12°

24°

Provincia-Emilia

Con le mondine rivive la tradizione

Con le mondine rivive la tradizione
Ricevi gratis le news
0

 Gaetano Coduri

Una festa dedicata a quelle donne «eroine» delle fatiche che, nell’immediato dopoguerra furono le protagoniste delle risaie piemontesi.  Sono infatti tante a Bore e in Val Ceno le mondine che  -come a «stormi» - emigravano verso le immense campagne di riso del freddo e umido Piemonte. Un lavoro duro e malsano che serviva  per portare a casa qualche spicciolo per il sostentamento dei figli e della famiglia. 
E a  Bore - in una tradizione consolidatasi ormai da anni - per due giorni è stata celebrata la festa delle mondine e delle antiche tradizioni popolane che hanno segnato la storia dell’Appennino emiliano. 
La festa è iniziata a Pozzolo - frazione storica  di Bore e antica residenza di molte mondine - con la messa nella Rocca presieduta dal parroco don Giancarlo Biolzi. Nell'omelia il sacerdote  ha ricordato i sacrifici che queste donne facevano un tempo nelle risaie per portare a casa qualche lira. Al termine della celebrazione, con una vecchia corriera che all’epoca veniva usata per accompagnare al lavoro le «mondariso», tutti i partecipanti hanno fatto tappa nel capoluogo, nel salone del centro polivalente accoglienza di Bore che per l’occasione si è trasformato in un «museo» dedicato agli antichi mestieri e in teatro di una mostra fotografica accompagnata da un angolo dedicato alle prelibatezze contadine: tortine di riso, torta di patate pozzolese, tortelli dolci di castagne, e torta fritta ripiena di «nonna Pina, la mondina». 
La ricorrenza è entrata poi nel vivo nella tarda mattinata quando il gruppo dei «Tiratardi» di Mortara con l’utilizzo di strumenti musicali antichi hanno suonato brani tutti dell’epoca. 
E’ poi seguito un convivio con prelibatezze locali preparato dai volontari del gruppo «Voci del fiume Po», a cui  hanno partecipato centinaia di persone e, nel pomeriggio nel centro polivalente accoglienza si è tenuto uno spettacolo musicale del gruppo «Dolci Melodie» che  ha regalato suggestive emozioni. 
Per dire idealmente grazie alle mondine, Sara Loreni ha poi interpretato Giovanna Daffini in onore di Antonietta Delmolino, icona delle mondine di Bore e del canto popolare, l’unica ancora in vita che quest’anno compirà 101 anni. Le «mondariso» hanno insomma costituito per il loro numero e per le innumerevoli battaglie condotte, una pagina fondamentale della storia del mondo del lavoro che nessuno mai potrà più dimenticare. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ricoverato Sobral, vincitore Eurovision 2017

Eurovision 2017

Salvador Sobral ricoverato in gravi condizioni

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

L'evento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Orietta Berti batte il Fisco: l’Irap le sarà rimborsata dal 1998

MONTECCHIO

Orietta Berti vince sul Fisco: le sarà restituita l'Irap pagata negli ultimi 19 anni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Ristorante Bagno Gelosia

CHICHIBIO

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Lealtrenotizie

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

in serata

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

PARMA

Finti poliziotti picchiano e rapinano prostitute in via Emilia Ovest

Gli agenti delle Volanti sono stati contattati da una "unità di strada anti-tratta"

3commenti

in serata

Rapina con coltello nella farmacia di via Trieste: due ladri in fuga

anteprima gazzetta

Caso Villa Alba: nuovi sospetti

I prossimi avversari

Non solo ottimismo in laguna: "Parma, nuova rivalità"

Anticipi/posticipi

Parma-Avellino domenica 29 ottobre Il calendario fino alla 13a

arezzo

Furto di una collana d'oro, auto affittata a Parma. 27enne nei guai

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

8commenti

OLTRETORRENTE

Scoperto a rubare biciclette, si nasconde sotto a un'auto ma la polizia lo blocca: arrestato

Un residente ha visto un 24enne marocchino, di notte, dal videocitofono e ha chiamato il 113

10commenti

nel pomeriggio

Incidente auto-minicar in p.le Volta: un 38enne al pronto soccorso

Sant'Ilario d'Enza

Si appostano in strada con ascia e coltello per un regolamento di conti: denunciati due russi

Ai carabinieri, i due uomini hanno detto "Siamo di passaggio". In realtà, da oltre un'ora si aggiravano per il paese

1commento

FIDENZA

Addio commosso a Filippo Nencini

Danza

Rebecca Bianchi nominata ètoile dell'Opera di Roma

gazzareporter

"Scena giornaliera del Maria Luigia"

AGROINDUSTRIA

Rainieri e Fabbri: “Il Ceta danneggia l’agricoltura dell’Emilia-Romagna”

PARMA

Incidente in via Rondizzoni

Sul posto il personale del 118 e i vigili del fuoco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

ITALIA/MONDO

Francia

E' morta Liliane Bettencourt, lady L’Oreal: la donna più ricca del mondo aveva 94 anni

legge elettorale

Presentato il Rosatellum bis. Come funziona Video

SPORT

Aragon

Vale "idoneo", sarà in pista. L'arrivo in stampelle Video

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

fotografia

Gazzareporter "Vacanze": vince un romantico paesaggio

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

MOTORI

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte