21°

35°

Provincia-Emilia

In base ai documenti fa l'Università a Parma, ma spaccia droga a Campegine: arrestato

In base ai documenti fa l'Università a Parma, ma spaccia droga a Campegine: arrestato
Ricevi gratis le news
4

Patrick era arrivato in Italia per frequentare l’Università ma poi si è trasformato in spacciatore. Dopo essere stato espulso dall'Ateneo di Parma, si è messo a vendere droga nella Val d’Enza reggiana. Spacciava a tossicodipendenti reggiani e anche della provincia di Parma, come accertato dai carabinieri di Montecchio Emilia. Finché ha venduto droga ai carabinieri, che lo hanno arrestato.
Il 25enne Patrick Stephane Keuno Feudjue, anagraficamente residente a Parma, in una casa dello studente, ma di fatto senza fissa dimora, è finito in carcere con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Al termine delle indagini sono stati segnalati quali assuntori due ventenni di Traversetolo: avevano un grammo a testa di eroina detenuto per uso personale non terapeutico. Droga comprata proprio dal 25enne africano, al quale i carabinieri hanno sequestrato alcune dosi di eroina, 170 euro in contanti e il telefono cellulare utilizzato per i contatti con i clienti.

Tutto è iniziato attorno alle 22 di ieri a Montecchio, quando i militari dell'Arma hanno fermato per un controllo l'auto dei ventenni di Traversetolo, che avevano con sé due dosi di eroina. È emerso che l'«acquisto» era avvenuto poco pima a Campegine. Il pusher era un ragazzo africano, il cui numero era sul cellulare di uno dei due traversetolesi.
Un carabiniere ha chiamato il 25enne del Camerun, fingendo di voler comprare una dose. La droga si poteva comprare anche subito, a Campegine. Così il finto tossicodipendente ha comprato tre bustine con un grammo di eroina ognuna. Bustine identiche alle due trovate ai giovani di Traversetolo fermati poco prima. Ma anziché consegnare i soldi, il carabinire ha estratto le manette. Durante la perquisizione sono stati trovati 170 euro in contanti e anche una quarta bustina con un grammo di eroina, che Keuno Feudjue custodiva negli slip.
Sui documenti c'era scritto che il 25enne risiedeva nella casa dello studente dell'Ateneo di Parma. Ma dopo una verifica, i militari hanno appurato che non era più così, dopo l'espulsione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • fred

    24 Giugno @ 12.04

    scusa cedric.non è il collegio di via xx marzo non c'è scritto nell'articolo.

    Rispondi

  • CEDRIC

    23 Giugno @ 01.38

    ma il collegio è quello di via 20 marzo??che bella gente aveva dentro!!!complimenti!!

    Rispondi

  • parmense doc

    22 Giugno @ 17.05

    scommetto che Fini e i sinistri gli darebbero la cittadinanza domani...in fondo studiava..e bene pure

    Rispondi

  • parmense doc

    22 Giugno @ 13.27

    nessuna novitàààl'università è la migliore copertura per i pusher africani

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Si suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park

NEW YORK

Si suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park

Barbara Weldens

Barbara Weldens

FRANCIA

La cantante Barbara Weldens muore folgorata durante un concerto

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

Torino

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Migranti nell'ex caseificio a Mulazzano: il sindaco non ci sta e scrive al ministro dell'Interno

Lesignano

Migranti nell'ex caseificio a Mulazzano: il sindaco minaccia le dimissioni

Giorgio Cavatorta ha scritto al ministro dell'Interno

Tg Parma

Delitto di via San Leonardo: Solomon a Parma incontra il padre Video

Delitto

Papà Fred si racconta: tra il dolore infinito e la forza dell'amore

6commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Fred Nyantakyi resterà a vivere in città: "Parma non lo lasci solo" Video

COMUNE

Un caso di dengue a Parma: disinfestazione in via Imbriani e al Barilla Center

Tecnici in azione per tre notti

ParmENSE

In arrivo il caldo record, fiume Po sempre più in basso Video

Guardia di Finanza

Fa sparire 135mila euro destinati ai creditori: nei guai imprenditore parmense

1commento

cantiere

Via Mazzini, parte la riqualificazione dei portici Foto

panocchia

Auto fuori strada: liberato il conducente incastrato tra le lamiere

2commenti

via fleming

Urta un veicolo in sosta e finisce con l'auto a ruote all'aria Foto

Alimentare

Sciopero e presidio alla Froneri (ex Nestlé)

1commento

CONFCONSUMATORI

Energia e gas: boom di reclami contro le maxi bollette

Dagli errori di fatturazione alle attivazioni mai richieste: scoppia la protesta

2commenti

Tribunale

Stalker violento condannato a tre anni

carabinieri

Rapina in banca con sequestro a Busseto: arrestati in tre

Inchiesta

Le casalinghe a Parma, pareri a confronto

6commenti

natura

Mamme d'Appennino: la volpe allatta i suoi cuccioli Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

1commento

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

GIALLO

Molotov contro centro migranti a Modena

VENEZIA

L'incendio di Londra: mille persone al funerale di Marco, morto assieme a Gloria

SPORT

PARMA CALCIO

Luca Siligardi, nuovo bomber: "Bel gruppo. La serie B? Imprevedibile" Video

TOUR

Sull'Izoard vince Barguil, Aru in difficoltà: scivola al quinto posto

SOCIETA'

l'emendamento

Cellulare alla guida: ritiro immediato della patente fino a 6 mesi

10commenti

telefono azzurro

Telefono e social, i bambini "inchiodano" gli adulti Video

MOTORI

TOYOTA

Yaris GRMN, dal Nurburgring la Yaris più potente di sempre

DAIMLER

Mercedes, "richiamo" volontario per 3 milioni di motori diesel