-4°

Provincia-Emilia

Malcantone, approvato l'accordo con Enìa

Malcantone, approvato l'accordo con Enìa
0

 Chiara De Carli

E’ stato approvato, dopo un un lungo confronto tra maggioranza e opposizione, l’accordo tra il Comune di Mezzani ed Enìa per la riqualificazione e gestione dell’impianto di compostaggio del Malcantone, chiuso da tempo.  «Oggi approviamo l’accordo per cui abbiamo lavorato quasi un anno. Abbiamo cercato di tutelare gli interessi del Comune garantendoci un’entrata certa per il futuro» ha premesso il sindaco Romeo Azzali prima di analizzare insieme ai consiglieri i vari punti del documento. 
Per tutto il periodo di funzionamento dell’impianto (e comunque per un periodo non inferiore ai dieci anni) il Comune di Mezzani incasserà 3 euro per ogni tonnellata di rifiuto conferita. Secondo le stime fatte, al compostore del Malcantone dovrebbero arrivare, ogni anno, 40 mila tonnellate di rifiuti e quindi, se questi volumi fossero confermati, all’ente mezzanese arriverebbero 120 mila euro.
Per tutelarsi verso eventuali imprevisti, gli amministratori hanno fatto inserire nell’accordo una clausola che prevede il pagamento da parte di Enìa di una cifra pari a 80 mila euro all’anno a prescindere dal quantitativo di rifiuti trattato. Se poi l’impianto non dovesse essere attivo per un periodo superiore a sei mesi nell’arco di un anno, Enìa dovrebbe comunque corrispondere al Comune 40 mila euro. 
«Ho visto nascere questo impianto - ha commentato il consigliere del Pdl Leonardo Rolli -. Mi ricordo che ci avevano garantito che non avrebbe fatto odore e che tutti avrebbero «fatto a gara» per acquistare il compost. Tutte le prospettive furono sbagliate. Oggi viene raddoppiato il lavoro perchè da 18 mila tonnellate si passa a 40. Il compostore tratterà quindi circa un terzo dei rifiuti del termovalorizzatore. La cosa interessante è che almeno questa volta facciamo mettere mano al portafogli: l’altra volta trattavamo col Comune di Parma e non abbiamo preso una lira. Non vorrei che ci trovassimo nella stessa situazione».
«Nella gestione precedente, il Comune di Parma ha voluto intendere i lavori come «collaudo dell’impianto» e per questo c'è un contenzioso aperto - ha precisato Azzali - Per tutelarci da questa evenienza oggi abbiamo inserito la clausola che l’ingresso del primo camion di rifiuti definirà l’inizio dei lavori»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

DATI

Collecchio, boom di nascite

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

PROTESTA

Le medicine? Prendetele all'ospedale

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

6commenti

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

3commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

8commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: a Langhirano il funerale 

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

3commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

25commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

Rigopiano

Cinque estratti vivi, cinque ancora da salvare: i soccorsi continuano nella notte

Mondo

Trump: ''Da oggi l'America viene prima'' Video

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery