14°

28°

Provincia-Emilia

E Colorno Nord si prese la rivincita

E Colorno Nord si prese la rivincita
Ricevi gratis le news
0

Simone Sommi
Mentre le società rugbystiche del nostro territorio tendono ad unirsi per formare franchigie e superclub, una sfida ogni anno divide una squadra e un paese in due: quella tra Colorno Nord e Colorno Sud che si gioca dal 77.
E anche quest’anno «Nord contro Sud»  è andata in scena come clou della tradizionale festa della società colornese, l’Hard Rugby Fest. L'ha vinta il  Nord (29-5 i risultato finale), dopo tre successi consecutivi del Sud che dunque lo scorso anno si era aggiudicato definitivamente la Coppa.
E la prima edizione della «nuova» Coppa è stata così bagnata dai ragazzi che abitano oltre la sponda sinistra della Parma, mentre quelli al di là della sponda destra formano il Sud. Una gara che non si consuma solo negli 80 minuti della gara: il peso di una sconfitta dura tutto l’anno.
Ovviamente, come nella migliore tradizione rugbystica, Nord vs Sud è fatto anche di goliardia: dagli allenamenti a team separati alla febbrile ricerca di sponsor per la divisa, da tenere rigorosamente segreta. Dai pranzi pre-gara alle dispute per il logo, sino agli arrivi scenografici al campo: alcuni anni fa il Sud si presentò in pullman ed il Nord, per non essere da meno, nel cassone di un camion che trasportava sabbia.
In questo clima si è giocata la sfida 2010, dopo il prologo con Nord-Sud a livello giovanile, il match femminile, e il concentramento di minirugby.
E alla fine il capitano della Nord Michele Iemmi ha potuto alzare il trofeo, consegnato dal capitano del Sud Luca Zantelli. Poi la coppa è stata portata allo Storione di Torricella, locale di Daniele «Cito» Dall’Asta, da sempre Re del Nord.
I migliori giocatori delle due squadre, anch’essi premiati, sono stati per il Sud Matteo Franchini, mentre per il Nord ed anche in assoluto, Lorenzo Biancaniello, per la gioia del padre Arturo, ex sudista convertito negli anni '90 al Nord, che guidava la squadra dalla panchina.
«Una nostra vittoria vale 100 di quelle del Sud, quindi adesso siamo 6-700 a 10», diceva a fine gara Stefano «Miller» Franzoni, bandiera del Nord. Ribatteva Franco Zanin: «è giusto che la coppa sia andata al Nord, ma noi siamo stati sempre in partita».
Raggiante anche Marco «Giga» Finardi, giocatore ed allenatore del Nord: «ce la godremo tutto l'anno questa vittoria».
Da semplice tifoso ha seguito la gara Roberto Dalla Chiesa, da sempre anima del Nord: «il Sud ha fatto i miracoli, avrebbe dovuto prenderne ben di più!».
Chiude il capitano del Sud, Luca Zantelli: «Io sono soddisfatto dei miei, abbiamo lottato sino in fondo. Certo mi brucia non poter spianare la nuova coppa». E se ne va con un compagno, discutendo per la rivincita dell’anno prossimo. Nord contro Sud, 80 minuti che durano un anno intero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti