Provincia-Emilia

Fidenza, al via nuovi lavori di adeguamento delle scuole "De Amicis" e "Zani"

Ricevi gratis le news
0

Prosegue il programma di riqualificazione dell’edilizia scolastica. Prendono infatti il via gli interventi alla scuola elementare “De Amicis” e alla scuola media “Zani”, ma le novità riguardano anche la scuola materna, con la creazione di una nuova sezione.
«Gli interventi di riqualificazione e adeguamento normativo degli istituti scolastici sono una priorità, perché la cultura e la formazione dei ragazzi sono un investimento essenziale per il futuro. Offrire ai nostri ragazzi delle scuole funzionali e sicure è alla base della politica messa in atto dall’Amministrazione per migliorare il mondo della scuola», ha detto stamani il vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici, Stefano Tanzi nel corso della conferenza stampa di presentazione degli interventi.
Sul miglioramento del mondo della scuola è intervenuta anche l’assessore alla Politiche scolastiche ed educative, Lina Callegari, che ha ricordato come sia «un obiettivo importante la valorizzazione delle frazioni, riuscendo a riportarvi dei servizi». L’assessore Callegari ha infatti annunciato che «la scuola steineriana è interessata a proseguire il suo percorso e se otterrà la certificazione di scuola paritaria, potrebbe insediarsi nella scuola di Santa Margherita, che in questo modo sarebbe riattivata. Sarà inoltre creata una nuova sezione di scuola materna che sarà collocata alla scuola “De Amicis”».
«In questo modo la creazione della sezione di scuola materna alla “De Amicis”, oltre all’impegno economico da parte dell'Amministrazione, dimostra la  puntuale  attenzione dell'assessore Callegari al problema di tutte quelle famiglie che, a oggi, vedono i propri figli ancora esclusi dalle scuole materne di Fidenza, per il quale si è assistito nei giorni scorsi a polemiche forse un po’ affrettate», ha spiegato il vicesindaco Tanzi.
Alla scuola elementare “De Amicis” saranno sostituiti i serramenti esterni per incrementare sia la sicurezza che il risparmio energetico. Saranno installati dei serramenti in legno del tutto simili a quelli esistenti, ma con rese di isolamento termico, acustico e antinfortunistico rispondente alle normative vigenti. L’intervento nasce dall’esigenza di completare l’adeguamento della struttura scolastica, sia in continuità agli interventi di adempimento normativo messi in atto in modo sistematico negli ultimi anni, sia al fine del miglioramento del comfort e del benessere degli utenti.
L’importo dei lavori è di 340mila euro, ma la specificità degli interventi ha ottenuto un finanziamento complessivo di 127.165 euro da Stato e Regione.
Gli interventi alla scuola media “Zani” sono finalizzati ad aumentare sensibilmente i parametri di sicurezza della struttura in caso di evento sismico, intervenendo sugli elementi non strutturali che possono comunque provocare danni sensibilmente importanti a persone o cose: le cornici e i davanzali delle finestre e i pesanti controsoffitti in tavelloni intonacati.
Le cornici e i davanzali saranno sistemati con picchiettatura di tutta la superficie, rimozione delle parti fatiscenti e staccate, ripristino delle parti mancanti con materiali specifici e idonei per durata nel tempo e contro gli agenti atmosferici, messa in sicurezza delle parti sporgenti. Per quanto riguarda i controsoffitti, saranno demoliti quelli esistenti e rimossi i corpi illuminanti ad essi precariamente fissati. Si procederà poi ad irrigidire l’intradosso del solaio esistente con profilati di acciaio e si realizzerà un nuovo controsoffitto leggero con funzioni di assorbimento acustico, con plafoniere ad incasso adeguatamente fissate.
L’intervento alla scuola media “Zani”, dell’importo di 240mila euro, ha vinto il bando Inail per l’incremento dei fattori di sicurezza nelle scuole secondarie e ha pertanto ricevuto dall’Inail un finanziamento pari a 222.356 euro.
I lavori alla scuola “De Amicis” avranno una durata di 60 giorni, mentre i lavori alla scuola “Zani” dureranno 90 giorni per gli interni e 120 giorni per gli esterni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

2commenti

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

6commenti

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

MODENA

Ius soli, scontri alla manifestazione: arrestato 28enne antagonista di Parma

Il giovane è stato condannato a 6 mesi (pena sospesa). Due manifestanti al pronto soccorso, 6 agenti lievemente feriti

3commenti

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

PARMA

Cremazione di cani e gatti: inaugurato il servizio a Pilastrello

È nato il Ponte dell’Arcobaleno

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande