-1°

Provincia-Emilia

Noceto - Scuola, minoranza all'attacco «Molti esclusi dal tempo pieno»

Noceto - Scuola, minoranza all'attacco «Molti esclusi dal tempo pieno»
0

 L’ultima campanella sembra non suonare mai per i problemi che coinvolgono il mondo della scuola. In un incontro svoltosi nei giorni scorsi, il gruppo di minoranza ha sollevato le difficoltà degli scolari che, a settembre, inizieranno il percorso del tempo pieno alle elementari.  «A causa dei tagli effettuati dal Governo - ha detto il consigliere Federica Barbacini - l’Amministrazione ha dovuto finanziare, lo scorso anno, un educatore esterno che, integrando l’orario, permettesse ai bambini della seconda sezione della prima elementare di rimanere a scuola fino alle quattro del pomeriggio. Ora siamo alla seconda delle tre fasi del programma che il Governo ha messo in atto per normalizzare la scuola pubblica e la situazione è destinata a peggiorare». Per quanto riguarda la scuola nocetana, attualmente, le famiglie che hanno espressamente chiesto di usufruire del tempo pieno sono 63 e, secondo il gruppo di minoranza, non tutte potranno vedere soddisfatta la loro richiesta. La domanda per il tempo pieno è sufficiente per formare tre classi, ma attualmente, è possibile formarne solo una. Per un’altra sezione di prima elementare verrebbe organizzata una settimana corta, con cinque rientri pomeridiani tre dei quali rimarrebbero scoperti così come lo sarebbe l’arco di tempo che prevede l’utilizzo del servizio mensa. L’idea sarebbe quella di coinvolgere una società esterna che garantirebbe, con il coinvolgimento di educatori, la copertura del tempo mensa per intero come dopo scuola per i pomeriggi scoperti. Ma il consiglio di istituto non ha acconsentito all’uso dei locali scolastici per i tre pomeriggi scoperti, con conseguente uscita alle 12.30, anche se i doposcuola venissero organizzati da personale esterno qualificato. Da qui l’idea di utilizzare i locali della vecchia scuola di via Dei Mille, ma servirebbero servizi di trasporto per permettere ai bambini di spostarsi dal polo di via Gandiolo a via Dei Mille. «Gli scolari hanno diritto ad una scuola di qualità - ha sottolineato la Barbacini -. Il tempo pieno è un progetto importante e ritengo poco adeguate le dichiarazioni del sindaco che, in un consiglio comunale, ha affermato che ai genitori importa soprattutto che i figli siano impegnati il pomeriggio, tralasciando la qualità delle attività». Il capogruppo di minoranza Giorgio Sartor ha concluso: «Chiediamo all’Amministrazione una maggiore presa di coscienza dei problemi  della scuola e noi siamo pronti al dialogo. Il problema era ben conosciuto e sarebbe stato opportuno che i genitori fossero stati messi al corrente di questa situazione lo scorso febbraio, al momento della preiscrizione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

10commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

30commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

6commenti

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

4commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

Rugby

Zebre-London Wasps 13-22: ribaltato il vantaggio del primo tempo Foto

A Moletolo sono arrivati 300 tifosi inglesi

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

Parma Calcio

D'Aversa: "Non è mia volontà mandare via Felice..."

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria