-5°

Provincia-Emilia

In base ai documenti fa l'Università a Parma, ma spaccia droga a Campegine: arrestato

In base ai documenti fa l'Università a Parma, ma spaccia droga a Campegine: arrestato
4

Patrick era arrivato in Italia per frequentare l’Università ma poi si è trasformato in spacciatore. Dopo essere stato espulso dall'Ateneo di Parma, si è messo a vendere droga nella Val d’Enza reggiana. Spacciava a tossicodipendenti reggiani e anche della provincia di Parma, come accertato dai carabinieri di Montecchio Emilia. Finché ha venduto droga ai carabinieri, che lo hanno arrestato.
Il 25enne Patrick Stephane Keuno Feudjue, anagraficamente residente a Parma, in una casa dello studente, ma di fatto senza fissa dimora, è finito in carcere con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Al termine delle indagini sono stati segnalati quali assuntori due ventenni di Traversetolo: avevano un grammo a testa di eroina detenuto per uso personale non terapeutico. Droga comprata proprio dal 25enne africano, al quale i carabinieri hanno sequestrato alcune dosi di eroina, 170 euro in contanti e il telefono cellulare utilizzato per i contatti con i clienti.

Tutto è iniziato attorno alle 22 di ieri a Montecchio, quando i militari dell'Arma hanno fermato per un controllo l'auto dei ventenni di Traversetolo, che avevano con sé due dosi di eroina. È emerso che l'«acquisto» era avvenuto poco pima a Campegine. Il pusher era un ragazzo africano, il cui numero era sul cellulare di uno dei due traversetolesi.
Un carabiniere ha chiamato il 25enne del Camerun, fingendo di voler comprare una dose. La droga si poteva comprare anche subito, a Campegine. Così il finto tossicodipendente ha comprato tre bustine con un grammo di eroina ognuna. Bustine identiche alle due trovate ai giovani di Traversetolo fermati poco prima. Ma anziché consegnare i soldi, il carabinire ha estratto le manette. Durante la perquisizione sono stati trovati 170 euro in contanti e anche una quarta bustina con un grammo di eroina, che Keuno Feudjue custodiva negli slip.
Sui documenti c'era scritto che il 25enne risiedeva nella casa dello studente dell'Ateneo di Parma. Ma dopo una verifica, i militari hanno appurato che non era più così, dopo l'espulsione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • fred

    24 Giugno @ 12.04

    scusa cedric.non è il collegio di via xx marzo non c'è scritto nell'articolo.

    Rispondi

  • CEDRIC

    23 Giugno @ 01.38

    ma il collegio è quello di via 20 marzo??che bella gente aveva dentro!!!complimenti!!

    Rispondi

  • parmense doc

    22 Giugno @ 17.05

    scommetto che Fini e i sinistri gli darebbero la cittadinanza domani...in fondo studiava..e bene pure

    Rispondi

  • parmense doc

    22 Giugno @ 13.27

    nessuna novitàààl'università è la migliore copertura per i pusher africani

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

5commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Rotterdam, dimenticate i tulipani e gli zoccoli

IL VIAGGIO

Rotterdam, dimenticate i tulipani e gli zoccoli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e "aggancia" il Venezia Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è momentaneamente in vetta, a 42 punti, in attesa di Reggiana-Venezia

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

6commenti

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

4commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

28commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

5commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Bonassola

Il parroco difende l'amore gay, il vescovo frena

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

Parma Calcio

D'Aversa: "Non è mia volontà mandare via Felice..."

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto