15°

Provincia-Emilia

Esce fuori strada a Medesano e si schianta contro un palo: morto un motociclista

Esce fuori strada a Medesano e si schianta contro un palo: morto un motociclista
64

Il suo corpo, riverso a terra accanto alla moto, è stato notato da un passante intorno alle 6.  Marco Pezzani, 40anni, nato a Cremona ma residente a Fidenza, era già morto. Qualche tempo prima - si suppone intorno alle 5,30 - era uscito fuori strada all'altezza di Medesano schiantandosi contro un palo della segnaletica stradale. 
Marco era molto conosciuto: era infatti titolare di due autolavaggi, uno dietro il supermercato Coop a Fidenza, dove lavorava insieme al fratello, e uno a Casalmaggiore, vicino al centro commerciale Padano. Viveva da solo in località Santa Margherita, dove si era trasferito da San Daniele Po.
Sul posto sono subito intervenuti i sanitari del 118, i carabinieri di Salsomaggiore e di Noceto.

 


 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • federica

    15 Luglio @ 19.20

    Ero al mare quando ho saputo la notizia..."vorrei donare il tuo sorriso alla luna perchè di notte chi la guarda possa pensare a TE".....ciao Marco rimarrai sempre nel mio cuore con il tuo splendudo sorriso che mi aspettava ogni volta che ti incontravo...la tua amica vigilessa...che tutti i giorni passa andando al lavoro dalla strada dove tu ci hai abbamdonato!!!!FEDERICA

    Rispondi

  • federica

    15 Luglio @ 14.23

    ero al mare quando ho ricevuto la terribile notizia della tua prematura scomparsa...ti ricordero' sempre con tantissimo affetto..."Vorrei donare il tuo sorriso alla Luna perchè di notte,chi la guarda possa pensare a Te..."...la tua amica vigilessa...Federica!

    Rispondi

  • maura

    06 Luglio @ 22.45

    oggi l'addio con le parole d Paola, ch o ho letto x te: Eccoci qui Marco, tutti insieme dietro di te senza sapere da dove poter iniziare per riuscire ad esprimere tutto ciò che cresce dentro di noi, tutto ciò che passa per la mente ma soprattutto ciò che sta esplodendo nei nostri cuori. Proviamo ad iniziare nel momento in cui qualcuno ha deciso di portarti via con sé: è stato un attimo lungo un’ eternità che ha suscitato in tutti noi una violenta tempesta di emozioni! C’è stato sgomento per un’inaspettata notizia, c’è stata incredulità per la dinamica della tua perdita, c’è stata disperazione per non aver potuto fare nulla. Non ti nascondiamo poi, che c’ è stata anche rabbia, rabbia nei confronti della tua grande passione a cui hai dedicato parte della tua vita, del tuo tempo e di cui andavi fiero e orgoglioso. Ma ciò non basta a lenire il nostro dolore. Per questo motivo vogliamo credere che non sia stata tua signora a due ruote a portarti via da noi, bensì una decisione presa da Lui, l’Altissimo, davanti al quale ci troviamo completamente disarmati. Lui ti ha scelto e ti ha ritenuto pronto per questo nuovo e infinito cammino. Purtroppo le persone che non erano pronte a tutto questo eravamo proprio noi, i tuoi amici di sempre. In verità non conosciamo i motivi della Sua scelta o forse non comprendiamo il significato del perché proprio te: possiamo solo ancorarci all’idea che tu ti sia meritato questa nuova avventura perché Lui aveva bisogno di una persona meravigliosa. Molto probabilmente lassù dovrai portare un po’ della tua genuina solarità per rallegrare le anime tristi, il tuo avvolgente calore per riscaldare l’immensità dello spazio e la tua inesauribile generosità per arricchire le anime meno buone senza però dimenticare che dovrai portare anche un po’ del tuo disordine, unico lato del tuo carattere impossibile da correggere. Ti chiediamo solo un’ultima cosa: vola più in alto che puoi, attraversando nuovi torrenti, pedalando su ripide salite, percorrendo nuovi circuiti fino a scoprire e conoscere altri mondi con la curiosità e lo supore che dimostravi quaggiù. Le parole per salutarti sono difficili da trovare…. ti lasciamo questo piccolo pensiero tratto dalla parola dei Santi: “Non è ne spento ne lontano, ma vicino a noi, felice e trasformato, senza aver perduto la bontà e la delicatezza del suo santo cuore”. Grazie per essere stato in mezzo a noi!

    Rispondi

  • Gilberto

    06 Luglio @ 08.41

    Oh Ghibo! Ci sei anche te,sono contento di vederti.......Queste parole me le hai dette alla festa del tuo "ultimo" compleanno qualche giorno fa. Non me le tolgo dalla mente insieme al tuo solito sorriso. E' incredibile. Ciao Marco. Un abbraccio a tuoi famigliari.

    Rispondi

  • FAM. PEZZANI

    05 Luglio @ 14.36

    DOMANI DALLE ORE 13 ALLE 16 LA SALMA SARA' ESPOSTA ALLA CAMERA MORTUARIA DELL'OSPEDALE MAGGIORE DI PARMA. IL CORTEO FUNEBRE PARTIRà DA Lì PER RECARSI ALLA FUNZIONE CHE SI TERRà A SAN DANIELE PO (CR) ALLE 17.30

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale su social network

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

12commenti

Lealtrenotizie

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Premio "donna sport"

Un "oro" sui libri per la Folorunso: è pure strabrava a scuola

il caso

Tep, la tempesta delle reazioni è politico-sindacale

Dalla Cgil o la Uil fino a Casapound, gli interventi sull'aggiudicazione del servizio di trasporto pubblico fa discutere

4commenti

Fisco

Condomini, l'Agenzia delle Entrate proroga la scadenza al 7 marzo

giudice

Crociati a Salò senza Baraye. Parma multato per lancio di bottigliette

1commento

Fidenza

Concari, la medicina come missione

L'intervista Il direttore dell'équipe di Ortopedia a Vaio racconta la sua esperienza: nove volte in Bangladesh

tg parma

Multe dei varchi: il Comune propone una risoluzione bonaria Video

6commenti

ente

Provincia, assegnate le deleghe. Bodria è vicepresidente

3commenti

IL CASO

Finto malato e assenteista, condannato ex infermiere del Maggiore

La corte dei conti: 24.824 euro di risarcimento

5commenti

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

8commenti

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis che fine ha fatto?

1commento

Sicurezza

Parma, blitz nelle cattedrali del degrado

5commenti

scuola

Marconi, il consiglio di istituto boccia il sorteggio

La Gilda: "La politica trovi una soluzione e nuove aule"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

roma

Tassisti in piazza, cariche davanti alla sede Pd Video

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

4commenti

SPORT

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

storie di ex

Adriano, l'ultimo tabellino? Compleanno, festa da 91mila euro

MOTORI

anteprima

Nuova Kia Rio. Eccola in azione Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv