montecchio

Devastano il centro sportivo comunale: sei ragazzi denunciati

I carabinieri in piazza a Montecchio Emilia

Carabinieri a Montecchio: foto d'archivio

Ricevi gratis le news
0

La notte del 23 luglio dopo aver scavalcato la rete di recinzione sono entrati all’interno dell’area del centro sortivo “Lino Notari” dando fuoco a un tavolino in legno della distesa esterna e rompendo delle bottiglie di vetro.

Non sono però più "ignoti" i vandali in azione a Montecchio: si tratta di 6 adolescenti reggiani con un’età compresa tra i 14 e i 16 anni che sono stati denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Reggio Emilia. A loro sono risaliti i carabinieri di Montecchio e sono tutti accusati del reato di concorso in danneggiamento seguito da incendio aggravato.

La notte del 23 luglio scorso fu il gestore, allertato da una passante che aveva colto in flagrante i 6 compiere i danneggiamenti, a precipitarsi nel centro sportivo per spegnere il fuoco che aveva bruciato alcuni assi in legno del tavolo dell’area giochi. I vandali, prima di fuggire dopo essere stati scoperti dalla passante, avevano dato fuoco al tavolino e lasciato i cocci delle bottiglie di birra vuote rotte in precedenza.

Da subito i carabinieri di Montecchio Emilia hanno ricondotto l’azione vandalica ad alcuni minorenni. E grazie ad alcune testimonianze sono risaliti ai 6 giovanissimi indagati nei confronti dei quali sono stati raccolti incontrovertibili elementi in responsabilità. Sono quindi stati tutti denunciati per danneggiamento seguito da incendio aggravato in concorso.

L’aspetto più allarmante che sta emergendo dalle indagini, è che - secondo i militari -  i diretti interessati abbiamo detto di aver agito per il mero gusto di divertirsi.

Da tempo il centro sortivo era oggetto di gratuiti atti vandalici: lo stesso responsabile all’apertura sovente constatava intrusioni vandaliche consistenti nel taglio della tensostruttura, nel pattume contenuto negli appositi cestini gettato all’interno del campo da calcio, nel rinvenimento di vetri e cocci di bottiglie rotte. Atti vandalici compiuti in serie da ignoti vandali che i carabinieri non escludono possano essere proprio gli stessi ora finiti nei guai. Per questo motivo nei confronti dei 6 ragazzini sono ora indirizzate le indagini per accertare eventuali loro responsabilità in analoghi raid vandalici posti in essere nel recente passato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'impressionante eruzione del vulcano in time-lapse

Filippine

L'impressionante eruzione del vulcano in time-lapse

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili: aveva 59 anni

LUTTO

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili: aveva 59 anni

Paola Scaravonati è stata stroncata da un malore

Emergenza

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

3commenti

PARMA

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia: aveva 89 anni

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

Salsomaggiore

«Serhiy è scomparso: chi l'ha visto?»: l'appello degli amici

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

DIPENDENZA

Droga: il racconto di chi ne è uscito 

Una sera con i Narcotici Anonimi

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

7commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

3commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

5commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

INSERTO

Speciale Sposi: guida al giorno del «sì»

ITALIA/MONDO

MILANO

Tassista abusivo violenta due giovani passeggere

MALTEMPO

Neve: centinaia di turisti bloccati in Val Senales, situazione critica in Alto Adige

SPORT

tennis

Australian Open: Berdych travolge Fognini, azzurri tutti fuori. Federer ai quarti

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GIOCATTOLI

I mitici mattoncini Lego compiono 60 anni Video

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

LA MOTO

Yamaha MT-09 SP: la prova