Provincia-Emilia

Dalla Provincia 1 milione e 336mila euro per le scuole

0

Superano il milione e 336mila euro i finanziamenti assegnati dalla Provincia per le scuole del territorio: 951.482 euro vanno ai Comuni per il diritto allo studio, per l’acquisto di mezzi e attrezzature, interventi a supporto dell’integrazione dei disabili e degli studenti stranieri, trasporto scolastico mentre 385mila euro sono destinati a progetti di qualificazione e miglioramento delle scuole dell’infanzia.
Per quanto riguarda il diritto allo studio, circa 150mila euro sono i contributi elargiti ai Comuni per l’acquisto di attrezzature per la mensa, scuolabus, mezzi e ausili per agevolare l’inserimento scolastico di alunni in situazione di handicap: è andato un finanziamento del 70% della spesa ai Comuni di montagna e a quelli entro i 5000 abitanti, e del 50% agli altri; 12.600 euro vanno ad esempio al Comune di Valmozzola per l’acquisto di un mezzo 4 x4 per il trasporto alunni, oltre 30mila al Comune di Fornovo per uno scuolabus, quasi 9mila al Comune di Fontanellato per un autoveicolo per trasporto disabili con pedana sollevatrice, quasi 65mila al Comune di Neviano per uno scuolabus. Quasi 338.300 euro sono invece destinati agli interventi dei Comuni per l’inserimento dei disabili (spese per il personale educativo-assistenziale), con l’assegnazione di una quota inversamente proporzionale alla dimensione demografica, mentre oltre 68.500 euro vanno a iniziative a supporto dell’integrazione di alunni stranieri: si sono finanziati progetti di rete che coinvolgano un numero significativo di scuole sul tema dell’integrazione, tra gli altri “Scuole e culture dal mondo” coordinato dal Comune di Parma (ente capofila), “Incontri tra le diversità” coordinato dalla Comunità montana delle Valli del Taro e del Ceno, “Dall’accoglienza a una nuova comunità” coordinato dal Comune di Langhirano. Quasi 395mila euro, infine, sono stati destinati dalla Provincia ai Comuni del territorio per i servizi di trasporto scolastico e di trasporto speciale: anche in questo caso si tratta di contributi assegnati con percentuale diversificata della spesa, riservando una percentuale maggiore ai Comuni di montagna e a quelli con popolazione inferiore a 5.000 abitanti.
Per quanto riguarda invece le scuole dell’infanzia, dei 385mila euro complessivi oltre 87mila vanno a progetti di qualificazione (21 i progetti finanziati, relativi a strutture nei Comuni di Parma, Sorbolo, Fidenza, Noceto, Felino, Montechiarugolo, Trecasali, Borgotaro, Colorno, Corniglio, Traversetolo, Salsomaggiore, Langhirano, Bedonia, Fornovo, Busseto, San Secondo), quasi 264mila sono destinati al miglioramento complessivo delle scuole dell’infanzia e oltre 33mila al sostegno a figure di coordinamento pedagogico con attività prevalente nelle scuole dell’infanzia.
“Si riconferma anche in questo modo – spiega l’assessore provinciale alle Politiche scolastiche Giuseppe Romanini - l’attenzione che la Provincia riserva alla scuola e al mondo dell’istruzione: alla scuola dell’infanzia e alla sua qualificazione, fondamentale per gli standard che ci caratterizzano, e al tema del diritto allo studio, che un’istituzione deve assolutamente garantire. E in quest’ottica la scelta di assegnare risorse percentualmente maggiori ai Comuni di montagna e ai Comuni con pochi abitanti parla da sola: anche così si offrono pari opportunità a tutte le zone della Provincia, con un’attenzione speciale al riequilibrio territoriale. Anche questo, in un momento difficile per la scuola com’è quello che stiamo vivendo, può contribuire a fa sì che la scuola di Parma e del Parmense mantenga il suo alto livello qualitativo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

1commento

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma

lega pro

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma Video

7commenti

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

Terremoto

Nuova scossa in Appennino: magnitudo 2.2

Epicentro vicino a Solignano e Terenzo

Anteprima Gazzetta

Massimo Barbuti è il nuovo allenatore del Fidenza Video

martorano

Incornato da un toro: grave allevatore

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

Unità di crisi

Legionella: la causa del contagio forse individuata entro fine dicembre

A gennaio la relazione finale sull'epidemia. Nuovi controlli sui malati

1commento

ANALISI

Le incognite del Pd parmigiano: referendum e resa dei conti

10commenti

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Matricole

Università, aumentano gli iscritti a Parma: +12,7% Video

comune

Piano neve: oltre un milione e mezzo di euro e 225 mezzi pronti a partire

All'opera 110 tecnici e spalatori

5commenti

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

36commenti

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

9commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

napoli

Stava per essere buttato nella spazzatura: neonato salvato

ROBOTICA

Con il "guanto" hi-tech i quadriplegici mangiano da soli

SOCIETA'

lettere

Cane ucciso da un cacciatore: "Terribile e inaccettabile"

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

SPORT

Formula Uno

Zanardi: "Il ritiro di Rosberg mi ha stupito moltissimo"

Formula uno

Fernando Alonso non andrà alla Mercedes

ECONOMIA

istat

Un italiano su 4 a rischio povertà: ecco a cosa si rinuncia

fiere

Cibus “Connect”: ecco come sarà