Provincia-Emilia

Frontale a Piazza, un morto, e quattro feriti: bimbo di sei anni in Rianimazione

Frontale a Piazza, un morto, e quattro feriti: bimbo di sei anni in Rianimazione
13

Un gravissimo incidente stradale è avvenuto attorno alle 16 di ieri fra Marano e Piazza, sulla strada provinciale. E' morto un 49enne ucraino residente a Traversetolo. Un bambino di sei anni è invece ricoverato in Rianimazione. Altre tre persone sono rimaste ferite.
A scontrarsi, una Opel Corsa e un suv della Mercedes. Le vetture dopo l'impatto sono finite nel fosso a lato della strada.  Sono intervenute 4 ambulanze, 2 automediche, i vigili del fuoco e la Polizia stradale.
In seguito al violentissimo scontro ha perso la vita V. I., 49enne originario dell'Ucraina che abitava a Traversetolo. L’uomo, che viaggiava assieme alla moglie a bordo della Opel Corsa, non ha avuto scampo dopo che la sua vettura si è scontrata frontalmente con un suv Mercedes guidato da un sessantenne della zona. A bordo del veicolo c'erano anche un bimbo di soli 6 anni (ricoverato al Maggiore in gravi condizioni) e un donna.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • sabcarrera

    21 Giugno @ 17.05

    Rispettare i limiti di velocita' ci permette di anticipare gli errori degli altri e di attenuare le conseguenze degli incidenti. Non capisco la necessita' di andare ai cento dove il limite e' 50. Faccio queste strade in bicicletta ed in onesta' non so come si puo' sbandare a 40 che faccio con il mio velocipiede. L'alra cos ada tenere in mente e' che andare a velocita' sostenuta fa poco per mantenere una buona media. Se da Traversetolo a Parma si toccano i 100 alla fine la media e' di 50. Ragionate dietro il volante!!!

    Rispondi

  • kristel

    21 Giugno @ 14.45

    Questo è un tratto di strada nel quale purtroppo sono andate a finire nel canale già molte macchine.L'unico rimedio è stato quello di mettere il guardrail. Stamattina alle otto c'era già un camion ribaltato fuori strada perchè la strada sembra dritta ma non la è e qui nessuno fa i cinquanta molti superano di molto anche i cento. Da un paio di settimane hanno fatto due "rappezzi" alla strada che mi hanno fatto sbandare facendo i quaranta all'ora! Non è sempre solo colpa degli automobilisti.

    Rispondi

  • Luca

    21 Giugno @ 12.24

    Ad onor del vero l'eccesso di velocità è causa dell' 11% c.ca degli incidenti, la maggior parte dei sinistri è dovuta a mancate precedenze, distrazione, non rispetto del semaforo e dello stop, ecc. La guida indecisa o troppo lenta incide in oltre il 15% dei casi. Va anche considerato che l'eccesso di velocità è spesso una concausa quando il guidatore è in stato alterato da droga o alcol. Capito a parte per le patenti, che vengono elargite a tutti come se fosse un diritto, consegnando di fatto un'arma in mano ad incapaci. Bisognerebbe proprio partire da qua per avere strade più sicure.

    Rispondi

  • dispiaciuta

    21 Giugno @ 11.48

    Che uccide è la velocità!!!!! E' come andare contro un muro camminando e andarci correndo!!!! La botta è diversa

    Rispondi

  • Giovanni

    21 Giugno @ 11.42

    Autovelox? A giudicare dalla foto sembra che il Mercedes sia finito sulla carreggiata opposta il che vuol dire che se rispettavano il limite si sono scontrati a 70+70=140km/h, più che sufficiente a fare una strage. A vedere i danni alle auto non facevano neanche quella velocità.

    Rispondi

    • MICHELA

      21 Giugno @ 14.10

      A dire la verità il Mercedes sembra nella sua corsia anzi è nella sua corsia

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Una scena della "Madama Butterfly" andata in scena ieri alla Scala

La Scala

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

rogo

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia

Attorno alle 22

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

4commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie. E arriva la replica dell'Ospedale

4commenti

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

8commenti

Anteprima Gazzetta

Truffe, ecco come difendersi Video

Un'inchiesta di due pagine sulle truffe più frequenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Calcio

LegaPro: pari del Pordenone, Venezia primo

Guarda i risultati delle partite e la classifica aggiornata

Calestano

La lite per i confini dell'orto finisce a badilate: condannata intera famiglia

1commento

Incidente

E' ancora gravissimo il rugbista ventenne investito 

SONDAGGIO

La commessa più votata? E' Giorgia

2commenti

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

8commenti

Parma

Attentato incendiario nella sede dei sindacati di base Video

Rilievi della Scientifica in via Mattei

Alta Velocità

Italo aumenta i collegamenti di Parma con la stazione Mediopadana

3commenti

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

TRASPORTI

Nuovi autobus sulla linea 7. Più grandi e con il wi-fi

I dodici mezzi sono autosnodati, lunghi 18 metri e sono costati circa 3.5 milioni

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

13commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Governo

Renzi si è dimesso

PIACENZA

Sequestrate ville e auto a due famiglie rom

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Gazzareporter

Lavori in corso sul marciapiedi di viale Mariotti

Tg Parma

A Fidenza la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande della provincia Video