Provincia-Emilia

Penne nere: sbarco dei mille a Tizzano

Penne nere: sbarco dei mille a Tizzano
Ricevi gratis le news
0

Beatrice Minozzi
Mille penne nere, tra cui alcuni reduci, trenta gonfaloni di altrettanti Comuni, sessanta gagliardetti e dieci associazioni di consorelle.
Sono questi i numeri del successo che ha travolto Tizzano in occasione del 59° raduno sezionale degli alpini. Parma, Tizzano, Palanzano, Corniglio, Monchio, Calestano, Langhirano, Collecchio, Fidenza e molte altre sezioni provinciali hanno sfilato per le vie del paese al ritmo scandito dalle trombe e dai tamburi delle bande di Castrignano e di Montechiarugolo, tutti in fila per una parata che ha visto la partecipazione anche degli alpini di Modena, Brescia, Salò, Como. Una curiosità: c'era anche la sezione brasiliana delle penne nere.
La grande festa ha preso il via sabato, con la deposizione delle corone di fiori ai monumenti di Musiara, Lagrimone, Rusino, Pietta e Reno e con il tradizionale rituale del «Passaggio della stecca» da Tizzano a Bedonia, che il prossimo anno ospiterà il raduno.
Targa Ieri, poi, le celebrazioni sono entrate nel vivo con l’inaugurazione della nuovissima targa che intitola la piazza davanti al centro «Paglia» agli Alpini d’Italia. Un lungo corteo si è poi diretto verso via Verdi dove, dopo l’alzabandiera, è stato inaugurato il monumento agli alpini di nuova costruzione.
«La dedica della piazza e il monumento voluto e realizzato dal gruppo di Tizzano resteranno a ricordo dei caduti, dei reduci e dei congedati - ha rimarcato il sindaco di Tizzano, Amilcare Bodria -. Sarà per sempre testimonianza dello spirito di sacrificio, del senso civico e dell’amore per la vita delle penne nere».
«Siamo orgogliosi di aver ospitato questa grande festa - ha esordito il capogruppo di Tizzano, Antonio Bocchi - e siamo davvero grati a chi ci ha dato la possibilità di realizzare quello che fino a ieri era un sogno per noi».
Servire le Istituzioni Anche l’assessore provinciale Ugo Danni, il consigliere regionale Gabriele Ferrati e il viceprefetto Attilio Ubaldi si sono stretti in un caloroso saluto ai tantissimi alpini presenti, mentre il presidente della sezione di Parma, Mauro Azzi ha sottolineato come «il cuore degli alpini sia sempre al servizio delle Istituzioni, in guerra ma anche in pace».
«Un caro saluto va ai reduci presenti - ha concluso il consigliere nazionale dell'Ana, Bassi -. Sono loro che rappresentano la nostra storia e sono loro che hanno fatto si che l’Ana potesse diventare quello che oggi è. Viva l’Italia, viva gli alpini».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

64 offerte di lavoro per articolo Gazzetta 20 febbraio 2018

LAVORO

64 nuove offerte

Lealtrenotizie

Preso il rapinatore con roncola della sala scommesse

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

TRAFFICO

Tamponamento sulla tangenziale nord

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

3commenti

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

tgparma

Meteo: da domani rischio neve in città, domenica arriva il gelo

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

15commenti

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

tg parma

Parmigiano 60enne prestanome per una banda di ladri dell'Est Video

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

UNESCO

Città Creative per la Gastronomia: il progetto entra nel vivo

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

fab lab

La stampa 3D "parmigiana" restituisce le dita a Cornelio Nepote Video

Allarme

Parma, in 10 anni 166 medici in pensione. E chi li sostituisce?

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Una scintilla per le idee. La vera vittoria di Parma 2020

di Marco Magnani

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

2commenti

ITALIA/MONDO

tribunale

Corona, l'ex fotografo esce dal carcere e va in comunità

vandalismi

Imbrattata con svastiche la targa di Moro a Roma Foto

SPORT

tg parma

Gazzola: "Abbiamo piena fiducia nel mister" Video

2commenti

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

SOCIETA'

Spettacolo

Gibson, la storia del rock è sommersa dai debiti Video

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

3commenti

MOTORI

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day