-1°

14°

Provincia-Emilia

I conti mettono d'accordo tutti: Sissa via dall'Unione

I conti mettono d'accordo tutti: Sissa via dall'Unione
1

 Cristian Calestani

«Uscendo dall’Unione risparmieremo tra i 60 e i 70 mila euro all’anno». E’ questo l’annuncio del sindaco Grazia Cavanna che - di fatto -  ha messo tutti d’accordo sancendo, con espressione di voto favorevole all’unanimità, il definitivo recesso di Sissa dall’Unione delle Terre Verdiane. Una decisione annunciata nei giorni scorsi e divenuta ufficiale durante il Consiglio comunale tenutosi mercoledì.
 «La nostra è una scelta che si basa esclusivamente su ragioni di tipo economico - ha ribadito il sindaco -. L’aumento dei costi balza subito all’occhio. Tanto per fare un esempio nel 2007 il nostro Comune spendeva 80 mila euro per la gestione della polizia municipale, oggi ne servono 160 mila anche per fronteggiare l’assunzione di nuovi vigili quando gli uomini operativi a Sissa sono rimasti gli stessi. A queste spese se ne aggiungono altre per servizi che non sono indispensabili per il nostro Comune. Davanti alla scarsità di risorse di bilancio ci siamo comportati come il buon padre di famiglia, valutando soluzioni alternative per continuare ad erogare determinati servizi a costi più contenuti».
 I dati elaborati dai tecnici comunali ipotizzano un risparmio annuo di risorse che oscilla tra i 60 e i 70 mila euro. Pensando di gestire autonomamente la Polizia municipale, Sissa sarebbe chiamata a sostenere un costo di circa 134 mila euro (per un ispettore e due agenti) che, al netto dei proventi da multe e contravvenzioni per circa 20 mila euro, porterebbe ad un costo effettivo a bilancio di 114 mila euro. Il risparmio per la gestione del servizio ammonterebbe così a 46 mila euro ai quali vanno poi aggiunte altre voci (come il venir meno soprattutto delle spese di gestione) che porterebbero a raggiungere una quota complessiva di risparmio che oscilla tra i 60 e i 70 mila euro. 
«Questi dati - ha precisato il sindaco - dimostrano che l’Unione non porta ad economie di scala. Ora la nostra strategia è soprattutto quella di ricorrere alle convenzioni con i Comuni limitrofi. Ne abbiamo già diverse attive con  Trecasali: funzionano benissimo e sono la dimostrazione pratica di come si possano condividere spese e servizi senza dover mantenere un apparato pesante come quello dell’Unione o doversi confrontare con realtà diverse  come Fidenza o Salso».  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Me l'ha detto Michele

    05 Luglio @ 13.23

    Mi sembra una scelta giusta dettata da una classe dirigente che non sa guardare di un dito lontano dal proprio naso...Bravi complimenti risparmiare €60.000 (che sembrano molto, ma sul bilancio comunale saranno il 6-7%) per spenderne nei prossimi anni sicuramente di più è proprio un'ottima scelta. Si vede che non sapete cosa vuole dire fare economia di scala!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La La Land annunciato per errore miglior film, ma vince Moonlight

Hollywood

Gaffe agli Oscar: aperta un'inchiesta Tutti i premiati Foto

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Scippo in via Farini

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

1commento

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

Degrado

«Strada del Traglione? Uno schifo»

3commenti

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

SANITA'

Scabbia, l'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

2commenti

VERDI MARATHON

Maratona: ancora (tanti) scatti dalla Bassa Gallery 1 - 2

CALCIO

Il Parma non si spreca

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

PONTETARO

Nuovo blitz alla Valtaro Formaggi, ma il colpo fallisce

1commento

Protesta

Strade pericolose e degrado: Gaione alza la voce

3commenti

CHIRURGO

Lasagni, in oltre 20 anni mai un'assenza dal lavoro

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

11commenti

ITALIA/MONDO

FISCO

Nel 2016 oltre 450mila liti pendenti per 32 miliardi

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

4commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia