21°

31°

Provincia-Emilia

Oppo e Botti: «Con i tagli alla scuola la montagna destinata a sparire»

Oppo e Botti: «Con i tagli alla scuola la montagna destinata a sparire»
1

 Franco Brugnoli

Si è parlato nuovamente di scuola in Municipio a Borgotaro. Dopo un consiglio comunale congiunto,  svoltosi nei giorni scorsi a Palazzo Manara insieme al sindaco del Comune di Albareto Ferrando Botti, ed alla presenza dell’assessore provinciale Romanini, il Comune di Borgotaro, nella persona del primo cittadino Salvatorangelo Oppo, ha voluto con una conferenza stampa portare a conoscenza della popolazione quali sono stati i temi discussi e sviluppati nel corso di questo consiglio dedicato appunto ai problemi della scuola.
 Sono intervenuti, oltre ai due sindaci, il vice- presidente della Provincia Pier Luigi Ferrari, gli assessori all’istruzione Giuseppe Beccarelli di Borgotaro e Clara Spagnoli di Albareto, il capo-gruppo comunale del Pd Sandra Montelli, diversi assessori e consiglieri. 
«C'è grande sintonìa - ha sottolineato Oppo - fra i nostri due Comuni. Io ed il mio collega Botti pensiamo infatti, a tale proposito, che la riduzione degli organici nella scuola sta mettendo in seria difficoltà la nostra gente, complicando la vita ai nostri  ragazzi».
Secondo Botti «questi tagli introdotti dal Ministero così drasticamente non fanno che aggravare la situazione in montagna. Per questo noi abbiamo espresso, anche politicamente e non solo tecnicamente come avrebbe voluto l’opposizione), la nostra contrarietà in tal senso. Se in un Comune come quello di Albareto viene meno la scuola, direi quasi che viene meno lo stesso Comune. Davvero, senza retorica mi verrebbe voglia, alla luce di queste cose, di togliermi la fascia e buttarla. Capisco invece benissimo che, di fronte alle difficoltà, non bisogna arrendersi; anzi, al contrario, bisogna muoversi ed è quello, in pratica, ciò che stiamo facendo». 
Secondo Oppo e Botti «in questa nostra lotta contro questi decreti è importante  coinvolgere anche le famiglie, per poi poter dar loro delle certezze. Cosa che invece al momento non riusciamo a fare. Noi ci siamo limitati a sopperire, là ove lo Stato ha mancato. E noi, non disponendo di grandi risorse, ci siamo appunto limitati a fare il possibile». 
Per concludere, occorre - secondo i due sindaci - coinvolgere il maggior numero di istituzioni, «affinchè si facciano carico - ha spiegato Sandra Montelli - di un problema pressante, che pone in difficoltà il nostro territorio. E' importante riportare la scuola al suo ruolo di «presìdio territoriale», alla stregua della sanità, del sociale e delle attività produttive. Altrimenti la montagna sarà destinata veramente a morire». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • TAMBINI NICOLA

    08 Giugno @ 14.25

    Che commento si puo' fare? Un governo che taglia sulla scuola e non su spettacolo, sport, infrastrutture...ecc. Tanto per dirne alcuni... meriterebbe un'astensione totale alle prossime urne. Ma sappiamo tutti , e soprattutto "loro" ,che questa e' pura utopia, ed e' questa la loro assicurazione sulla poltrona. Piu' che un commento servono idee, idee su come fermare questi pseudo uomini che salvano i loro privilegi sulla pelle dei nostri figli e dei nostri padri . Vergogna

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Parma al voto: domani si decide il prossimo sindaco

ballottaggio

Parma al voto per decidere il nuovo sindaco Video: le info

Piazza Dalla Chiesa

Ancora risse davanti alla stazione

L'AGENDA

Una domenica da vivere nella nostra provincia

Noceto

Addio a Petrini, titolare dell'Aquila Romana

MAMIANO

I padroni sono alla sagra di San Giovanni, e i ladri tentano il colpo

SERIE B

Mercato: Lucarelli domani annuncia il suo futuro

Bedonia

Fontane chiuse, scoppia la polemica

DRAMMA DI TORINO

Panico collettivo: parla la psicologa

Presentazione

Croce rossa, un secolo e mezzo in un libro

Abitudini

Auricolari, quando il rischio si corre a piedi

baseball

Parma concede il bis: è doppietta contro il Novara

Finisce 3-1: lanciatore vincente Rivera, salvezza per Santana, 3 su 4 di Deotto. La corsa per i play off continua

METEO

La Protezione civile E-R: "Allerta temporali per domenica"

Previsti forti precipitazioni su pianura, fascia collinare, e rilievi occidentali

corniglio

Signatico: si ribalta con la Jeep, grave un ottantenne

calcio

Il Parma si tuffa nel mercato: Faggiano punta Bianco e Piccolo. Cassano spera Video

arresto

Taccheggiatore picchia l'addetto alla sicurezza dell'Ovs per scappare

2commenti

Meteo

Ferrara rovente: temperatura percepita 49°. Parma (da podio) non scherza, 41°

La città emiliana è la più calda d'Italia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Accoglienza senza limiti. Un rischio per tutti

di Francesco Bandini

1commento

ITALIA/MONDO

Salerno

Investe una donna e la uccide: è un attore di "Don Matteo" e "1993"

Stati Uniti

Boss mafioso scarcerato per vecchiaia: ha 100 anni

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

CALCIO

Gli azzurrini battono la Germania e volano in semifinale

paura

Spaventoso incidente per Baldassari in Moto2: il pilota è cosciente Video

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: C3 Aircross in tre mosse