19°

Provincia-Emilia

Ozzano piange Amalia, investita e uccisa di fronte a casa

Ozzano piange Amalia, investita e uccisa di fronte a casa
5

Un'anziana ha perso la vita dopo essere stata investita alle 18 a Ozzano Taro. L'incidente è avvenuto nella via principale del paese. La donna, Amalia Cimò Morte che aveva 84 anni e abitava vicino al luogo dell'incidente, in via Nazionale, 81 è stata travolta da una Renault Clio, guidata da un uomo. Il personale del 118 è intervenuto tempestivamente ma l'anziana non ce l'ha fatta. I rilievi dell'incidente sono stati effettuati dalla Polizia stradale di Fornovo, mentre la Polizia municipale gestisce la viabilità, istituendo un senso unico alternato.
Amalia era nata ad Alia di Palermo ed emigrata prima a Fornovo, dove vive ancora la sorella Giuseppina, di 90 anni, poi a Ozzano, dove ha diviso la sua vita tra lavoro come operaia alla Idelco di Collecchio e gli affetti familiari.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ANTONIO

    17 Giugno @ 16.58

    Sicuramente non è il momento delle polemiche ma qualcosa và fatta in quel tratto, perchè non mi pare nuovo a simili incidenti. Ieri passavo da li poco dopo l'incidente ed è stato un triste spettacolo e se in qualche modo è possibile evitarlo in futuro. Pensiamo solo ad un bimbo in quel punto con poca visuale. Saluti

    Rispondi

  • Stefania

    17 Giugno @ 15.29

    Abito a Ozzano da 22 anni e tutti i giorni,o per un motivo,o per un altro,attraverso a piedi quella strada. Oltre la velocità esagerata soprattutto in alcuni momenti della giornata, è allucinante vedere come viene a volte bypassato il semaforo rosso (pedonale) quando non si vede nessun pedone nei paraggi....i dossi servono lì, non in via Cavestro!!!!

    Rispondi

  • Francesco

    17 Giugno @ 11.57

    Passo spesso per la strada principale di Ozzano e mi stupisco di come le macchine sfreccino a folle velocità. Perchè non mettere un autovelox fisso o dei dossi artificiali? Salverebbero la vita di tante persone

    Rispondi

    • Chiara

      17 Giugno @ 14.25

      Le macchine andranno anche a velocità sostenuta (non più di tanto perchè nel comune di Collecchio ci sono spesso controlli da parte dei vigili), ma a poche decine di metri da dove è avvenuto l'incidente ci sono strisce pedonali e semaforo per attraversamento. sul lato opposto della strada c'è un ampio marciapiede mentre la donna camminava sulla strada in una semicurva. Non so quale fosse la velocità della clio, ma sarebbe stato difficile schivarla perchè l'ha sicuramente vista all'ultimo...

      Rispondi

      • LUIGI

        18 Giugno @ 09.47

        Mi sembra che già si sia giunti a delle conclusioni sulla dinamica dell'incidente molto prima delle autorità competenti. Ma almeno sai in che direzione andava l'auto? Riguardo la presenza dei vigili dove vivi? Non li noti i lampeggi per avvisarne la (rara) presenza? Servirebbero 2 semafori controllati agli ingressi in paese oltre a dossi rallentatori.

        Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto: "La paura? Tutto passato"

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Femminicidio

La madre di Alessia: «Oggi compirebbe 40 anni»

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

Lavoro

Agricoltori contro l'abolizione dei voucher

Intervista

Uto Ughi: «Un buon violino è come una Ferrari»

Personaggi

Francesco Canali, messaggio di speranza ai malati di Sla

Lutto

Addio a Carlo Carli, pioniere del marketing

Fontanellato

L'ultimo saluto a Fernando Virgili, decano dei geometri

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

1commento

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

5commenti

sicurezza

Via della Salute a Parma: sorvegliano i residenti

piazzale della pace

Fermato mentre scappa con una boutique (falsa) nello zaino: espulso dall'Italia

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

13commenti

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

10commenti

crisi

Copador: sciopero di due ore in vista dell'assemblea soci Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

EDITORIALE

Europa, la dura realtà dopo le celebrazioni

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Economia

Stretta sui "compro oro". Ecco cosa cambia Video

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

SOCIETA'

western

Addio ad Alessandroni, il "fischio" più famoso del cinema Video

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017