15°

29°

Provincia-Emilia

Boretto: il porto commerciale, inaugurato e mai utilizzato

Boretto: il porto commerciale, inaugurato e mai utilizzato
Ricevi gratis le news
1

Umberto Spaggiari
Inaugurato quattro anni fa, esattamente il 12 maggio 2006, il porto commerciale di Boretto da allora è inutilizzato tanto da essersi guadagnato l’epiteto di «cattedrale nel deserto».
Ma sarebbe meglio definirlo cattedrale sull'acqua, poiché l’impianto si affaccia al Po e proprio dalle acque del fiume avrebbe dovuto trarre il motivo della sua usufruibilità.
Invece dal piazzale è stato tolto persino il cartello che lo segnala, rendendo l’area anonima. L'acqua invece ha continuato e continua tuttora a scendere a valle, mentre l’area portuale resta inefficace e dal piazzale è stato tolto persino il cartello rendendo l’area anonima.
E c'è chi su questa situazione di spreco di denaro pubblico ne ha tratto motivo di una performance ironica. E' il caso di Moreno Morello, il noto inviato del programma televisivo di Canale 5 «Striscia la notizia» che nei giorni scorsi ha confezionato un corposo servizio corredato di dati e salaci battute.
Sollecitato da un gruppo di cittadini associati nel gruppo apolitico «Civiltà borettese», il conduttore satirico ha raggiunto la cittadina della bassa reggiana e, indossando il consueto abito bianco, si è soffermato a lungo davanti all’ingresso dell’area portuale, dove ha raccolto pareri ed opinioni.
Mettendo in piedi  una gustosa scenetta, ha sottolineato che la struttura faraonica, a suo tempo caldeggiata da Regione, Provincia, Arni e Aipo, è costata circa 17 milioni di euro.
Una somma comprendente anche la banchina, la bretella di collegamento con la Cispadana, due chiatte e un rimorchiatore.
Purtroppo, ha sottolineato Morello, non vi sono state aziende interessate al suo utilizzo.
Le condizioni del fiume non sempre navigabile e il trasporto di gomma - che resta ancora preferito -, non ne hanno certamente favorito il decollo.
Una situazione più volte denunciata dalla sezione reggiana di Legambiente, che in passato è arrivata addirittura a chiedere l’abbattimento della struttura.
 Intervistato da Morello, il presidente di Legambiente Massimo Becchi ha ribadito la posizione della sua associazione.
 «Uno dei problemi principali -ha affermato il vertice dell'associazione - è quello delle rotture di carico, cioè il passaggio da un mezzo di trasporto ad un altro che fa lievitare i costi e non rende concorrenziale il porto rispetto al trasporto su camion o quello su ferrovia. Inoltre, tutti i centri produttivi della pianura padana sono lontani dal fiume e quindi non interessati a questa via di comunicazione».
«Tolti gli inerti -ha aggiunto Becchi-, sull'acqua navigano ben poche merci che comunque dovrebbero essere trasportate fino al fiume su camion».
«A qualche anno di distanza -ha concluso il responsabile di Legambiente- ci troviamo a commentare l’ennesima cattedrale nel deserto che, oltre a non essere utilizzata, ha anche un impatto ambientale notevole».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • franco

    03 Giugno @ 21.05

    vorrei sapere chi ha voluto tuttoquesto con nomi e cognomi allora si potrebbe esprimere una opignone forse motivi politici??????????

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti