-7°

Provincia-Emilia

Tizzano - La politica italiana nel libro di Fabbri

Tizzano - La politica italiana nel libro di Fabbri
0

 Beatrice Minozzi

«Tra le righe di questo libro ho voluto raccontare le persone che sono entrate, di diritto, nel mio “album di famiglia”». 
«Nobiltà della politica. Grandi laici della Repubblica», è questo il titolo del libro, edito da «Libro aperto», che Fabio Fabbri ha presentato sabato scorso ai tantissimi tizzanesi, ma non solo, che si sono riuniti al Centro «Paglia». Ciampi, Pertini, Saragat, Valiani, Malagodi, Spadolini, Vassalli, Rossi, Compagna, Molossi, Pannunzio, Croce, Bobbio e Craxi: sono questi i «grandi laici» che Fabbri ha delineato con parole cariche di stima e affetto nella sua ultima opera, che può vantare un’introduzione di Antonio Ghirelli e una postfazione di Stefano Folli. 
Caratteristiche «Sono due le caratteristiche che accomunano gli uomini di cui ho scritto - ha spiegato Fabbri, che nella sua lunga carriera politica è stato tre volte ministro, sottosegretario alla presidenza del Consiglio e presidente del gruppo socialista del Senato per ben 10 anni -. Innanzitutto sono personaggi della vita politica e culturale che ho direttamente, e spesso intensamente, conosciuto. I miei eroi, inoltre, appartengono tutti alla famiglia laica: liberale, socialista e liberalsocialista». 
A chi abbia avanzato la perplessità circa alcuni «grandi assenti», Fabbri ha risposto che «certo, mancano i riformisti come Chiaromonte, Napolitano e Ferrara, ma sono assenti giustificati, poiché su di loro, in futuro, scriverò un altro libro». 
Fabbri ha poi spiegato il motivo della sua scelta di presentare il suo ultimo lavoro a Tizzano, paese dove è nato e cresciuto, e dal quale è partita la sua carriera politica. «La mia scelta è basata su sentimenti di coerenza e gratitudine nei confronti degli abitanti di queste vallate - continua Fabbri -. Mio padre e la gente di questa terra mi hanno trasmesso i valori sui quali ho improntato la mia esistenza e sarò loro, per questo, sempre riconoscente». 
«Siamo noi tizzanesi a dover ringraziare Fabbri - ha sottolineato il sindaco di Tizzano, Amilcare Bodria -. La sua figura signorile e mite d’animo ci ha sempre stimolato in campo culturale, ed ha saputo costruire se stesso attraverso la politica senza mai, però, farsi corrompere. Fabbri è testimone e parte integrante della nobiltà della vera politica, contrapposta troppo spesso ad una mera politica “politicante”». 
Ispirazione «Fabbri ha tratto ispirazione politica dai grandi laici - ha spiegato lo storico e scrittore Mario Rinaldi -, coloro che hanno vissuto dei propri ideali restando fermamente estranei alle ideologie. Stranieri in patria, appassionati, risoluti ed indipendenti, da loro Fabbri ha “ereditato” le virtù che lo contraddistinguono». 
«Noi giovani comunisti attaccavamo spesso Fabbri - ha ricordato commosso l’ex sindaco di Langhirano, Gianni Riccò -. Questo fin quando mio padre Guido perse la pazienza e ci invitò a smettere, mosso dalla stima che provava nei confronti del senatore. Ora posso dire che mio padre aveva ragione, noi torto». Francesco Castria, segretario provinciale del Partito socialista, ha aggiunto: «Fabbri in queste pagine ci accompagna in un interessante viaggio “dietro le quinte” della storia. Scrive di personaggi istituzionali, che con un tratto si penna diventano tangibili esseri umani, ma comunque persone “extra ordinarie”, che hanno fatto la storia della Repubblica italiana». 
«Quello che traspare dalle pagine del libro non è nostalgia - ha concluso Castria - ma voglia di dimostrare che tra la “balena bianca” e l’“elefante rosso”, c'è spazio per un Italia diversa, per un sentire laico che ha fatto la storia di questo Paese».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

Eva Herzigova

Eva Herzigova

L'INDISCRETO

Bellezze mozzafiato e vallette a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Incidente sulla via Emilia: traffico bloccato a Parola

Parola

Scontro auto-camion sulla via Emilia: muore un 60enne

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

2commenti

CLASSIFICA 

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

29commenti

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Parma

Ancora una settimana di gelo, possibili nuove nevicate in Appennino Video

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

Senzatetto

Tante iniziative per i senzatetto. E' polemica fra il Comune e la Diocesi

3commenti

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

18commenti

Calcio

Il Parma acquista Munari: oggi la presentazione con Edera Video

Il centrocampista ha già giocato con la maglia crociata in serie A e in Coppa Italia

musica

Giulia, una stella del jazz pronta a brillare

La felinese è in finale al Concorso Bettinardi

Gazzareporter

Il Mondo di Flo

Gazzareporter

Pulire la Parma con temperature sotto zero...

polemica

"Marchio Parma in Giappone", affondo della Lega, Casa risponde

La storia

In via Po circondati dal degrado

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

6commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

ECONOMIA

L'Fmi taglia il pil dell'Italia: +0,7% nel 2017, +0,8% nel 2018

Motori

La Germania chiede il richiamo di Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade

SOCIETA'

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

ISTAT

Grandi città fuori dalla deflazione. Sopra i 150mila abitanti Parma tra le più care

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video