13°

20°

Provincia-Emilia

I conti mettono d'accordo tutti: Sissa via dall'Unione

I conti mettono d'accordo tutti: Sissa via dall'Unione
Ricevi gratis le news
1

 Cristian Calestani

«Uscendo dall’Unione risparmieremo tra i 60 e i 70 mila euro all’anno». E’ questo l’annuncio del sindaco Grazia Cavanna che - di fatto -  ha messo tutti d’accordo sancendo, con espressione di voto favorevole all’unanimità, il definitivo recesso di Sissa dall’Unione delle Terre Verdiane. Una decisione annunciata nei giorni scorsi e divenuta ufficiale durante il Consiglio comunale tenutosi mercoledì.
 «La nostra è una scelta che si basa esclusivamente su ragioni di tipo economico - ha ribadito il sindaco -. L’aumento dei costi balza subito all’occhio. Tanto per fare un esempio nel 2007 il nostro Comune spendeva 80 mila euro per la gestione della polizia municipale, oggi ne servono 160 mila anche per fronteggiare l’assunzione di nuovi vigili quando gli uomini operativi a Sissa sono rimasti gli stessi. A queste spese se ne aggiungono altre per servizi che non sono indispensabili per il nostro Comune. Davanti alla scarsità di risorse di bilancio ci siamo comportati come il buon padre di famiglia, valutando soluzioni alternative per continuare ad erogare determinati servizi a costi più contenuti».
 I dati elaborati dai tecnici comunali ipotizzano un risparmio annuo di risorse che oscilla tra i 60 e i 70 mila euro. Pensando di gestire autonomamente la Polizia municipale, Sissa sarebbe chiamata a sostenere un costo di circa 134 mila euro (per un ispettore e due agenti) che, al netto dei proventi da multe e contravvenzioni per circa 20 mila euro, porterebbe ad un costo effettivo a bilancio di 114 mila euro. Il risparmio per la gestione del servizio ammonterebbe così a 46 mila euro ai quali vanno poi aggiunte altre voci (come il venir meno soprattutto delle spese di gestione) che porterebbero a raggiungere una quota complessiva di risparmio che oscilla tra i 60 e i 70 mila euro. 
«Questi dati - ha precisato il sindaco - dimostrano che l’Unione non porta ad economie di scala. Ora la nostra strategia è soprattutto quella di ricorrere alle convenzioni con i Comuni limitrofi. Ne abbiamo già diverse attive con  Trecasali: funzionano benissimo e sono la dimostrazione pratica di come si possano condividere spese e servizi senza dover mantenere un apparato pesante come quello dell’Unione o doversi confrontare con realtà diverse  come Fidenza o Salso».  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Me l'ha detto Michele

    05 Luglio @ 13.23

    Mi sembra una scelta giusta dettata da una classe dirigente che non sa guardare di un dito lontano dal proprio naso...Bravi complimenti risparmiare €60.000 (che sembrano molto, ma sul bilancio comunale saranno il 6-7%) per spenderne nei prossimi anni sicuramente di più è proprio un'ottima scelta. Si vede che non sapete cosa vuole dire fare economia di scala!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Spettacolo

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

La Gregoraci a Ranzano

gazza...gossip

La Gregoraci a Ranzano

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Spaghetti settembrini

LA RICETTA 

Gli "Spaghetti settembrini" della Peppa

Lealtrenotizie

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

9commenti

annuncio

Parma si candida a capitale italiana della cultura 2020

2commenti

elettricità

Il guasto è nel campo coltivato: black-out nella zona di Gaione

incidente

86enne in bici urtato da uno scooter in via Baganza: è grave

tg parma

Furgone come ariete: spaccata alla Moto Ducati di Pilastrello

inchiesta

Milioni nascosti al fisco, Zamparini: "Nessuna attività illecita"

Ritratto

Wally Bonvicini, l'imprenditrice che voleva fare il sindaco

Paladina dei diritti dei cittadini nella lotta contro la banche ed Equitalia, ma anche candidata alla poltrona di primo cittadino

6commenti

viabilità

Grosso ramo caduto in strada: chiusa per un'ora via Gramsci

1commento

Ponte chiuso

La sindaca di Colorno: «Un ponte di barche per le auto»

1commento

serie b

Parma-Empoli: dalle 17.30 «isola analcolica» e stop alle lattine

Dalle 20.30 la cronaca in diretta sul sito

1commento

Piazzale Maestri

Antiterrorismo «fai da te»: gli ambulanti si organizzano

1commento

Lutto

Addio a Pierino, il barista del Parco Ducale

1commento

MALTEMPO

Strada Naviglio Alto in versione lago

ieri sera

Black-out per un guasto nella zona Nord di Parma

3commenti

fotografia

L'affascinante spettacolo catturato dai parmigiani cacciatori di tornado Gallery

Borgotaro

C'erano una volta i «diavoli rossi»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

boretto

Si schianta al limite del coma etilico, denunciato. E rischia multa fino a 10mila euro

catania

Dottoressa della guardia medica violentata in ambulatorio: arrestato un 26enne

SPORT

parma calcio

Le pagelle in dialetto parmigiano

calcio

Rooney ubriaco alla guida, patente ritirata 2 anni

SOCIETA'

USA

Toys R' Us getta la spugna: chiesta la bancarotta

francia

Parigi ha battuto oggi il record di ingorghi: 546 km

MOTORI

IL TEST

Nuova Polo: ecco come va la sesta generazione

MULTISPAZIO

Dacia Dokker Pick-Up: chi non lavora...