Provincia-Emilia

Con le mondine rivive la tradizione

Con le mondine rivive la tradizione
0

 Gaetano Coduri

Una festa dedicata a quelle donne «eroine» delle fatiche che, nell’immediato dopoguerra furono le protagoniste delle risaie piemontesi.  Sono infatti tante a Bore e in Val Ceno le mondine che  -come a «stormi» - emigravano verso le immense campagne di riso del freddo e umido Piemonte. Un lavoro duro e malsano che serviva  per portare a casa qualche spicciolo per il sostentamento dei figli e della famiglia. 
E a  Bore - in una tradizione consolidatasi ormai da anni - per due giorni è stata celebrata la festa delle mondine e delle antiche tradizioni popolane che hanno segnato la storia dell’Appennino emiliano. 
La festa è iniziata a Pozzolo - frazione storica  di Bore e antica residenza di molte mondine - con la messa nella Rocca presieduta dal parroco don Giancarlo Biolzi. Nell'omelia il sacerdote  ha ricordato i sacrifici che queste donne facevano un tempo nelle risaie per portare a casa qualche lira. Al termine della celebrazione, con una vecchia corriera che all’epoca veniva usata per accompagnare al lavoro le «mondariso», tutti i partecipanti hanno fatto tappa nel capoluogo, nel salone del centro polivalente accoglienza di Bore che per l’occasione si è trasformato in un «museo» dedicato agli antichi mestieri e in teatro di una mostra fotografica accompagnata da un angolo dedicato alle prelibatezze contadine: tortine di riso, torta di patate pozzolese, tortelli dolci di castagne, e torta fritta ripiena di «nonna Pina, la mondina». 
La ricorrenza è entrata poi nel vivo nella tarda mattinata quando il gruppo dei «Tiratardi» di Mortara con l’utilizzo di strumenti musicali antichi hanno suonato brani tutti dell’epoca. 
E’ poi seguito un convivio con prelibatezze locali preparato dai volontari del gruppo «Voci del fiume Po», a cui  hanno partecipato centinaia di persone e, nel pomeriggio nel centro polivalente accoglienza si è tenuto uno spettacolo musicale del gruppo «Dolci Melodie» che  ha regalato suggestive emozioni. 
Per dire idealmente grazie alle mondine, Sara Loreni ha poi interpretato Giovanna Daffini in onore di Antonietta Delmolino, icona delle mondine di Bore e del canto popolare, l’unica ancora in vita che quest’anno compirà 101 anni. Le «mondariso» hanno insomma costituito per il loro numero e per le innumerevoli battaglie condotte, una pagina fondamentale della storia del mondo del lavoro che nessuno mai potrà più dimenticare. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Una patente

Una patente di guida

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

anteprima gazzetta

Il caso di via D'Azeglio: "Il supermercato non deve chiudere" Video

Allarme povertà, la comunità di Sant'Egidio raddoppia il pranzo di Natale

terremoto

Trema l'Appennino reggiano: scossa 4.0 Video

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

tg parma

Abusi ripetuti su due bimbe, pedofilo condannato a 6 anni Video

Violenze nei confronti della cuginetta e di una nipote

1commento

roccabianca

Tamponamento e frontale sul ponte Verdi: due feriti, uno è grave Video

lega pro

Il Parma non si ferma: è già al lavoro per il Teramo Video

politica

Bilancio del Comune, Alfieri attacca: "Cittadini spremuti?"

"Ci hanno detto che eravamo pieni di debiti, tasse e tariffe dovevano essere al massimo. Ora compare un tesoretto di 138 milioni di euro?"

1commento

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

San Secondo

Addio a Gardelli, giocò nella Juve e nella Lazio

vigili del fuoco

Garage in fiamme a Sissa

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

2commenti

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

GUSTO

Parmigiano Reggiano, ecco perché è il “Re dei formaggi”

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Rugby

La partita delle Zebre anticipata alle 15

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili
per guidare nella nebbia

1commento

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti