13°

24°

Provincia-Emilia

I commercianti di Pontetaro: «Serve una piazza»

Ricevi gratis le news
0

 Un locale da ballo, un bowling, un campo da calcio più attrezzato, una fontana. Ma soprattutto una piazza dove ci si possa riconoscere come comunità. Questi i suggerimenti raccolti a Pontetaro fra i commercianti sulle migliorie da apportare alla frazione. 
Quasi tutti, comunque, prima di rispondere premettono di ritenersi soddisfatti di come sta cambiando il paese. E tutti sono soddisfatti per il successo ottenuto il 2 giugno scorso dalla festa della via Emilia.  Ad aprire il giro di consultazioni è la negoziante Paola Vicini: «Io sono contenta di come si vive qui a Pontetaro, anche se manca una piazza ed un centro. Così come si è sviluppato è diventato un paese un po' troppo dispersivo».  Dal canto suo il panettiere Giancarlo Baroni dice che «la crisi la sentiamo anche noi. Ma vedo che molte cose in paese si stanno muovendo. Posso dire che i primi passi della nuova amministrazione sono positivi». Scherza, ma non troppo, la fiorista Roberta Corradi: «Un’idea per Pontetaro? Me la dia lei, io le ho finite.  Non direi che Pontetaro sia un paese dormitorio. Ad esempio tantissime persone hanno partecipato alla recente festa della via Emilia. Spero che feste così ne organizzino altre in futuro. In settembre, ad esempio, festeggeremo il patrono Santa Teresa». 
Secondo Maria Assunta Guglielmino, titolare del colorificio di piazza Stradella Maria Assunta Guglielmino,  «Pontetaro non è rappresentata solamente dalla via Emilia, ma la gente questo non lo sa. Il paese c'è, esiste, ed è molto grande anche all’interno. Bisognerebbe però vivacizzarlo e farlo conoscere di più, magari organizzando qualche altra festa, perché possa diventare un punto di incontro per i cittadini della Bassa e della Pedemontana che poi si recano a Parma». 
I fratelli Roberto e Graziana Bocchi, titolari della omonima drogheria di famiglia che da novant'anni è un istituzione a Pontetaro, conoscono bene il paese. Lo hanno visto crescere e sviuppare.  
«Sarebbe una cosa da poco - dice Roberto - ma io farei costruire una fontana, sarebbe utile anche per dare da bere a chi porta gli animali a passeggio. Per accontentare giovani e anziani farei anche una bocciofila ed uno skatepark con pista da pattinaggio». 
Vincenza Piscitelli, titolare di un negozio di lavanderia, chiede una pista di liscio, un bowling e un centro estivo per i bambini: «Il paese è molto carino ed ordinato ma vorrei avere più occasioni per uscire la sera senza fare tanti chilometri». 
Fra i commercianti qualcuno torna a rilanciare sulla vicenda dei due sindaci (Massimiliano Grassi dice che che è una fortuna per Pontetaro averne due ndr) come il barista ed edicolante Federico Mori: «Due sindaci sono troppi: tutti sotto Fontevivo o sotto Noceto. Servirebbe per avere più omogeneità nelle scelte amministrative». 
E fra i commercianti di Pontetaro c'è anche chi, da quest’anno, ha voluto scendere in politica per contribuire a migliorare la frazione. Sono il macellaio Luciano Bagatti, che siede fra i banchi della maggioranza in consiglio comunale, e l’antennista e negoziante di elettrodomestici Daniele Bocchi che occupa uno scranno nell’opposizione. 
«Come amministrazione siamo partiti bene con la festa della via Emilia per far conoscere Pontetaro agli abitanti della provincia - afferma Bagatti - Altre iniziative, per vivacizzare il paese, sono in programma. Negli anni questo paese si è urbanisticamente sviluppato senza tanta logica (il sindaco Grassi parla di uno sviluppo «a banana» ndr) ma si fa presto a dire serve una piscina o altro. Servono soldi anche per mantenere certe strutture. Io dico che manca un centro aggregativo per i giovani perché i bar chiudono alle 20». Ma secondo Bocchi «il paese sta morendo  e non vedo un grosso cambiamento da quando governa questo sindaco perché di qua non passa nessuno. La festa della via Emilia va bene, ma gli altri 364 giorni dell’anno che cosa si fa?».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grande Fratello doccia

televisione

Doccia "hot" della "piccola" Belen: ascolti alle stelle e polemiche

1commento

Claudio Baglioni

Claudio Baglioni

spettacoli

Sanremo, Baglioni sarà conduttore e direttore artistico

1commento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

DOMANI

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Cade in bici, è grave

nel pomeriggio

Cade in bici in via Garibaldi: ottantenne ricoverato in gravi condizioni Video

tg parma

Viadotto sul Po chiuso, il Governo vaglia la fattibilità del ponte di barche Video

5commenti

anteprima gazzetta

Massese, i mesi passano e nulla cambia: resta pericolosa

gazzareporter

Strada allagata in via Gramsci

Pilotta

Verdi Off, le emozioni di Brilliant Waltz Video - 2

venezia-Parma

Brutto momento, D'Aversa: "Dobbiamo uscirne con la voglia di lottare" Video

1commento

Dramma

Sfrattato, si toglie la vita

27commenti

fauna selvatica

Trasporto di animali feriti, affidato l'incarico

Il responsabile del servizio è il dr.Giovanni Maria Pisani

2commenti

tg parma

Blitz col coltello in farmacia, è caccia ai rapinatori Video

1commento

PROCESSO

Villa Alba, nuova perizia su una morte sospetta

ROCCABIANCA

Ponte sul Po, prima i disagi ora gli incidenti

Università

Mercoledì 27 si vota per il nuovo rettore: dove e come

in serata

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

FRODE

Wally Bonvicini parla e si difende

2commenti

TORRECHIARA

Il mistero della settima porta

gazzareporter

Rifiuti "in bella mostra": la segnalazione dalla zona ospedale

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

uragani

Maria: cede una diga a Portorico, allagate due cittadine

Massa Carrara

Le spese pazze di don Euro: indagato anche il vescovo di Massa

SPORT

motogp

Aragon, seconde libere: Rossi 20° Domina Pedrosa

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

Brianza

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze Foto

turismo

A Forte dei Marmi prorogata la chiusura degli stabilimenti: 5 novembre

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery