13°

23°

Provincia-Emilia

Felino, il fante disperso in Russia è «tornato a casa»

Felino, il fante disperso in Russia è «tornato a casa»
Ricevi gratis le news
0

di Massimo Morelli

Parlare della storia per non dimenticare, far sì che quanto avvenuto in passato non venga archiviato  ma resti sempre vivo. E’ questo uno dei messaggi  lanciati ieri nella sala civica «Amoretti» di Felino nel corso della manifestazione organizzata per ricordare Francesco Lori,  scomparso sul fronte russo nell’inverno del 1942, la cui piastrina di riconoscimento è stata ritrovata quasi casualmente nei mesi scorsi. Una cerimonia che ha riunito i familiari del fante di Cevola ma anche quelli di altri soldati dispersi e diverse penne nere.  
Dopo la benedizione della piastrina da parte di don Euclide Agnessini, è stato il sindaco Barbara Lori a introdurre l'incontro. «Durante le ricerche su di  Francesco Lori ho avuto modo di parlare con i parenti di altri soldati dispersi  - ha detto la Lori - Ai familiari ho promesso che ci impegneremo per avere notizie   e per ricordarli come meritano». L’assessore Fabrizio Leccabue  ha affermato che «ricordare Lori significa parlare della storia: occorre ricordare perché non possiamo perdere la nostra memoria». Flavio Spaggiari, capogruppo della sezione alpini di Felino, ha detto che «la vicenda di Francesco Lori ci dà la possibilità di ricordare: vogliamo rievocare i fatti avvenuti per non rivivere in futuro un altro fronte russo, con i nostri soldati costretti a lottare in condizioni disumane». 
 Antonio Respighi, del gruppo alpini di Abbiategrasso,  e il giornalista Franco Marchi hanno raccontato il fortunoso  ritrovamento di decine di piastrine identificative, tra cui quella di Lori. «Ci siamo recati in Russia come turisti, e sbagliando strada ci siamo trovati nel posto giusto al momento giusto. Siamo stati avvicinati da un uomo  e siamo riusciti a capire che aveva delle piastrine di riconoscimento di diversi soldati italiani morti sul fronte russo. Dopo averlo quasi implorato ce le ha consegnate. Da quel momento è iniziato il lavoro di ricerca per rintracciare i familiari e riconsegnarle». «La piastrina ritrovata è un pezzo di latta, a volte arrugginito - ha detto Mauro Azzi, presidente della sezione Alpini di Parma - ma ha il potere di emozionare perché fa riaffiorare ricordi di 67 anni fa». L’ultimo intervento è stato quello della giornalista della Gazzetta Chiara Cacciani. «Straordinario pensare che dopo 67 anni a Felino sia squillato il telefono per annunciare il “ritorno a casa” di un soldato disperso - ha affermato - Sessantasette anni sono un tempo lunghissimo, ma la vicenda del fante di Cevola era rimasta vivissima nei familiari, tra ricordi,  rimpianti, bisogno di sapere: e finalmente  un cerchio si è chiuso». 
E’ seguita la proiezione del film documentario «Russia - Italia: il fronte della memoria», con interviste ai veterani ed ai testimoni, al fine di fare un po' di luce su quanto avvenuto nel freddo inverno del 1942. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

OGGi

Gli Stones a Lucca: mandateci le vostre foto

Grande Fratello doccia

televisione

Doccia "hot" della "piccola" Belen: ascolti alle stelle e polemiche

2commenti

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze

Brianza

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Giallo a Guardasone: arsenale in un dirupo

carabinieri

Giallo a Guardasone: arsenale in un dirupo

tg parma

Profughi a San Michele Tiorre, in arrivo i primi otto Video

incidenti

Camion perde tubo, auto schiacciata: quattro feriti Foto

Schianto in viale Villetta: in tre all'ospedale

borgotaro

A casa coi genitori, disoccupati e spacciatori: arrestati due fratelli

disperso

Fungaiolo non fa rientro a casa: ricerche da ieri sera tra Bardi e il Piacentino

INCHIESTA

La Massese resta piena di pericoli

2commenti

weekend

Tra porcini, stinco e giardini incantati: l'agenda del sabato

fidenza

Ruba sul treno: inseguito e bloccato da un altro straniero

POLIZIA

Al setaccio le strade della droga

1commento

DELITTO DI BASILICAGOIANO

Il giudice: «Habassi colpito e seviziato per un'ora»

BORGOTARO

Laminam, tornano i cattivi odori

Calcio

Parma, riscatto a Venezia?

1commento

SALSO

Addio all'imprenditore Nando Bellini

lettere al direttore

Come sardine sul Fornovo-Parma

Fontanellato

Addio a Spinazzi, agricoltore all'avanguardia

AL «GULLI»

In passerella le miss «Over 80»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

sisma

Terremoto in Messico: il bilancio è di 293 morti, 8 sono stranieri

uragani

Maria: cede una diga a Portorico, evacuazione di massa

SPORT

motogp

Aragon, seconde libere: Rossi 20° Domina Pedrosa

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

Il disco compie 50 anni

"Days of future passed", il capolavoro dei Moody Blues che ispirò anche i Nomadi

CHICHIBIO

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery