-2°

Provincia-Emilia

Bore, «caccia» ai bambini da iscrivere: la materna salva per un soffio

Bore, «caccia» ai bambini da iscrivere: la materna salva per un soffio
Ricevi gratis le news
0

Ilaria Moretti

Salva per un soffio. Forse. Perché sul destino della scuola materna di Bore nessuno si è ancora pronunciato ufficialmente.
Soltanto un paio di settimane fa il servizio sembrava quasi spacciato: un vero e proprio fulmine a ciel sereno piombato sulle teste degli abitanti del paese. Poi la corsa «matta e disperatissima» per cercare di aggiustare le cose e la soluzione arrivata praticamente in extremis. «Confidiamo proprio di avercela fatta», incrocia le dita il sindaco Fausto Ralli, ma, ripete, «finora non ci è stata data nessuna conferma ufficiale».  Il pericolo chiusura per l’anno 2010-2011 si era materializzato nella forma di una lettera inviata dall’Ufficio scolastico provinciale sia in Comune che all’Istituto comprensivo Val Ceno, di cui le scuole di Bore fanno parte. Citando la circolare ministeriale numero 37 del 13 aprile scorso, la missiva, datata 13 maggio, spiegava che le sezioni della materna dovevano essere composte da un minimo di 18 bambini. «Dall’esame dei dati relativi agli alunni - c'era scritto - si evince che la scuola dell’infanzia di Bore non rientra nei parametri fissati dal nuovo regolamento». Da qui l’invito al sindaco e al dirigente scolastico dell’istituto comprensivo «di valutare l’adozione di soluzioni diverse, anche mediante il trasporto degli alunni nei comuni vicini».
Ipotesi che Ralli ha scartato fin dal primo momento. «Avevamo diciassette iscritti, per un solo bambino in meno rischiavamo di vedere chiudere la scuola - ripercorre il primo cittadino - e il fatto è che negli incontri precedenti, ed anche all’ultimo tavolo istituzionale in Provincia, non erano mai emerse particolari problematiche». A Bore, insomma, nessuno sospettava l’incombere di una tale «minaccia».  A quel punto è stato Ralli a prendere carta e penna, e, preparata una lettera listata a lutto insieme ai suoi assessori (con la dicitura «per voi numeri, per noi persone») l’ha spedita, tra gli altri, al Capo dello Stato, al ministro Mariastella Gelmini, al dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale Armando Acri e ai presidenti di Regione e Provincia Vasco Errani e Vincenzo Bernazzoli. L’intenzione di non arrendersi impressa nero su bianco nelle due pagine della missiva (posizione condivisa anche dal dirigente dell’istituto comprensivo Aluisi Tosolini) si è concretizzata nei fatti. «Siamo stati costretti ad andare “a caccia” di bambini - racconta ancora Ralli -, alla fine siamo riusciti a iscriverne due in più convincendo i loro genitori che fino a quel momento non avevano nessuna intenzione di portarli alla materna». Il numero degli iscritti è salito dunque a 19, oltre la soglia di sopravvivenza.
«Chiudere - ricorda il sindaco - significherebbe portare bambini di 3-5 anni a Bardi, Varsi, Varano o Pellegrino (e quindi a 18, 22, 25 e 17 chilometri da Bore). Dovremmo farli alzare alle 6 e caricarli su un pulmino con il ghiaccio e la neve dell’inverno. Il risultato? Le famiglie giovani, che sono quelle che hanno in mano le attività del paese, se ne andrebbero. Sarebbe la morte sociale». C'è una cosa che però il sindaco tiene a precisare: nessuno incolpa il dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale Armando Acri di quanto successo: «E' una persona squisita e disponibile e capisco che debba sottostare alle circolari ministeriali. Piuttosto, non capisco chi le fa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo: Andrea Delogu

L'INDISCRETO

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

Rubano alcune lanterne dai tavolini di un ristorante di via Mameli

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice Video

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere libero dal servizio

4commenti

PARMA

In stazione con un motorino rubato: denunciati un 20enne e un 17enne

I ragazzi abitano a Solignano

1commento

TV PARMA

Parma calcio, stasera a Bar Sport parla la società: in studio Malmesi

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

2commenti

PARMENSE

L'Inail acquista la nuova sede dell'istituto Solari di Fidenza

parma

Lucarelli non molla: "Per la A ci proveremo fino alla fine"

1commento

PARMA

Il centro muore? Lettori uniti: "Servono incentivi e sicurezza"

Continua il dibattito fra i parmigiani

1commento

Iren

Parma-Venezia al Tardini, esposizione contenitori rifiuti sabato entro le 9: le vie coinvolte

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

1commento

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

PARMA

Cinquanta ragazzi di Baganzola a scuola... di golf Foto

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

PARMA

Eramo, Lavagetto e Pezzuto: "Niente sala civica per Forza Nuova, bastava modificare il Regolamento"

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

politica

Agenda elettorale: oggi Renzi a Parma, domani Salvini a Busseto e Traversetolo

1commento

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

ITALIA/MONDO

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

SPORT

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

calcio

Galliani: "Li insolvente? No, ha presentato le credenziali"

SOCIETA'

roma

Via vai di calvi in negozio: droga nascosta nei bigodini, arrestato parrucchiere

GAZZAFUN

Tutti 18enni: ecco un nuovo quiz della patente

MOTORI

MOTORI

Mazda CX-5 subito amici: il Suv dal feeling immediato

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto