22°

Provincia-Emilia

Salsomaggiore - Terme, via libera al bilancio Le iniziative messe in campo

Salsomaggiore - Terme, via libera al bilancio Le iniziative messe in campo
Ricevi gratis le news
0

Terme di Salsomaggiore e Tabiano: via libera al bilancio. Il Consiglio d’amministrazione ha approvato il progetto di bilancio della società al 31 dicembre del 2009 che verrà sottoposto all’assemblea degli azionisti, convocata per il 29 giugno ed in seconda convocazione il 6 luglio.

L’azienda, poi, interviene in merito ad alcuni argomenti che erano stati oggetto di discussione nei giorni scorsi.
«Relativamente al dibattito svoltosi in Consiglio provinciale il 21 giugno, nel quale veniva lamentata una mancanza di trasparenza da parte della società, Terme di Salsomaggiore e di Tabiano spa - si legge in una nota - precisa che in data 14 aprile 2010 si è svolta una assemblea degli azionisti nella quale il cda ha compiutamente relazionato ai soci in merito alle condizioni economiche e finanziarie della società».
«Relativamente alla trasparenza - prosegue la nota del cda - si precisa che il bilancio d’esercizio 2009 della società è stato assoggettato al controllo contabile da parte di Deloitte e Touche spa e che il cda ha agito nell’ottica della massima chiarezza non soltanto nei confronti del collegio sindacale e degli azionisti, ma in generale nei confronti di tutti gli stake-holders. Spiace, quindi, dovere constatare che i naturali presidi contenuti nel codice civile, vengano letti come elementi di opacità nelle doverose relazioni tra organi societari. Si ribadisce, quindi, che il cda risponderà alle richieste della amministrazione provinciale nella sede naturale che è l’assemblea generale degli azionisti».
«Da ultimo - prosegue il comunicato - appare doveroso precisare che, dal momento del proprio insediamento, il cda (che ha ereditato una situazione economica e finanziaria di forte criticità) ha intrapreso immediate azioni correttive tra le quali, in particolare, si segnalano: la significativa riduzione dei costi di struttura; l'ottenimento della moratoria sulle quote di capitale dell’indebitamento bancario a medio-lungo periodo stimabile in circa  1,5 milioni di euro; l’avvio della dismissione di cespiti non strategici». 
Tra le altre azioni intraprese «la negoziazione con le organizzazioni sindacali di un accordo teso a ridurre il costo del lavoro per riportarlo nell’ambito delle medie di settore: tale accordo prevede il ricorso alla cassa integrazione straordinaria in deroga (iniziata il 21 giugno scorso), nonché l’accesso agli ammortizzatori sociali per le persone interessate. Infine il confronto con gli azionisti, teso al rafforzamento patrimoniale della società».
«Si ribadisce - conclude il comunicato - che tutte le predette azioni adottate dal cda, sono state oggetto di ampia informativa e confronto verso gli azionisti. Il Consiglio di amministrazione, infine, conferma la propria ovvia, scontata e doverosa disponibilità a riferire in audizione alle competenti commissioni consiliari degli enti pubblici azionisti della società». 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Anteprima Gazzetta

Anziani scippati, danni devastanti

Le anticipazioni della Gazzetta del direttore Michele Brambilla

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

2commenti

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

21commenti

Regione

Punti nascita, bagarre in Aula: salta il numero legale

Le opposizioni: "Ripensare la decisione su Borgotaro"

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

Usa

Sparatoria a Baltimora, tre morti

FRANCIA

Vola con la tuta alare e si schianta: morta una donna

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»