15°

Provincia-Emilia

Il bando per lo stadio: associazioni in rivolta

Il bando per lo stadio: associazioni in rivolta
0

Paolo Panni

Associazioni in subbuglio a San Secondo. Al centro dell’attenzione è finito lo stadio comunale «Del Grosso»: l’amministrazione comunale guidata dal commissario prefettizio Attilio Ubaldi, ha emesso nei giorni scorsi il bando per la gestione. Bando che ha visto passare il contributo  dai 15 mila euro  previsti fino allo scorso anno, agli attuali 25 mila (più - in entrambi i casi -  5 mila euro per la manutenzione straordinaria). Un aumento di contributo andato «indigesto» a diverse associazioni che, contemporaneamente, a causa della crisi economica, si sono invece viste ridurre i trasferimenti percepiti  in precedenza. 
L’esperimento di gara per l’affidamento della gestione dell’impianto sportivo è andato deserto. Nonostante il previsto aumento di contributo non si è fatta avanti nemmeno l’Asd San Secondo che da anni aveva in carico lo stadio. Come vuole la prassi, a questo punto è possibile affidare la gestione attraverso la procedura della trattativa privata. E questo ha fatto serpeggiare, in diverse associazioni il timore che qualcuno possa ottenere l’affidamento degli impianti ad una cifra addirittura più elevata. Presentimento condito da tutta una serie di malumori e polemiche, sfociate negli ultimi giorni anche sul web. 
Per questo lunedì sera i rappresentanti di diverse associazioni si sono riuniti per fare il punto della situazione e decidere il da farsi. C'erano, fra gli altri, i vertici dell'associazione Palio delle contrade, del Basket San Secondo, del Torino Club, del gruppo ciclistico Avis - Cri, dell'Anello Mancante e del Geoantropo. Associazioni  che - messe insieme, come ribadito ripetutamente nel corso dell’incontro - rappresentano centinaia di sansecondini, a differenza di quanto potrebbe rappresentare una sola associazione. La serata ha avuto, a tratti, forti toni polemici nei confronti della decisione di aumentare il contributo per la gestione dello stadio  e per la scelta di aprire la partecipazione al bando anche alle associazioni che vantano debiti nei confronti del Comune: aspetto non secondario, dal momento che Asd San Secondo e Comune sono in causa per vicende relative a mancati pagamenti delle bollette per l’energia elettrica (con l’Asd San Secondo che ha impugnato l’ingiunzione di pagamento emessa nel 2009 dal segretario comunale). 
Dopo una lunga discussione le associazioni sono giunte alla decisione di presentare, nei prossimi giorni, una loro proposta al Comune per la gestione dell’impianto «Del Grosso». E così, se fino a lunedì mattina nessuno era concretamente interessato a farsene carico, ecco che ora i «pretendenti» non mancano e solo nei prossimi giorni si conoscerà quale sarà la conclusione della vicenda. 
All’incontro di lunedì hanno partecipato anche l’ex sindaco Roberto Bernardini e gli ex assessori Massimiliano Dall’Argine, Maurizio Cascella e Domenico Intini, firmatari  di un comunicato in cui evidenziano: «Pur riconoscendo la legittimità formale della scelta di aumentare il contributo al gestore, ci stupisce che ciò avvenga in un momento in cui ai cittadini viene chiesto di fare sacrifici e in cui si  riducono i contributi alle associazioni.  La maggior somma eventualmente disponibile non potrebbe essere utilizzata, ad esempio, per   migliorare le strutture per le feste nel Parco, che per la collettività hanno un’utilità maggiore del campo sportivo?». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

3commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Aereo intercettato sui cieli della Germania

germania

Il pilota non risponde: volo di linea scortato da jet da guerra

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

CORTE DEI CONTI

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

Sicurezza

Blitz nelle cattedrali del degrado

FISCO

Condomini, è guerra contro le scadenze impossibili

A TEATRO

«Mar del Plata», il rugby contro la dittatura

Fidenza

Concari, quando la medicina è una missione

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis?

CCV

Ventuno progetti per Parma

calcio

Cerri, che gioia il gol in A

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

CULTURA

Tahar Ben Jelloun a Parma: "Più educazione per sconfiggere l'Isis"

Palazzo del Governatore gremito

anteprima GAZZETTA

Pomeriggio di paura a Collecchio Video

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

11commenti

Parma

Trasporti, gara a BusItalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

13commenti

enti

Allarme Provincia: "Rischiamo di non chiudere il bilancio" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

4commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

SINISTRA

Dal Pci a Sel, la storia delle scissioni Video

Cremona

Napalm artigianale per incendiare la discoteca "rivale": denunciati due giovani

1commento

SOCIETA'

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

IL CINEFILO

Ecco due film "Molto belli" Video

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

ATLETICA

"Ayo" Folorunso vince i 400: guarda la straordinaria rimonta Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti