-4°

Provincia-Emilia

"Fazio ci ha assicurato sostegno"

"Fazio ci ha assicurato sostegno"
0

«Il sistema termale italiano e la legge di riordino: come aggiornarla?». È stato questo il tema della tavola rotonda promossa dall’Ancot, l’associazione nazionale dei comuni termali, in collaborazione con Federterme, per la revisione della legge 323/2000, a dieci anni dalla sua approvazione.
A Roma, il sindaco Massimo Tedeschi, in qualità di presidente Ancot, ha presentato al ministro della Salute Fazio le richieste per il riordino del sistema termale: ne hanno discusso a Palazzo Marini gli onorevoli Rocco Caccavari, Gabriella Carlucci, Gennaro Malgieri, Franco Ceccuzzi, Massimo Vannucci nella tavola rotonda coordinata dal presidente di Federterme Costanzo Jannotti Pecci.
L’apertura è stata affidata a Tedeschi che ha delineato le basi della collaborazione instaurata con Federterme ed ha sottolineato la necessità di sostenere il sistema termale a partire dall’attuazione e dall’aggiornamento della legge.
Questi gli interventi chiesti al Ministro Fazio.
Semplificazione per l’erogazione delle cure e delle regole per l’apertura e l’esercizio degli stabilimenti termali: in pratica meno burocrazia per l’esercizio delle attività di servizio eventualmente connesse al benessere termale quali estetica, medicina e piccoli interventi di chirurgia estetica, riabilitazione.
 Rafforzamento del ruolo della ricerca scientifica termale: i comuni hanno chiesto che vengo implementato e supportato anche finanziariamente lo studio legato alle acque termali. Interventi di formazione degli specialisti in medicina termale e di qualifica di operatore  termale: predisporre corsi e scuole ad hoc che portino al riconoscimento di figure professionali nel sistema termale.
Agevolazioni fiscali per interventi di miglioramento: questo per chi intende ristrutturare o ampliare le strutture termali, prevedendo anche tecniche ecocompatibili come per esempio il risparmio energetico.
Promozione del termalismo e del turismo nei territori termali: questa deve diventare una scelta prioritaria per le regioni, rafforzando l’impegno di Enit e delle altre strutture di promozione del «made in Italy» e del patrimonio scientifico e culturale termale italiano.
L'istituzione delle zone franche termali: queste porterebbero sgravi fiscali e vantaggi economici per chi vuole investire.
«E' stato un bel convegno per portare l’attenzione sui territori termali che stanno vivendo una fase di trasformazione. Abbiamo riflettuto insieme confrontandoci con Federterme e nella Commissione interministeriale istituita al Ministero del Turismo sull'aggiornamento della legge che ha visto come primo firmatario Caccavari. Il ministro Fazio ha rassicurato sul mantenimento delle prestazioni termali nei Lea mentre su Tommasini, stabilimenti e centri benessere è stata ribadita la strada maestra della partnership con il mondo dell’imprenditoria termale».
Si è concordato quindi sull'importanza di non indugiare oltre nel dar attuazione ad alcuni punti forti della legge: promozione e riqualificazione del patrimonio idrotermale. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Gli amici: Filippo persona speciale

Il ritratto

Gli amici: Filippo persona speciale

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime

Stalker

Insulti e botte alla ex moglie: arrestato

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

SALSO

Addio a Gianni Gilioli, papà dell'ex sindaco

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

3commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

4commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

12commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

BRUXELLES

Tajani eletto presidente del Parlamento europeo

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video