-7°

Provincia-Emilia

I commercianti di Pontetaro: «Serve una piazza»

0

 Un locale da ballo, un bowling, un campo da calcio più attrezzato, una fontana. Ma soprattutto una piazza dove ci si possa riconoscere come comunità. Questi i suggerimenti raccolti a Pontetaro fra i commercianti sulle migliorie da apportare alla frazione. 
Quasi tutti, comunque, prima di rispondere premettono di ritenersi soddisfatti di come sta cambiando il paese. E tutti sono soddisfatti per il successo ottenuto il 2 giugno scorso dalla festa della via Emilia.  Ad aprire il giro di consultazioni è la negoziante Paola Vicini: «Io sono contenta di come si vive qui a Pontetaro, anche se manca una piazza ed un centro. Così come si è sviluppato è diventato un paese un po' troppo dispersivo».  Dal canto suo il panettiere Giancarlo Baroni dice che «la crisi la sentiamo anche noi. Ma vedo che molte cose in paese si stanno muovendo. Posso dire che i primi passi della nuova amministrazione sono positivi». Scherza, ma non troppo, la fiorista Roberta Corradi: «Un’idea per Pontetaro? Me la dia lei, io le ho finite.  Non direi che Pontetaro sia un paese dormitorio. Ad esempio tantissime persone hanno partecipato alla recente festa della via Emilia. Spero che feste così ne organizzino altre in futuro. In settembre, ad esempio, festeggeremo il patrono Santa Teresa». 
Secondo Maria Assunta Guglielmino, titolare del colorificio di piazza Stradella Maria Assunta Guglielmino,  «Pontetaro non è rappresentata solamente dalla via Emilia, ma la gente questo non lo sa. Il paese c'è, esiste, ed è molto grande anche all’interno. Bisognerebbe però vivacizzarlo e farlo conoscere di più, magari organizzando qualche altra festa, perché possa diventare un punto di incontro per i cittadini della Bassa e della Pedemontana che poi si recano a Parma». 
I fratelli Roberto e Graziana Bocchi, titolari della omonima drogheria di famiglia che da novant'anni è un istituzione a Pontetaro, conoscono bene il paese. Lo hanno visto crescere e sviuppare.  
«Sarebbe una cosa da poco - dice Roberto - ma io farei costruire una fontana, sarebbe utile anche per dare da bere a chi porta gli animali a passeggio. Per accontentare giovani e anziani farei anche una bocciofila ed uno skatepark con pista da pattinaggio». 
Vincenza Piscitelli, titolare di un negozio di lavanderia, chiede una pista di liscio, un bowling e un centro estivo per i bambini: «Il paese è molto carino ed ordinato ma vorrei avere più occasioni per uscire la sera senza fare tanti chilometri». 
Fra i commercianti qualcuno torna a rilanciare sulla vicenda dei due sindaci (Massimiliano Grassi dice che che è una fortuna per Pontetaro averne due ndr) come il barista ed edicolante Federico Mori: «Due sindaci sono troppi: tutti sotto Fontevivo o sotto Noceto. Servirebbe per avere più omogeneità nelle scelte amministrative». 
E fra i commercianti di Pontetaro c'è anche chi, da quest’anno, ha voluto scendere in politica per contribuire a migliorare la frazione. Sono il macellaio Luciano Bagatti, che siede fra i banchi della maggioranza in consiglio comunale, e l’antennista e negoziante di elettrodomestici Daniele Bocchi che occupa uno scranno nell’opposizione. 
«Come amministrazione siamo partiti bene con la festa della via Emilia per far conoscere Pontetaro agli abitanti della provincia - afferma Bagatti - Altre iniziative, per vivacizzare il paese, sono in programma. Negli anni questo paese si è urbanisticamente sviluppato senza tanta logica (il sindaco Grassi parla di uno sviluppo «a banana» ndr) ma si fa presto a dire serve una piscina o altro. Servono soldi anche per mantenere certe strutture. Io dico che manca un centro aggregativo per i giovani perché i bar chiudono alle 20». Ma secondo Bocchi «il paese sta morendo  e non vedo un grosso cambiamento da quando governa questo sindaco perché di qua non passa nessuno. La festa della via Emilia va bene, ma gli altri 364 giorni dell’anno che cosa si fa?».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

Eva Herzigova

Eva Herzigova

L'INDISCRETO

Bellezze mozzafiato e vallette a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Incidente sulla via Emilia: traffico bloccato a Parola

Parola

Scontro auto-camion sulla via Emilia: muore un 60enne

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

2commenti

CLASSIFICA 

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

29commenti

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Parma

Ancora una settimana di gelo, possibili nuove nevicate in Appennino Video

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

Senzatetto

Tante iniziative per i senzatetto. E' polemica fra il Comune e la Diocesi

3commenti

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

18commenti

Calcio

Il Parma acquista Munari: oggi la presentazione con Edera Video

Il centrocampista ha già giocato con la maglia crociata in serie A e in Coppa Italia

musica

Giulia, una stella del jazz pronta a brillare

La felinese è in finale al Concorso Bettinardi

Gazzareporter

Il Mondo di Flo

Gazzareporter

Pulire la Parma con temperature sotto zero...

polemica

"Marchio Parma in Giappone", affondo della Lega, Casa risponde

La storia

In via Po circondati dal degrado

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

6commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

ECONOMIA

L'Fmi taglia il pil dell'Italia: +0,7% nel 2017, +0,8% nel 2018

Motori

La Germania chiede il richiamo di Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade

SOCIETA'

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

ISTAT

Grandi città fuori dalla deflazione. Sopra i 150mila abitanti Parma tra le più care

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video