20°

32°

Provincia-Emilia

L'asilo di Pontetaro: una storia lunga 97 anni

L'asilo di Pontetaro: una storia lunga 97 anni
0

La storia della scuola materna parrocchiale S. Teresa del Bambin Gesù di Pontetaro - che per tutti i pontetaresi  è «il nostro asilo» -,  ha un’origine antica.
La signorina Ida Mari nel 1913 aprì la famosa «Sala di custodia» per i piccoli, il primo nucleo di scuola materna. Amilcare Pasini, vescovo di Parma, nel 1971 chiamò a gestire l’asilo le suore Maestre Luigine di Parma, che sono rimaste a Pontetaro fino ad un anno fa,  quando hanno lasciato  definitivamente il paese, restando però  nel cuore delle centinaia di bimbi che hanno accolto, e di tutta la comunità.
Ma la vita dell’asilo continua, in una staffetta che corre nel tempo: il testimone, passato da Ida Mari alle Luigine, ora è nelle mani di una nuova squadra, sempre sotto la gestione del parroco don Valerio Cagna ed all’interno della Fism, composta da una coordinatrice, sei maestre, due cuoche ed una bidella.
La continuità religiosa è affidata a suor Anna, una suora cilena delle Piccole Figlie già amatissima dai bimbi. C'è poi uno stuolo di volontari che - ciascuno secondo le proprie capacità e disponibilità - collabora con gioia e dedizione.
Il lavoro infatti non manca: nell’anno scolastico che si è appena concluso i bambini - provenienti da diversi Comuni, di cui oltre 70 solo di Fontevivo -  erano 90, suddivisi in 3 sezioni, e lo stesso numero è già iscritto per il nuovo anno.
La scuola materna si contraddistingue come scuola cattolica, aperta a tutti, che pone il bambini e la famiglia al centro della sua azione. «Dall’accoglienza iniziale dei piccoli fino alla festa dei remigini dell’ultimo anno, l’obiettivo è quello di accompagnare i bambini fino all’inserimento nella suola elementare, aiutandoli nella crescita intellettiva, motoria e conoscitiva ponendo in primo piano i valori educativi, morali e religiosi che hanno sempre contraddistinto lo stile della scuola fin dal suo sorgere», racconta il consiglio direttivo.
«Chiunque bussa all’asilo  - continuano i responsabili -trova anche oggi, come in passato con le maestre Luigine, l’impronta della signorina Ida: l’accoglienza, l’affetto, l’attenzione a tutti - soprattutto ai bisognosi - ma anche il rinnovato entusiasmo e la responsabilità con cui il team di maestre, collaboratrici e volontari operano quotidianamente. La necessità continua di adeguamento infrastrutturale e le difficoltà economiche, acuitesi in questi momenti di crisi generalizzata, sono di stimolo ad operare con sempre maggior professionalità ed oculatezza perché l’opera educativa continui in piena sinergia con la Fism, con l’appoggio indispensabile della comunità ed il necessario supporto delle Amministrazioni Comunali del territorio di Pontetaro, che dobbiamo ringraziare - in particolar modo quella di Fontevivo - per il sostegno profuso, a riconoscimento del valore dell’opera che svolgiamo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

«Io, pastore di giorno e pole dancer di sera»

PERSONAGGI

«Io, pastore di giorno e pole dancer di sera» Foto

Grande Fratello UK

televisione

Rissa al Grande Fratello UK: interviene la security Video

1commento

Silvia Olari

musica

Torna Silvia Olari con il nuovo singolo: "Fuori di Testa"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cani da adottare

ANIMALI

Cani da adottare

Lealtrenotizie

Pizzarotti: «Bocciata la politica che sa solo criticare»

L'INTERVISTA

Pizzarotti: «Bocciata la politica che sa solo criticare»

Il personaggio

Spadi, il maturando che dirigerà il Consiglio

Consigliera marocchina

Nabila: «Io, al servizio di Parma»

FIDENZA

Bagno notturno alla Guatelli: giovani multati

Lutto

Di Camillo, il sorriso sopra il camice

Via Venezia

Devastati gli orti sociali

IL CASO

Omicidio di Alessia, nessun accordo per l'estradizione: Jella processato in Tunisia

Poggio di Sant'Ilario

L'ivoriano temeva di essere lasciato dalla moglie

PARMA

Vento e forte pioggia: danni a Marore e Monticelli, rami in strada in città Foto

Le foto dei lettori (scarica l'app Gazzareporter per inviarci foto e video)

2commenti

PARMA

Scontro auto-bici in via Europa: grave una 16enne

7commenti

Assemblea Upi

Figna al ministro Delrio: "Si trovino le risorse per TiBre, Pontremolese e aeroporto Verdi"  

Bene l'economia di Parma, fiducia delle imprese ai massimi. Delrio promette defiscalizzazione e sostegno al lavoro

2commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Intervista a Pizzarotti: i nomi della giunta e del nuovo Consiglio

Asessuali

Vivere senza sesso: il documentario della parmigiana Soresini

4commenti

PARMA

Bocconi avvelenati: allerta in Cittadella

Elezioni 2017

Federico Pizzarotti rieletto sindaco con il 57,87% dei voti La festa (foto)

Ecco come sarà il nuovo Consiglio

51commenti

Lo sconfitto

Scarpa: "Il Pd ha adottato Pizzarotti, trattandolo come enfant prodige"

Il Pd regionale: "Impariamo dalle sconfitte in Emilia-Romagna"

25commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Cinque anni fa vinse Grillo. Questa volta ha vinto lui

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

SALERNO

Il braccialetto elettronico non c'è : l'attore Domenico Diele va in carcere

5commenti

reggio emilia

La moglie vuole separarsi, lui le getta in faccia sostanze urticanti

SOCIETA'

MALTEMPO

Albero sradicato a Monticelli: la foto di una lettrice

archeologia

Scoperta una piccola Pompei sotto la metro di Roma Gallery Video

SPORT

Moto

Viñales ringrazia Dovizioso: "Grazie per avermi evitato"

2commenti

calcio

I Della Valle pronti a farsia parte: "Fiorentina in vendita"

MOTORI

OPEL

Grandland X, via agli ordini. Si parte da 26 mila euro

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse