10°

22°

DELITTO DI VIA SIDOLI

Domani l'addio a Elisa: i funerali nella sua Sala

Domani l'addio a Elisa: i funerali nella sua Sala
Ricevi gratis le news
0
 

Elisa, domani mattina l'ultimo viaggio. Si terranno nella chiesa parrocchiale di Sala Baganza i funerali della Pavarani, uccisa a coltellate a Parma in via Sidoli dal suo ex fidanzato Luigi Colla. Amici e familiari, e tutti quelli - tanti - che le hanno voluto bene, saluteranno Elisa domani alle 10 con partenza dall'Ospedale maggiore per Sala. Dopo la funzione, la salma della 39enne verrà tumulata nel cimitero del paese. Stasera invece, sempre a Sala Baganza, alle 20.30 verrà recitato il santo rosario.

Intanto, mercoledì, è stato convalidato il fermo di Colla: e non avrebbe potuto essere diversamente. Il 42enne parmigiano è reo confesso e le prove contro di lui sono inconfutabili.

Elisa sarebbe morta sul colpo fra le 18 e le 18,45 di sabato scorso. Secondo quanto stanno appurando gli investigatori, la donna, sarebbe arrivata nell'appartamento dell'uomo, in una laterale di via Sidoli, intorno alle 15.

Aveva accettato di ascoltarlo in quello che per lei era, probabilmente, l'ultimo incontro chiarificatore. Intorno alle 18 però la tragedia. Forse è stato l'ultimo no di Elisa a riprendere una relazione che durava da 13 anni a scatenare la furia omicida di Colla, la comprensione da parte dell'uomo che dopo quel giorno l'avrebbe persa per sempre. E così Luigi l'ha colpita con violenza inaudita tra lo sterno e l'addome con un coltello da cucina dal manico colorato, poi ritrovato nel lavandino. I fendenti hanno perforato il cuore e i polmoni della donna.

Elisa era cresciuta in paese, a Sala ha frequentato le scuole, qui manteneva i propri legami e i propri amici oltre alla famiglia. Ora straziata dal dolore per una tragedia che pare impossibile persino immaginare.

Aveva ottenuto la maturità al Giordani, all’indirizzo turistico, e poi aveva iniziato a lavorare alla FT Salotti. Proprio ai tempi della scuola, a diciotto anni, aveva conosciuto il suo carnefice, Luigi Colla; allora avevano avuto una breve storia di qualche mese. Poi non si erano più visti. Tredici anni fa il nuovo incontro e l'inizio della relazione.

Lei continuava però a vivere nella grande casa di famiglia, all’ingresso di Sala Baganza frequentando gli amici di sempre e i cugini durante la settimana per poi trasferirsi nel fine settimana nella casa di lui, affacciata su via Sidoli. La loro routine era quella di una coppia consolidata. Poi i dubbi, la richiesta di una pausa di riflessione e quella telefonata di Luigi che chiedeva un chiarimento. Finito come sappiamo nel sangue.

Colla viene descritto dagli amici come un tipo taciturno, forse addirittura anonimo. Qualche problema però l'avrebbe avuto sul lavoro, alla Sma Serbatoi: non si può dire che il quarantaduenne godesse di grandi simpatie tra i colleghi. O almeno non tra tutti. Con qualcuno, non si sa bene per quale motivo, aveva avuto anche da discutere. E in modo pesante. Forse senza arrivare alle mani. E comunque senza che ci fossero episodi davvero violenti all'interno dell'azienda.

In ogni caso, però, la scorsa primavera si era stabilito che la sua presenza fosse più consona a San Secondo, dove si trova una delle sedi dell'industria, che a San Prospero, dove aveva lavorato per anni. Per lui, senza auto né patente, dev'essere stato un brusco passaggio a una realtà ben più difficile di quella, a portata di bicicletta, alla quale era abituato. Sembra che per il breve periodo nel quale ha prestato la sua opera nella fabbrica nella Bassa a portare avanti e indietro in auto Colla ogni giorno sia stato un collega. Fino a un infortunio, che l'aveva tenuto lontano dal posto di lavoro fino ad ora.

Dopo l'omicidio di Elisa era stato ritrovato vagare per via Sidoli: sommessamente ripeteva, «cosa ho fatto, cosa ho fatto...».

Al gip Maria Cristina Sarli, assistito dall'avvocato Matilde Rogato ha ammesso le sue colpe tra le lacrime. r. c.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tino attore hard? L'ennesima proposta arriva via Twitter dalla pornostar

storie di ex

Tino attore hard? L'ennesima proposta arriva via Twitter da una pornostar

Crozza torna in Rai. Per Fazio

Fazio e Crozza sul palco di Sanremo 2013

televisione

Crozza torna in Rai. Per Fazio

1commento

Rolling Stones: gli highlander del rock

Il concerto

Stones: immortali! (Jagger canta in italiano)(Le polemiche)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Banda di ladri acrobati: arrestato un albanese residente a Sorbolo

CARABINIERI

Entrano i ladri, donna finge di dormire per paura di violenze: arrestato 32enne di Sorbolo Video

Arrestato a Reggio Emilia un albanese che abita nel paese della Bassa. I due complici sono riusciti a fuggire

COMUNE

Sauro Fontanesi è il nuovo delegato alla Sicurezza del Comune

Fontanesi lascerà il comando della Municipale di Castelnovo Monti. Il suo ruolo: affiancherà l'assessore nella gestione degli interventi

2commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

San Leonardo: furto al centro diurno, nel laboratorio dei disabili

Le anticipazioni della Gazzetta di Parma di domani

tg parma

San Michele Tiorre, trasferiti da Parma i primi 8 migranti Video

4commenti

Via Burla

Rissa fra detenuti, agente ferito a Parma. Il Sappe: "Carcere praticamente in mano ai detenuti"

Il sindacato Sappe ribadisce i problemi di organico della polizia penitenziaria

2commenti

soccorso alpino

Escursionista cade sul monte Caio e batte la testa: ferito un 21enne reggiano

Il giovane è stato portato al Maggiore. Non è in pericolo di vita

AEREI

Ryanair: Confconsumatori chiede un procedimento per omessa informazione ai viaggiatori

Ecco le proposte dell'associazione parmigiana dopo l'incontro all'Enac

PROVINCIA

Ponte di Colorno-Casalmaggiore: accelerati i lavori di verifica

Resta l'ipotesi del ponte di barche

2commenti

PARMA

Tajani al Collegio Europeo: "Il voto tedesco impone Italia protagonista per la stabilità" Video

Il presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani, ha aperto l'anno accademico con una lectio magistralis

parma

In bici ubriaco: denunciato e due ruote sequestrata

7commenti

gazzareporter

In piazza Garibaldi è arrivato Capitan Acciaio Gallery

corso per ds

Coverciano: a lezione del professor Faggiano

Tordenaso

Addio a Bortolameotti, uomo dal cuore grande

2commenti

PARMA

Nuovo rettore: mercoledì il primo turno delle elezioni, 6 candidati in lizza

Se nessuno otterrà la maggioranza assoluta, si tornerà a votare la prossima settimana

gazzareporter

Frigo e materassi in strada... Rifiuti abbandonati in via Pelacani

Tuttaparma

Portinerie e portinai di un tempo

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La piccola vittoria di una grande Merkel

di Paolo Ferrandi

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

COMO

Morta con fazzoletti in bocca: giallo alla casa di riposo

Fisco

Spesometro: una settimana di proroga

SPORT

serie B

Verso la Salernitana: il Parma già al lavoro a Collecchio Video

RUGBY

Zebre nella storia: prima squadra italiana a vincere in Sudafrica Le foto

SOCIETA'

russia

Fermata una coppia di cannibali: resti umani nel frigo

liceo Marconi

I «ragazzi della 5ª C» (parmigiani) si ritrovano: 30 anni fa e oggi, le foto

1commento

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery