Provincia-Emilia

Provinciale di Bazzano: la riga di mezzeria che «divide»

Provinciale di Bazzano: la riga di mezzeria che «divide»
0

 Elio Grossi

Alcuni abitanti delle frazione di Bazzano, sia residenti fissi che temporanei, lamentano la mancanza della striscia bianca al centro delle provinciale 99. 
Una strada che in 10 chilometri, partendo da Isolanda di Provazzano, unisce la Valtermina con la Val d’Enza e precisamente con la strada regionale 513 con la quale si collega in località Molino di Bazzano, cioè al ponte di Bazzano, sul torrente Enza.   
Questa volta i «mugugni» sono andati oltre le parole   e la lamentela  è sfociata in una plateale richiesta con lo spray imbrattando (e danneggiando) un nuovo tabellone di tre metri quadrati che indica i progetti di lavoro che si stanno facendo o devono essere eseguiti entro breve tempo nell’area circostante.   
Sulla vicenda arriva il parere di un esperto: Dante Terzi dell’Ufficio Viabilità della Provincia. Codice della Strada alla mano, ricorda ai bazzanesi che «agli articoli 140 e 141 relativi alle strisce di corsia e di margine della carreggiata, la spiegazione è chiara. Viene detto che se una strada extraurbana, anche se principale, non supera come sede stradale, nel suo totale, i  5,90 metri, la riga di mezzeria non ha ragione di sussistere e, anzi,  non è nemmeno ammessa. In questo caso sono necessarie  solo le strisce  laterali».   
«Gli abitanti di Bazzano hanno piena libertà di protestare, però  bisogna osservare che anche la  provinciale  17, Traversetolo-Vetto, ha la striscia centrale proprio fino a Isolanda di Provazzano ma poi la riga di mezzeria scompare nel tratto rimante: quello di 10 chilometri circa che  da Isolanda di Provazzano arriva fino al ponte di Vetto. E questo perché la sede stradale si restringe».   
Ma c'è chi sostiene che la provinciale  99, detta di Bazzano, è quasi tutta - almeno nel primo e ultimo tratto - a tornanti, e che in certe anse supera, anche se di poco,  i 6 metri.   «Verissimo - continua Terzi - ma non sarà mai possibile che venga fatta una segnaletica orizzontale a macchie di leopardo, cioè in due o al massimo tre punti dei suoi 10 chilometri. Se la strada ha una media larghezza di 5,9 metri, bisogna rassegnarsi e accontentarsi di quelle laterali, come fanno tutti coloro che si trovano nelle stesse condizioni. Anche perché se fosse stato possibile, mai la Provincia si sarebbe sottratta dal compito di tracciarla».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I 100 anni di Kirk Douglas

Youtube

I 100 anni di Kirk Douglas Video

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

Progetto

L'auditorium a Busseto? Per ora non si fa

Lega Pro

Oggi Parma-Bassano

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds. E' questione di ore Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

4commenti

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

Anteprima Gazzetta

Terremoto: l'aiuto di Parma

Domani si parla anche di San Leonardo, di coca a Sorbolo, di un incredibile furto a un asilo

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

9commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

2commenti

Sorbolo

Addio a Roberta Petrolini, la voce della Cri

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery