18°

28°

Provincia-Emilia

Provinciale di Bazzano: la riga di mezzeria che «divide»

Provinciale di Bazzano: la riga di mezzeria che «divide»
0

 Elio Grossi

Alcuni abitanti delle frazione di Bazzano, sia residenti fissi che temporanei, lamentano la mancanza della striscia bianca al centro delle provinciale 99. 
Una strada che in 10 chilometri, partendo da Isolanda di Provazzano, unisce la Valtermina con la Val d’Enza e precisamente con la strada regionale 513 con la quale si collega in località Molino di Bazzano, cioè al ponte di Bazzano, sul torrente Enza.   
Questa volta i «mugugni» sono andati oltre le parole   e la lamentela  è sfociata in una plateale richiesta con lo spray imbrattando (e danneggiando) un nuovo tabellone di tre metri quadrati che indica i progetti di lavoro che si stanno facendo o devono essere eseguiti entro breve tempo nell’area circostante.   
Sulla vicenda arriva il parere di un esperto: Dante Terzi dell’Ufficio Viabilità della Provincia. Codice della Strada alla mano, ricorda ai bazzanesi che «agli articoli 140 e 141 relativi alle strisce di corsia e di margine della carreggiata, la spiegazione è chiara. Viene detto che se una strada extraurbana, anche se principale, non supera come sede stradale, nel suo totale, i  5,90 metri, la riga di mezzeria non ha ragione di sussistere e, anzi,  non è nemmeno ammessa. In questo caso sono necessarie  solo le strisce  laterali».   
«Gli abitanti di Bazzano hanno piena libertà di protestare, però  bisogna osservare che anche la  provinciale  17, Traversetolo-Vetto, ha la striscia centrale proprio fino a Isolanda di Provazzano ma poi la riga di mezzeria scompare nel tratto rimante: quello di 10 chilometri circa che  da Isolanda di Provazzano arriva fino al ponte di Vetto. E questo perché la sede stradale si restringe».   
Ma c'è chi sostiene che la provinciale  99, detta di Bazzano, è quasi tutta - almeno nel primo e ultimo tratto - a tornanti, e che in certe anse supera, anche se di poco,  i 6 metri.   «Verissimo - continua Terzi - ma non sarà mai possibile che venga fatta una segnaletica orizzontale a macchie di leopardo, cioè in due o al massimo tre punti dei suoi 10 chilometri. Se la strada ha una media larghezza di 5,9 metri, bisogna rassegnarsi e accontentarsi di quelle laterali, come fanno tutti coloro che si trovano nelle stesse condizioni. Anche perché se fosse stato possibile, mai la Provincia si sarebbe sottratta dal compito di tracciarla».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Qual è il regalo perfetto per la maturità?

PGN

Qual è il regalo perfetto per la maturità?

Lealtrenotizie

Ragazzo a terra, è gravissimo

In viale Vittoria

Ragazzo a terra, è gravissimo

2commenti

gazzareporter

Acqua nella Parma (finalmente)

Lutto

L'ultima lezione di Angela

IL CASO

Gara per il trasporto pubblico, inchiesta per turbativa d'asta

1commento

curiosità

Spazzino 2.0: per la pilotta arriva il drone Video

Intervista

Papageorgiou: «Lascio il lavoro per la musica»

FIDENZA

Tiro a segno, l'ex presidente condannato a versare 183.893 euro di risarcimento

Futuro vicesindaco

Bosi: «Saremo più vicini ai cittadini»

MERCATO

La «decima» di Lucarelli

Documentario

L'Antelami torna in Duomo

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

16commenti

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

4commenti

polizia

Arancia meccanica in un kebabbaro (con rapina) di piazzale della stazione: presi due giovani

3commenti

L'allerta

Il maltempo flagella il Centro Nord: allagamenti e trombe d'aria

L'Italia divisa in due. Sbalzo di 20 gradi tra la Valle d'Aosta e la Sicilia

Il caso

Ancora vandali in Battistero, emergenza baby gang Video

4commenti

Politica

Nuova giunta, il rebus dell'assessore all'Ambiente Video

Primo Consiglio tra 15 e 20 luglio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

10commenti

ITALIA/MONDO

omicidio

Italiano ucciso a Londra: la coinquilina (arrestata ieri) accusata di omicidio

chiesa

Il cardinale Pell incriminato per pedofilia. "Rifiuto le accuse, torno in Australia a difendermi"

SOCIETA'

auto

Il "bullo" della Porsche sfida la Tesla: finale a sorpresa

1commento

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat