sua titubanza, per cui l’hanno accompagnata dapprima in questura poi, poichè il suo disagio aumentava, all’ospedale. È bastata una radiografia al pronto soccorso per scoprire cosa la nigeriana portava nello stomaco correndo un grave rischio per la sua salute. Dopo l’espulsionedei 68 ovuli la giovane è rimasta ricoverata in osservazione all’ospedale. Per lei sono però scattate le manette. Negli ambienti della polizia, il trasporto della nigeriana èc onsiderato un record poichè normalmente i corrieri della droga che si avvalgono di questo sempre più diffuso sistema di spaccio ingeriscono non più di 20-30 ovuli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giorgio G.

    30 Maggio @ 20.44

    Sta diventando una moda perchè è rischioso ma redditizio, specialmente in italia e a causa della proibizione. Un viaggio come quello del articolo avrebbe potuto fruttare molti soldi. Prezzi da strada per un gr di cocaina sono attorno agli 80 euro, per 1000 gg fanno 80.000 euro. Il lavoro in Italia è sempre più difficile da trovare per gli Italiani, figuriamoci per gli stranieri. Così se gli stranieri si mettono a fare i lavori che gli italiani non fanno (o che pochi italiani sono disposti a fare), ecco che per quanto riguarda le attività illecite si ripropone lo stesso problema. Il business degli stupefacenti è redditizio perchè illegale, se fosse legalizzato il profitto non sarebbe così elevato da giustificare simili rischi.

    Rispondi

  • ivan

    30 Maggio @ 16.35

    ORAMAI STA DIVENTANDO UNA MODA.......RISCKIARE D MORIRE CS............

    Rispondi

  • Matteo

    30 Maggio @ 14.23

    Chiediamo un parere al Sig. Caroli e a Mauro, se mai avessero voglia di spostare le loro attenzioni sul problema.

    Rispondi

  • Giorgio G.

    30 Maggio @ 13.37

    Come al solito, il salto pindarico dalla droga al immigrazione è stato compiuto. Le due cose non centrano nulla, ma è sempre facile fare del populismo su questi due argomenti. Il problema in questione è la droga che viene trafficata; gli sforzi che si stanno mettendo in atto da 40 anni sono stati inutili e hanno aumentato la vastita del problema.La diffusione degli stupefacenti è aumentata. Le carceri sono sovraffollate dopo l' indulto perchè il 50% delle persone dietro le sbarre hanno commesso reati "per droga" e il 30% sono tossicodipendenti. La soluzione è solo una, legalizzare la droga maggiormente diffusa: la cannabis e i suoi derivati.

    Rispondi

  • mauro

    30 Maggio @ 10.55

    stavolta il klukluxiano ha ragione. Sarebbe difficile tutto. specie per la droga ma non solo.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Schianto contro un camion: gravissimo un motociclista

traversetolo

Pauroso schianto contro un camion: muore un motociclista 42enne 

Il 42enne Andrea Ardenti Morini vittima di un incidente sulla strada per Neviano Video

1commento

tg parma

50enne scomparso a Diolo: continuano le ricerche ma cresce la paura

soragna

Paura a Diolo: incidente, auto nel fosso

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

1commento

raduno

500 Miles...un fiume di Harley Davidson a Parma Gallery

storie di ex

Ancelotti Re d'Europa: scudetto anche in Germania (col Bayern)

lavoro

Occupazione: Bolzano è regina (73%), Parma è quinta (68,7%)

agenda

Street food, primavera in tavola e... tattoo: l'agenda del sabato

domenica

Primarie del Pd: istruzioni per poter votare

Dalle 8 alle 20

tg parma

Forza Italia e Fratelli d'Italia: Vaccaro e Bocchi capolista

Allarme

Un'altra truffa del gas, occhio ai falsi lettori di contatori

polizia

"C'è un'auto sospetta": era rubata e carica di arnesi da scasso

Noceto

Noceto senza tangenziale, Fecci alza il tiro

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

12commenti

Viabilità

Troppi camion in paese, allarme a Vicofertile

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

1commento

ITALIA/MONDO

tunisia-Italia

Strage di Berlino: la salma di Amri custodita (e rimpatriata?) a spese dell'Italia

Mistero

18enne di Genova trovata morta nella sua casa a Londra. Scotland Yard indaga

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

storie di ex

Buffon: "Volevo ritirarmi, Agnelli mi ha fatto ripensare"

Calciomercato

Galliani lascia il calcio e cambia vita

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento