17°

Provincia-Emilia

Fidenza - Bloccato con 1,7 chili di cocaina: albanese sconterà quattro anni

1

 E' stato condannato a quattro anni e al pagamento di 18 mila euro di multa, un albanese di 30 anni, Arben Dhima, residente a Piantonia e preso a Fidenza, nello scorso novembre, con 1,7 chili di cocaina. L’albanese, comparso ieri in Tribunale a Parma e giudicato con rito abbreviato, si trovava già in carcere.

Il trentenne, che vive a Piantonia di Fornovo da cinque anni, era stato preso e arrestato a fine novembre 2009, a Fidenza, per detenzione e traffico di sostanze stupefacenti.
I militari avevano scoperto 1.705 grammi di cocaina, per un valore sul mercato al dettaglio di circa 80 mila euro, in un doppio fondo ricavato nella portiera della sua Opel Corsa. L'albanese era stato arrestato nel corso di una serie di accertamenti attuati dalle Compagnie dei carabinieri di Borgotaro e di Fidenza per prevenire lo spaccio di stupefacenti. Nell'ambito delle operazioni erano stati controllati in particolare i caselli autostradali di Borgotaro, Berceto, Parma Ovest e Fidenza. E proprio all'uscita dell'Autostrada del Sole, era stato fermato Arben Dhima, da una pattuglia dei carabinieri della stazione di Varsi. Il conducente, era parso subito nervoso e la sua reazione non era passata inosservata ai militari. Dai primi accertamenti effettuati sul terminale, era emerso che tre anni prima, l'albanese era fermato in Germania con quattro chili di cocaina nascosti in un'intercapedine ricavata nel serbatoio di una macchina Toyota. Per quel reato Dhima era stato condannato a due anni di reclusione con la condizionale. L'albanese, dunque, era stato accompagnato nella caserma dei carabinieri, di via Trieste, a Fidenza, per essere sottoposto ad ulteriori accertamenti. Una pure accurata perquisizione non aveva consentito ai militari di scoprire alcunché di illecito. Non così invece il controllo dell'auto. Sotto il pannello del rivestimento della portiera anteriore sinistra, i militari avevano trovato cinque involucri di cellophane, chiusi con del nastro adesivo per pacchi. All'interno, la cocaina: un chilo e settecento grammi. I carabinieri dopo avere sequestrato la coca, avevano posto sotto sequestro l'auto e anche il cellulare dell'albanese. Per Arben Dhima si erano aperte le porte del carcere di via Burla a Parma. E ieri la dura sentenza. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • luca

    03 Luglio @ 00.45

    A mio avviso , è sempre meglio dare almeno 20 anni.... così intanto ha possibilità di pensare bene a ciò che fà nella sua vita. in ogni caso 4 anni per spaccio sono sempre pochi...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Autobus

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

Inflazione

A Parma i prezzi corrono più della media nazionale: +2,5% ad aprile, pesano i carburanti

Aumentano alimentari, ristorazione e servizi per la casa, calano i prezzi dei settori Comunicazioni e Istruzione

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

9commenti

Calcio

Derby, appello di Pizzarotti: "Sia una giornata di divertimento". Ai crociati: "I parmigiani credono in voi"

Il sindaco è intervenuto sul suo profilo Facebook

1commento

lega pro

Trasferta, crociati a Teramo in treno: ecco i convocati

bologna

Aemilia, 7 imputati parmigiani al processo d'appello. La Procura generale vuole sentire Giglio

Bernini non è in aula 

1commento

meteo

Tra pioggia e arcobaleno in città, neve al Lago Santo Video

Raggiri

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

1commento

elezioni 2017

Pellacini si ritira dalla corsa a sindaco: "Sosterrò Scarpa"

9commenti

sorbolo

Danni alla parete del nuovo edificio: il sindaco sequestra i palloni

8commenti

gazzareporter

Quando il buongiorno è uno spettacolo: l'arcobaleno "in posa" Foto

Inviate anche le vostre foto

gazzareporter

Rottura a un tombino: cortile della Pilotta allagato Video

3commenti

ordinanza

Niente alcol in lattine o bottiglie durante lo Street Food Festival

PARMA

Bocconi avvelenati: caccia ai killer dei cani

Reggio

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi Foto

IL CASO

Ponte Verdi, i sindaci pronti alla disobbedienza civile

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

FERRARA

I carabinieri cercano il killer Igor e trovano gli spacciatori

latina

Si finge incinta per comprare neonata. Poi la rifiuta perché mulatta: 3 arresti

SOCIETA'

Fisco

"Amazon ha evaso 130 milioni"

il caso

Così Venezia pensa a conta-turisti e ticket Video

SPORT

calcio

Ecco la nuova maglia della Juve: ce la svela (con gaffe) Cuadrado

Formula 1

Sochi, prove libere: le Ferrari davanti a tutti

MOTORI

MOTO

500 Miles: da Parma la 24 ore delle Harley

NOVITA'

Bmw 530e iPerformance, Serie 5 in salsa plug-in hybrid