Provincia-Emilia

Morra, ritorno al passato

Morra, ritorno al passato
Ricevi gratis le news
0

Cristian Calestani
Seduti o in piedi intorno ad un tavolo, urlanti, spesso rossi in volto, ma attenti ad ogni dettaglio e pronti ad agire con il giusto tempismo per superare il proprio avversario. A vederli, e soprattutto sentirli, da lontano sembrano un gruppo di uomini che stanno violentemente discutendo tra di loro. Ma poi, facendo attenzione, e guardandoli bene si capisce che tutta quella energia è frutto della tensione con cui, rigorosamente in coppia, stanno cercando di battere i propri contendenti. E' la magia del gioco della morra. Un gioco che profuma di tempi andati e che, a rigor di legge, sarebbe addirittura illegale secondo quanto prevede una vecchia norma dei tempi del fascismo con la quale la pratica di questa disciplina venne messa al bando perché spesso causa di furibonde liti tra i suoi praticanti. Ieri a Gramignazzo - in occasione del trentunesimo campionato italiano di morra maschile e dell’undicesimo femminile organizzati dalla locale associazione Ardisci che ha riscoperto il valore culturale di questo gioco- di zuffe non ce ne sono certo state, ma nel cortile della chiesa del paese è come se il tempo fosse tornato indietro di qualche decennio. Ecco dunque spuntare i tavolini in legno, sui quali i punti sono segnati con il gessetto, e intorno ad essi formarsi il classico capannello. Seduti o intorno al tavolo i quattro contendenti, due per squadra, e vicino a loro il consueto gruppetto di curiosi. Il via alla singola contesa apre il campo ad un continuo roteare di mani accompagnato dal ritmico urlo delle voci. Quello che deve fare un giocatore di morra è, alla fin fine, piuttosto semplice: indovinare la somma del numero delle dita che lui e il proprio avversario sono pronti a mostrare sul tavolo. Ma a rendere tutto più complicato è il ritmo, davvero incalzante, con cui avviene tutto questo. Concentrazione, sguardo fisso sul tavolo, astuzia e un po' di fortuna: sono queste le doti che ogni buon giocatore di morra deve possedere e che, anche ieri, appassionati provenienti dalle province di Brescia, Cremona, Bergamo e Massa Carrara hanno sfoderato per conquistare la vittoria finale. Ma, ieri, all’ombra della chiesa di Gramignazzo a far roteare le proprie mani sono stati anche concorrenti provenienti da Udine e tra loro anche cinque donne che non si sono certo fermate dinnanzi agli oltre trecento chilometri di distanza tra il Friuli e la Bassa Parmense. Tra le sedici coppie al via solo una era composta da parmigiani, quella formata da Giacomo Macchiavelli di Gramignazzo, detentore del titolo provinciale e primo ad iscrivere il suo nome nell’albo della manifestazione trentun’anni fa, e Franco Gambara di Roccabianca che, invece, detiene il record di presenza per aver partecipato a tutte le edizioni delle gare di Gramignazzo. «Sono rimasti i valori di un tempo, come quello di giocare per divertirsi» il pensiero esternato da Macchiavelli, «durante il gioco si è sottoposti ad una grande pressione ed è fondamentale rimanere molto concentrati» il parere espresso, invece, da Gambara. La provenienza di giocatori da tutto il Nord d’Italia ha chiaramente soddisfatto uno dei principali promotori, il dottor Ezio Bosi che ha voluto «ringraziare tutti i soci dell’Ardisci Gramignazzo per l’impegno profuso». Un plauso è giunto anche dal parroco del paese don Filippo Zappettini che ha sottolineato l’importanza «di mantenere vive certe tradizioni che favoriscono l’aggregazione sociale e l’incontro, fronteggiando così l’individualismo imperante della nostra società».  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

2commenti

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

6commenti

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

MODENA

Ius soli, scontri alla manifestazione: arrestato 28enne antagonista di Parma

Il giovane è stato condannato a 6 mesi (pena sospesa). Due manifestanti al pronto soccorso, 6 agenti lievemente feriti

3commenti

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

PARMA

Cremazione di cani e gatti: inaugurato il servizio a Pilastrello

È nato il Ponte dell’Arcobaleno

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande